Il cervello umano è un complesso sistema di dipartimenti interconnessi che svolgono varie funzioni: controllano gli organi interni e allo stesso tempo sono responsabili dell'interazione con il mondo esterno. C'è un intero mondo dentro di noi, dal momento che una persona è in grado non solo di percepire informazioni provenienti dall'esterno, ma anche di creare le proprie immagini, sognare e comunicare con altre persone. Ciò è possibile grazie al lavoro coordinato di due emisferi: destra e sinistra..

Riferimento storico

Prima di scoprire che ogni emisfero era responsabile di funzioni separate, si riteneva che l'emisfero sinistro fosse "più importante" di quello destro. Questa opinione si basava su osservazioni di pazienti che avevano un centro del linguaggio danneggiato (il centro di Broca) nell'emisfero sinistro del cervello. Poiché l'emisfero destro del cervello non ha assunto la funzione compensativa e il linguaggio non è stato ripristinato, si è concluso che il lato destro del cervello non era sviluppato.

Il vero stato delle cose è stato scoperto da Roger Sperry durante l'esame dei pazienti con epilessia. In questi studi, gli scienziati hanno valutato le funzioni cognitive di diverse parti del cervello indipendentemente l'una dall'altra. Durante il test, i pazienti avevano un occhio chiuso e un oggetto familiare, ad esempio una mela, è stato portato all'altro. Le informazioni dall'occhio che ha visto il frutto sono state trasmesse all'emisfero opposto (fibre nervose ottiche che si incrociano nel cervello). Allo stesso tempo, se l'impulso veniva trasmesso all'emisfero sinistro, allora la persona poteva nominare l'oggetto, se a destra, trovava difficile dire ciò che vedeva, ma poteva facilmente scegliere una mela dalle carte con immagini.

Da ciò si è concluso che gli emisferi destro e sinistro sono responsabili di diverse funzioni. Nel 1981, Roger Sperry, insieme a David Hubel e Thorsten Wiesel, ricevette il premio Nobel per "scoperte legate alla specializzazione funzionale degli emisferi cerebrali"..

Di cosa è responsabile l'emisfero destro del cervello?

Dopo aver scoperto che ogni metà del cervello è responsabile di diverse funzioni, sono stati condotti numerosi studi per chiarire questo risultato. Sono stati ottenuti dati che la parte destra del cervello domina nell'elaborazione delle informazioni e del pensiero non verbali:

  • simboli e immagini;
  • la percezione della posizione e l'orientamento spaziale in generale;
  • metafore e "lettura tra le righe": umorismo, proverbi e altra comprensione indiretta del testo;
  • creatività: la capacità di godere sia delle opere d'arte sia di creare le proprie composizioni;
  • sogni;
  • intuizione;
  • capacità di adattamento;
  • la relazione tra vari eventi, criticità;
  • elabora le informazioni in parallelo anziché in modo sequenziale, considerando quindi il problema nel suo insieme.

Ne consegue che sebbene l'emisfero sinistro del cervello sia responsabile della logica, della parola, della pianificazione degli eventi e della capacità di eseguire le scienze, la loro percezione olistica sarà impossibile senza la metà destra del cervello.

Come sviluppare l'emisfero cerebrale destro

Qualsiasi tipo di creatività è adatta allo sviluppo della metà destra del cervello: comporre musica, disegnare, scrivere storie. Esistono anche esercizi speciali che aumenteranno il potenziale del lato destro e lo faranno funzionare a pieno regime:

  1. Visualization. Chiudi gli occhi e immagina un foglio bianco bianco. Ora prova a vedere il tuo nome su di esso nel tuo colore preferito. Quindi fai cambiare colore il nome più volte. Più luminosa è l'immagine, meglio è. Puoi anche usare non un pezzo di carta "immaginario", ma un esercizio speciale per allenare il cervello destro. Prova a nominare i colori nelle parole il più rapidamente possibile..
  2. Fantasie tattili. Anche imparare a rappresentare le parole è utile. Immagina quanto sia morbido, soffice, delicato il tuo nome al tatto o freddo e aspro.?
  3. Esercizi motori. Alcuni ci sono noti fin dall'infanzia, ad esempio "naso all'orecchio". Afferra la punta del naso con la mano sinistra e l'orecchio sinistro con la destra. Quindi batti le mani e cambia le mani: ora quello destro dovrebbe tenere il naso e quello sinistro dovrebbe tenere l'orecchio destro. Chiunque abbia giocato a questo gioco durante l'infanzia, ricorda che si è rivelato molto meglio allora. Ciò è dovuto al fatto che nell'infanzia l'emisfero destro è più sviluppato (da qui l'amore per il disegno e tutti i tipi di creatività nei bambini).

Funzioni degli emisferi sinistro e destro del cervello

Ho analizzato un articolo che ho letto su Internet sulle funzioni degli emisferi cerebrali. Ho confrontato i dati ottenuti con il metodo della logica numerica della scienza della Logicologia con il testo dell'articolo e questo è ciò che ne è derivato.

Il cervello umano è la parte principale del sistema nervoso centrale, si trova nella cavità cranica. Il cervello include un numero enorme di neuroni, tra i quali ci sono connessioni sinaptiche. Queste connessioni consentono ai neuroni di formare impulsi elettrici che controllano il pieno funzionamento del corpo umano..

Il cervello umano non è completamente compreso. Gli scienziati ritengono che solo una parte dei neuroni sia attivata in una persona nel processo della vita e, pertanto, molte persone non mostrano le loro possibili abilità.

CERVELLO SINISTRO E FUNZIONI CORRELATE.

Secondo un articolo su Internet,
L'EMISFERA SINISTRA DEL CERVELLO è responsabile delle informazioni verbali, è responsabile delle capacità linguistiche di una persona, controlla il parlato, la scrittura e la lettura. Grazie al lavoro dell'emisfero sinistro, una persona è in grado di memorizzare vari fatti, eventi, date, nomi, la loro sequenza e come appariranno per iscritto. L'emisfero sinistro è responsabile del pensiero analitico di una persona, grazie a questo emisfero si sviluppano la logica e l'analisi dei fatti, così come le manipolazioni con numeri e formule matematiche. Inoltre, l'emisfero sinistro del cervello è responsabile della sequenza di elaborazione delle informazioni (elaborazione graduale).
Secondo la logica numerica della scienza della Logicologia,
Il CERVELLO SINISTRA è responsabile delle seguenti funzioni:
168 emisfero sinistro + 42 cervello + 93 risposte = 303
303 = 82 per logica + 140 pensiero + 81 mentalità, pensieri, attrazione, egoismo, nascita
303 = 102 per amore + 195 iperattivo, persistenza, reincarnazione, riproduzione, coerenza + 6 sì
303 = 102 per amore + 201 fecondazione
303 = 128 per cortesia, per copia, per benedizione + 175 per dichiarazione corretta
303 = 110 per credere in Dio, per buona volontà, per spiritualità, per direzione, per diligenza, per preghiera, per un insieme di regole, per pensiero + 193 vero giudizio
303 = 248 per la lingua scritta + 55 true
303 = 107 tasse universitarie + 196 interdipendenza
303 = 139 per praticità, per patriottismo, per affidabilità, per abilità + 164 per alfabetizzazione, rendimento scolastico, per sincerità, per devozione, per restauro, per interazione, per il discorso di una persona
303 = 134 per lavoro scientifico + 74 lavoro + 95 piacere
303 = 139 per i sentimenti creativi + 164 teneri
303 = 112 per la morte, per il sentimento, per la passione, per la pietà + 43 verità + 148 giudizio corretto, volontà di Dio


Grazie all'emisfero sinistro, tutte le informazioni ricevute da una persona vengono elaborate, classificate, analizzate, l'emisfero sinistro stabilisce relazioni causa-effetto e formula conclusioni.

GIUSTA EMISFERA DEL CERVELLO E SUE FUNZIONI.

L'emisfero destro del cervello è responsabile dell'elaborazione delle cosiddette informazioni non verbali, cioè dell'elaborazione delle informazioni espresse in immagini e simboli, e non di parole.

L'emisfero destro è responsabile dell'immaginazione, con il suo aiuto una persona è in grado di fantasticare, sognare, oltre a comporre, imparare la poesia e la prosa. Questo è anche il luogo in cui si trovano le capacità di una persona per l'iniziativa e l'arte (musica, disegno, ecc.). L'emisfero destro è responsabile dell'elaborazione parallela delle informazioni, ovvero, come un computer, consente a una persona di analizzare contemporaneamente diversi flussi di informazioni, prendere decisioni e risolvere problemi, considerando il problema contemporaneamente nel suo insieme e da diverse angolazioni.

Attraverso l'emisfero destro del cervello, stabiliamo connessioni intuitive tra le immagini, comprendiamo una varietà di metafore e percepiamo l'umorismo. L'emisfero destro consente a una persona di riconoscere immagini complesse che non possono essere scomposte in componenti elementari, ad esempio il processo di riconoscimento dei volti delle persone e delle emozioni che questi volti mostrano.


GIUSTA EMISFERA DEL CERVELLO

180 emisfero destro + 42 cervello + 93 risposte = 315
315 = 125 istinto + 147 intuizione + 43 verità
315 = 95 per il futuro, per un momento, per un'occasione, per il collasso, per il nulla, per la parola di Dio, per la natura selvaggia + 220 affermazione vera
315 = 140 per il coraggio, per la rabbia, per l'ammirazione, per la sensibilità + 175 affermazione corretta
315 = 167 per un calcolo, per un computer, per il mondo spirituale, per i sensi di colpa + 148 giudizio corretto, volontà di Dio
315 = 122 per una vita, per educazione, per inganno + 193 vero giudizio
315 = 144 per umanitario + 93 istruzione + 78 persone
315 = 168 per connessione con Dio + 147 per intuizione
315 = 85 per credenza, per sviluppo, per il cuore, per il messaggio, per la crisi + 230 posti di lavoro
315 = 102 per amore + 176 virtuali + 37 angelo
315 = 107 per l'allenamento + 66 per vivere + 142 tranquillità, matematica delle parole, per duro lavoro, per conoscenza di sé, per l'arte, per il risultato
315 = 142 per la creatività + 173 per entrambe le rime di sillabe e parole oscene
315 = 130 per metafore + 72 immagini + 113 giudizi
315 = 10 per + 57 lunghi + 100 credenze in Dio + 148 giudizio corretto, volontà di Dio
315 = 112 per la morte, per il sentimento, per la passione, per la pietà + 55 vero + 148 giudizio corretto
315 = 80 per vita + 42 cervello + 193 vero giudizio

Lavoro sincronizzato di entrambi gli emisferi

Il lavoro intuitivo dell'emisfero destro del cervello si basa sul materiale che è stato analizzato dall'emisfero sinistro. Va notato che il lavoro di entrambi gli emisferi del cervello è altrettanto importante per una persona. Con l'aiuto dell'emisfero sinistro, il mondo viene semplificato e analizzato e, grazie all'emisfero destro, viene percepito come realmente è.
È generalmente accettato,
se non fosse stato per il giusto emisfero "creativo" del cervello, le persone si sarebbero trasformate in macchine calcolatrici e prive di emozioni che potevano solo adattare il mondo alla loro attività vitale.

Va notato che l'emisfero destro controlla il lavoro della metà sinistra del corpo umano e l'emisfero sinistro controlla la metà destra del corpo. Ecco perché si ritiene che una persona la cui metà sinistra del corpo sia meglio sviluppata ("mancina") abbia capacità sviluppate e creative migliori.,
ma questo non è del tutto esatto.
La logicologia afferma che ci sono funzioni che controllano gli emisferi destro e sinistro del cervello, tra cui:

303 l'emisfero sinistro del cervello è responsabile = 110 per la fede in Dio, per la buona volontà, per la direzione, per lo spirituale, per la diligenza, per le preghiere, per un insieme di regole, per il pensiero + 193 per il vero giudizio
303 = 107 tasse universitarie + 196 interdipendenza
303 = 139 per i sentimenti creativi + 164 teneri


315 l'emisfero destro del cervello è responsabile = 168 per la connessione con Dio + 147 per l'intuizione
315 = 10 per + 57 lunghi + 100 credenze in Dio + 148 giudizio corretto, volontà di Dio
315 = 107 per l'allenamento + 66 da vivere + 142 per il duro lavoro, l'autoconoscenza, l'arte, il risultato

315 = 167 per il calcolo, per il computer + 148 giudizio corretto, volontà di Dio
315 = 174 per creativi + 141 personalità
315 = 142 per la creatività + 173 per entrambe le rime di sillabe e parole oscene

Ciò indica che le funzioni principali sono simultaneamente controllate da entrambi gli emisferi del cervello e, in caso di danni a uno degli emisferi del cervello, l'altro è in grado di svolgere le sue funzioni..

Di cosa è responsabile l'emisfero destro del cervello?

Emisferi cerebrali

Il cervello controlla tutte le attività del sistema nervoso centrale. Fino ad ora, è scarsamente studiato ed è pieno di molti misteri per gli scienziati. Molti di noi sanno dal nostro corso di biologia scolastica che il nostro cervello ha due emisferi, ognuno dei quali svolge le proprie funzioni. Successivamente, esamineremo di cosa sono esattamente responsabili e ci soffermeremo più in dettaglio sull'emisfero destro del cervello..

Cominciamo guardando di cosa è responsabile l'emisfero sinistro. L'emisfero sinistro del cervello è responsabile di ciò che è associato alla logica. La sua attività è connessa con la comunicazione verbale, la memoria, con il funzionamento di numeri, fatti, con il pensiero astratto. Quando elabora l'esperienza, analizza, classifica, sistematizza ciò che è accaduto e, sulla base di ciò, trae una conclusione generale. La parte sinistra del cervello è un buon aiuto dove è richiesto il pensiero analitico, è necessario stabilire la causa dell'evento e il suo effetto. Ti consente di impegnarti in attività in più fasi, spostandoti gradualmente da un punto del piano a un altro. Grazie a lei, prendiamo il significato di ciò che è stato detto alla lettera. Le persone con un emisfero sinistro sviluppato hanno buone capacità linguistiche e di solito parlano diverse lingue straniere. La metà destra del corpo obbedisce all'emisfero sinistro.

Emisfero destro funzioni

Di seguito vedremo di cosa è responsabile l'emisfero destro del nostro cervello..

  1. elaborazione di informazioni non verbali. L'emisfero destro del cervello elabora i segnali che ci arrivano sotto forma di simboli, immagini, gesti, segni, suoni, colori e in altri modi. Le definizioni degli oggetti in questo caso si fondono con la loro essenza e non solo le designano;
  2. capacità di arte. Le capacità musicali e artistiche sono anche associate al lavoro della metà destra. Ciò include anche abilità in altre aree di attività creativa (danza, modellazione, ecc.). Grazie all'emisfero destro, possiamo percepire e goderci musica, dipinti, numeri di danza e altre opere d'arte. Allo stesso tempo, quelle persone che lo hanno ben sviluppato possono non solo reagire emotivamente ai capolavori di altre persone, ma anche crearne uno proprio;
  3. orientamento nello spazio. L'emisfero destro del cervello ci aiuta a determinare la nostra posizione in relazione ad altri oggetti, così come la distanza da questi oggetti. Tutto ciò ci aiuta a non perdersi in una città sconosciuta, per arrivare a destinazione;
  4. percezione delle metafore. Grazie al lavoro della parte destra del cervello, siamo in grado di comprendere il significato allegorico delle parole, che ci aiuta a interagire con le persone che ci circondano. Grazie a lei, cogliamo il significato di espressioni fisse, proverbi e detti. Ciò include anche un senso dell'umorismo, la capacità di ridere di uno scherzo;
  5. immaginazione. La parte destra del cervello ci permette di inventare le nostre storie. Siamo in grado di creare le trame più incredibili di trama e immagini mentali che sono lontani dalla nostra vera esperienza. Un esempio di tale generazione di immagini sono i sogni. Un altro esempio: sogni e fantasie;
  6. emozioni. Le emozioni sono strettamente correlate all'emisfero destro. Grazie al suo lavoro, possiamo percepire emotivamente gli eventi che stanno accadendo, riconoscere i segnali emotivi di altre persone. Siamo in grado di comprendere le cause nascoste delle azioni di altre persone, che aiutano a stabilire contatti e proteggono da possibili pericoli, perché ti fa sentire inganno;
  7. elaborazione simultanea di più blocchi di informazioni. L'emisfero destro funziona simultaneamente con molte informazioni. Percepisce l'informazione nel suo insieme. Questa percezione complessa ti consente di risolvere efficacemente i problemi. Questo può essere paragonato al piano visto della città nel suo insieme, e non al passaggio da una casa all'altra. Con questo modo di elaborare, risolvere un problema può sembrare un'intuizione intuitiva;
  8. riconoscimento facciale. Il lavoro della parte destra del cervello ci permette di riconoscere i volti, riconoscere i nostri amici;
  9. la metà sinistra del corpo obbedisce all'emisfero destro.

Il principio di come funzionano gli emisferi del cervello è particolarmente evidente quando si osserva una persona a cui è stato rimosso uno di essi. Le persone a cui è stata rimossa la metà destra del cervello hanno difficoltà a navigare anche in una piccola zona; hanno bisogno di aiuto per arrivare a destinazione. Una persona simile prende tutto ciò che è stato detto alla lettera, perché non riesco a percepire il significato allegorico delle parole. Non reagisce alle emozioni delle altre persone e se stesso non sembra emotivo. Non può godere di composizioni musicali. Tuttavia, le capacità rigenerative del nostro corpo sono tali che successivamente la metà rimanente assume alcune delle funzioni di quella rimossa. Ciò è particolarmente vero per quei casi in cui l'operazione è stata eseguita durante l'infanzia..

Quale metà è dominante?

Quale dei due emisferi è quello principale? In precedenza, gli scienziati credevano che la sinistra. Tuttavia, ora è noto che gli emisferi destro e sinistro del nostro cervello lavorano in collaborazione e il dominio di uno di essi è associato alla natura di una determinata persona. Probabilmente ti starai chiedendo quale emisfero è dominante. Per determinare ciò, è possibile eseguire test speciali. Puoi anche analizzare in quali tipi di attività sei meglio, di cosa sei capace. Affinché gli emisferi cerebrali funzionino armoniosamente, è utile eseguire esercizi speciali che aumentano il potenziale di quello più debole..

Nell'infanzia, il nostro lato destro del cervello è più attivo. Percepiamo il mondo attraverso le immagini. Tuttavia, il nostro intero sistema educativo e il nostro stile di vita sviluppano le funzioni della sinistra. Pertanto, l'emisfero destro è spesso inattivo, le sue funzioni non ricevono uno sviluppo adeguato e gradualmente perde il suo potenziale. Questo pregiudizio influisce ulteriormente negativamente sulla nostra vita..

La capacità di raggiungere un grande successo grazie al lavoro armonioso degli emisferi ci mostra esempi di persone brillanti. Ad esempio, Leonardo da Vinci è stato eccellente con due mani. Si sa che non era solo un grande artista e scultore, ma anche uno scienziato. Il lavoro degli emisferi del suo cervello era armonioso. Il loro sviluppo è stato uniforme, grazie al quale è stato in grado di creare tali scoperte e invenzioni che cambiano la vita non solo di una persona in particolare, ma anche della società nel suo insieme..

Quale sviluppo dell'emisfero destro ci darà

Facendo una conclusione generale, notiamo che l'attività della parte sinistra del cervello è associata all'elaborazione dell'esperienza precedente e alla generazione di decisioni basate su di essa. Tuttavia, sappiamo tutti che è impossibile comporre qualcosa di nuovo, guidato solo da esperienze precedenti. La metà destra del cervello va oltre l'esperienza, crea qualcosa che non c'era. Ci dà una percezione olistica delle informazioni, senza impantanarci nei dettagli. Una visione completa del problema ci consente di creare una soluzione che sarebbe impossibile se ci concentrassimo solo su una parte di esso.

Naturalmente, grazie allo sviluppo dell'emisfero destro, avanzerai di molto nel campo della comunicazione, capirai meglio i desideri e le motivazioni delle altre persone. Migliorerà le relazioni familiari e lavorative. Puoi facilmente stabilire contatti con persone, affrontare il mondo interiore di una persona.

L'attività dell'emisfero destro ti consente di risolvere efficacemente i problemi emergenti nella vita personale e professionale, di trovare il tuo posto in un mondo che cambia.

Grazie all'attività coordinata di entrambi gli emisferi, la vita diventa armoniosa.

Di cosa sono responsabili gli emisferi destro e sinistro del cervello?

Le divisioni funzionali del cervello sono il tronco encefalico, il cervelletto e la sezione terminale, che comprende gli emisferi cerebrali. L'ultimo componente è la parte più voluminosa: occupa circa l'80% della massa dell'organo e il 2% del peso del corpo umano, mentre fino al 25% di tutta l'energia prodotta nel corpo viene spesa per il suo lavoro.

Gli emisferi cerebrali differiscono leggermente per dimensioni, profondità delle convoluzioni e funzioni che svolgono: quello sinistro è responsabile del pensiero logico e analitico e quello destro è quello delle capacità motorie. Inoltre, sono intercambiabili: se uno di essi è danneggiato, l'altro è in grado di subentrare parzialmente all'esecuzione delle sue funzioni.

Studiando il cervello di personaggi famosi, gli esperti hanno notato che le capacità di una persona dipendono da quale delle metà della sezione finale è più sviluppata. Ad esempio, artisti e poeti hanno spesso un emisfero destro sviluppato, poiché questa parte del cervello è responsabile della creatività..

Come si forma la superficie degli emisferi cerebrali?

Gli aspetti principali della fisiologia degli emisferi cerebrali, o come sono anche chiamati emisferi, sull'esempio dello sviluppo del cervello in un bambino dal momento del suo concepimento.

Il sistema nervoso centrale inizia a svilupparsi quasi immediatamente dopo la fecondazione dell'uovo e già 4 settimane dopo l'impianto dell'embrione nel rivestimento uterino, è costituito da 3 vescicole cerebrali collegate in sequenza. Il primo è il rudimento della parte anteriore del cervello e, quindi, i suoi emisferi cerebrali, il secondo è il mesencefalo e l'ultimo, il terzo forma la parte romboidale del cervello.

Parallelamente a questo processo, si verifica la nascita della corteccia cerebrale - all'inizio sembra un piccolo lungo piatto di materia grigia, costituito principalmente da un accumulo di corpi neuronali.

Inoltre, si verifica la maturazione fisiologica delle principali sezioni del cervello: entro la nona settimana di gravidanza, la sezione anteriore aumenta e forma 2 emisferi cerebrali, collegati tra loro da una struttura speciale: il corpo calloso. Proprio come le commissioni nervose più piccole (commissioni superiori e posteriori, il fornice del cervello), è costituita da un ampio fascio di processi di cellule nervose - assoni, situati principalmente nella direzione trasversale. Questa struttura consente successivamente di trasferire istantaneamente informazioni da una parte del cervello a un'altra..

Anche il rudimento della corteccia che copre la sostanza bianca degli emisferi subisce cambiamenti in questo momento: c'è un graduale accumulo di strati e un aumento dell'area di copertura. In questo caso, lo strato corticale superiore aumenta più velocemente di quello inferiore, a causa del quale compaiono pieghe e scanalature.

All'età di 6 mesi dell'embrione, ad esempio, l'emisfero sinistro del cervello ha tutti i principali gyri primari: laterale, centrale, corpo calloso, parieto-occipitale e sperone, mentre il modello della loro posizione è speculare nell'emisfero destro. Quindi si forma il giro della seconda fila e allo stesso tempo c'è un aumento del numero di strati della corteccia cerebrale..

Al momento della nascita, la sezione finale e, di conseguenza, i grandi emisferi del cervello umano hanno un aspetto familiare e la corteccia contiene tutti e 6 gli strati. La crescita del numero di neuroni si ferma. L'aumento del peso del midollo in futuro è il risultato della crescita di cellule nervose già esistenti e dello sviluppo dei tessuti gliali.

Man mano che il bambino si sviluppa, i neuroni formano una rete ramificata ancora più ampia di connessioni interneuronali. Per la maggior parte delle persone, lo sviluppo del cervello termina all'età di 18 anni.

La corteccia cerebrale di un adulto, che copre l'intera superficie degli emisferi cerebrali, è composta da diversi strati funzionali:

  1. molecolare;
  2. granulare esterno;
  3. piramidale;
  4. granulare interno;
  5. ganglionic;
  6. multimorphic;
  7. sostanza bianca.

I neuroni di queste strutture hanno strutture e scopi funzionali diversi, ma allo stesso tempo formano la materia grigia del cervello, che è parte integrante degli emisferi cerebrali. Inoltre, con l'aiuto di queste unità funzionali, la corteccia cerebrale svolge tutte le principali manifestazioni dell'attività nervosa superiore umana: pensiero, memorizzazione, stato emotivo, parola e attenzione..

Lo spessore della corteccia non è uniforme in tutto, per esempio, raggiunge il suo massimo valore nelle sezioni superiori del giro precentrale e postcentrico. Allo stesso tempo, il modello della posizione delle convoluzioni è strettamente individuale - non ci sono due persone sulla terra con lo stesso cervello..

Anatomicamente, la superficie degli emisferi cerebrali è suddivisa in più parti o lobi, limitata dai gyri più significativi:

  1. Lobo frontale. Dietro è limitato dalla scanalatura centrale, nella parte inferiore - da quella laterale. Le scanalature precentrali superiori e inferiori scorrono in direzione anteriore dal solco centrale e parallele ad esso. Il giro centrale anteriore si trova tra loro e il solco centrale. Le scanalature frontali superiore e inferiore si estendono da entrambe le scanalature precentrali ad angolo retto, delimitando i tre gyri frontali: il medio superiore e inferiore.
  2. Lobo parietale. Questo lobo è delimitato davanti dalla scanalatura centrale, dal basso dalla parte laterale e dietro dalle scanalature parieto-occipitali e occipitali trasversali. Parallelamente al solco centrale e di fronte c'è un solco postcentrico, che è diviso in un solco superiore e inferiore. Il giro centrale posteriore si trova tra esso e la scanalatura centrale..
  3. Lobo occipitale. Le scanalature e le convoluzioni sulla superficie esterna del lobo occipitale sono in grado di cambiare direzione. Il più permanente di questi è il giro occipitale superiore. Diverse convoluzioni transitorie si trovano sul bordo del lobo parietale e del lobo occipitale. Il primo circonda l'estremità inferiore, che si estende fino alla superficie esterna dell'emisfero del solco parietale-occipitale. Nella parte posteriore del lobo occipitale sono presenti una o due scanalature polari, che hanno una direzione verticale e limitano il giro occipitale discendente al polo occipitale.
  4. Il lobo temporale. Questa parte dell'emisfero è delimitata davanti dal solco laterale e nella parte posteriore da una linea che collega l'estremità posteriore del solco laterale con l'estremità inferiore del solco occipitale trasversale. Sulla superficie esterna del lobo temporale si trovano le scanalature temporali superiore, media e inferiore. La superficie del giro temporale superiore forma la parete inferiore del solco laterale ed è divisa in due parti: l'opercolare, coperto dall'opercolo parietale, e la parte anteriore - insulare.
  5. Isola. Situato in profondità nel solco laterale.

Quindi, si scopre che la corteccia cerebrale, che copre l'intera superficie degli emisferi cerebrali, è l'elemento principale del sistema nervoso centrale, che consente di elaborare e riprodurre le informazioni ricevute dall'ambiente attraverso i sensi: vista, tatto, olfatto, udito e gusto. Partecipa anche alla formazione di riflessi corticali, azioni intenzionali e partecipa alla formazione di caratteristiche comportamentali umane..

Di cosa è responsabile l'emisfero sinistro e destro del cervello?

L'intera superficie della corteccia del cervello anteriore, che comprende la sezione terminale, è coperta da scanalature e creste che dividono la superficie degli emisferi cerebrali in diversi lobi:

  • Frontale. Situato di fronte agli emisferi cerebrali, è responsabile dell'esecuzione di movimenti volontari, della parola e dell'attività mentale. Controlla anche il pensiero e determina il comportamento umano nella società.
  • Parietale. Partecipa alla comprensione dell'orientamento spaziale del corpo e analizza anche le proporzioni e le dimensioni degli oggetti di terze parti.
  • Occipitale. Con il suo aiuto, il cervello elabora e analizza le informazioni visive in arrivo..
  • Temporale. Serve come analizzatore del gusto e delle sensazioni uditive e partecipa anche alla comprensione del linguaggio, alla formazione delle emozioni e alla memorizzazione dei dati in arrivo.
  • Isola. Serve da analizzatore delle sensazioni gustative.

Nel corso della ricerca, gli esperti hanno stabilito che la corteccia cerebrale percepisce e riproduce le informazioni provenienti dagli organi sensoriali in un'immagine speculare, cioè quando una persona concepisce di muoversi con la mano destra, quindi in questo momento la zona motoria dell'emisfero sinistro inizia a funzionare e viceversa - se il movimento viene effettuato con la mano sinistra, quindi funziona l'emisfero destro del cervello.

Gli emisferi destro e sinistro del cervello hanno la stessa struttura morfologica, ma, nonostante ciò, svolgono diverse funzioni nel corpo.

In breve, il lavoro dell'emisfero sinistro è finalizzato al pensiero logico e alla percezione analitica delle informazioni, mentre l'emisfero destro è un generatore di idee e pensiero spaziale.

Le sfere di specializzazione di entrambi gli emisferi sono discusse in modo più dettagliato nella tabella:

Emisfero sinistroEmisfero destro
P / p No.La principale area di attività di questa parte del dipartimento finale è la logica e il pensiero analitico:Il lavoro dell'emisfero destro mira a percepire informazioni non verbali, cioè provenienti dall'ambiente esterno non in parole, ma in simboli e immagini:
1Con il suo aiuto, una persona sviluppa il suo discorso, scrive e ricorda le date e gli eventi della sua vita..È responsabile della posizione spaziale del corpo, vale a dire della sua posizione al momento. Questa funzione consente a una persona di navigare bene nell'ambiente, ad esempio nella foresta. Inoltre, le persone con un emisfero destro sviluppato non risolvono enigmi a lungo e affrontano facilmente i mosaici..
2In questa parte del cervello ha luogo l'elaborazione analitica delle informazioni ricevute dai sensi e si cercano soluzioni razionali nella situazione attuale..L'emisfero destro determina le capacità creative dell'individuo, ad esempio la percezione e la riproduzione di composizioni e canzoni musicali, ovvero una persona che ha sviluppato questa zona di percezione sente delle note false quando canta o suona uno strumento musicale.
3Riconosce solo il significato diretto delle parole, ad esempio le persone che hanno danneggiato quest'area non possono comprendere il significato di battute e proverbi, poiché richiedono la formazione di una relazione causale mentale. Allo stesso tempo, i dati ricevuti dall'ambiente vengono elaborati in sequenza.Con l'aiuto dell'emisfero destro, una persona comprende il significato di proverbi, detti e altre informazioni presentate sotto forma di metafora. Ad esempio, la parola "brucia" nella poesia: "Un fuoco di una cenere di montagna rossa brucia nel giardino" non dovrebbe essere preso alla lettera, poiché in questo caso l'autore ha confrontato i frutti di una cenere di montagna con un fuoco.
4Questa parte del cervello è il centro analitico delle informazioni visive ricevute, quindi le persone che hanno sviluppato questo emisfero mostrano la capacità per le scienze esatte: la matematica o, ad esempio, la fisica, poiché richiedono un approccio logico quando si risolvono i compiti assegnati.Con l'aiuto dell'emisfero destro, una persona può sognare e elaborare lo sviluppo di eventi in varie situazioni, cioè quando fantastica con le parole: "Immagina, se...", allora in questo momento questa parte del cervello è inclusa nel lavoro. Inoltre, questa funzione viene utilizzata quando si scrivono dipinti surreali, dove è richiesta la ricca immaginazione dell'artista..
cinqueControlli e segnali per il movimento mirato di arti e organi sul lato destro del corpo.Sebbene la sfera emotiva della psiche non sia un prodotto dell'attività della corteccia cerebrale, è ancora più subordinata all'emisfero cerebrale destro, poiché spesso il ruolo fondamentale nella formazione dei sentimenti è giocato dalla percezione non verbale delle informazioni e dalla sua elaborazione spaziale, che richiede una buona immaginazione.
6-L'emisfero destro del cervello è anche responsabile della percezione sensoriale di un partner sessuale, mentre il processo di copulazione è controllato dal lato sinistro della sezione terminale.
7-L'emisfero destro è responsabile della percezione di eventi mistici e religiosi, dei sogni e della fissazione di determinati valori nella vita di un individuo.
8-Controlla il movimento sul lato sinistro del corpo.
nove-È noto che l'emisfero destro del cervello è in grado di percepire ed elaborare contemporaneamente una grande quantità di informazioni senza ricorrere all'analisi della situazione. Ad esempio, con il suo aiuto, una persona riconosce i volti familiari e determina lo stato emotivo dell'interlocutore da una sola espressione facciale.

Inoltre, la corteccia degli emisferi destro e sinistro del cervello è coinvolta nella comparsa di riflessi condizionati, una caratteristica della quale è che si formano durante la vita di una persona e non sono costanti, cioè possono scomparire e riapparire a seconda delle condizioni ambientali.

Allo stesso tempo, le informazioni in arrivo vengono elaborate da tutti i centri funzionali degli emisferi cerebrali: uditivo, vocale, motorio, visivo, che consente al corpo di dare una risposta senza ricorrere all'attività mentale, cioè a livello subconscio. Per questo motivo, i neonati non hanno riflessi condizionati, poiché non hanno esperienza di vita.

L'emisfero sinistro del cervello e le relative funzioni

Esternamente, il lato sinistro del cervello praticamente non differisce da quello destro: in ogni persona, la posizione delle zone e il numero di convoluzioni sono uguali su entrambi i lati dell'organo. Ma allo stesso tempo, è un'immagine speculare dell'emisfero destro..

L'emisfero sinistro del cervello è responsabile della percezione delle informazioni verbali, cioè dei dati trasmessi attraverso la parola, la scrittura o il testo. La sua zona motoria è responsabile della corretta pronuncia dei suoni del parlato, della bella calligrafia, della predisposizione alla scrittura e alla lettura. Allo stesso tempo, una zona temporale sviluppata indicherà la capacità di una persona di memorizzare date, numeri e altri caratteri scritti.

Inoltre, oltre alle funzioni principali, l'emisfero sinistro del cervello svolge una serie di compiti che determinano determinati tratti del personaggio:

  • La capacità di pensare logicamente lascia il segno sul comportamento umano, quindi, c'è un'opinione che le persone con logica sviluppata siano egoiste. Ma questo non è perché tali persone vedono il beneficio in tutto, ma perché il loro cervello è alla ricerca di modi più razionali per risolvere i compiti assegnati, a volte a scapito di altri.
  • Amorevolezza. Le persone con un emisfero sinistro sviluppato, grazie alla loro perseveranza, sono in grado di raggiungere l'oggetto dell'attrazione in vari modi, ma, sfortunatamente, dopo aver trovato quello che vogliono, si raffreddano rapidamente - semplicemente non si interessano, perché la maggior parte delle persone sono prevedibili.
  • A causa della loro puntualità e del loro approccio logico a tutto, la maggior parte delle persone dell '"emisfero sinistro" hanno una gentilezza innata verso gli altri, anche se per questo spesso devono essere ricordati durante l'infanzia di alcune norme di comportamento.
  • Le persone con un emisfero sinistro sviluppato pensano quasi sempre logicamente. Per questo motivo, non possono interpretare accuratamente il comportamento degli altri, specialmente quando la situazione non appartiene alla categoria dell'ordinario.
  • Poiché le persone con un emisfero sinistro sviluppato sono coerenti in tutto, raramente commettono errori sintattici e di ortografia durante la scrittura di testi. A questo proposito, la loro calligrafia si distingue per la corretta ortografia di lettere e numeri..
  • Imparano rapidamente, poiché possono concentrare tutta la loro attenzione su una cosa..
  • Di norma, le persone con un emisfero sinistro sviluppato sono affidabili, cioè puoi contare su di esse in qualsiasi questione..

Se una persona mostra tutte le qualità di cui sopra, questo dà ragione di presumere che il suo emisfero sinistro sia più sviluppato della parte destra del cervello..

L'emisfero destro del cervello e le sue funzioni

La specializzazione dell'emisfero destro del cervello è l'intuizione e la percezione delle informazioni non verbali, cioè i dati espressi in espressioni facciali, gesti e intonazione dell'interlocutore.

È interessante notare che le persone con un emisfero destro sviluppato sono in grado di mostrare le loro abilità in determinati tipi di arte: pittura, modellistica, musica, poesia. Ciò è dovuto al fatto che sono in grado di pensare spazialmente senza essere bloccati da eventi non importanti nella vita. La loro immaginazione è ricca, che si manifesta quando si scrivono immagini e opere musicali. Dicono anche di queste persone: "tra le nuvole".

Le persone con un emisfero destro sviluppato hanno anche una serie di caratteristiche:

  • Sono eccessivamente emotivi, mentre il loro discorso è ricco di epiteti e confronti. Spesso un oratore del genere ingoia suoni, cercando di dare più senso possibile alle parole pronunciate..
  • Le persone con un emisfero destro sviluppato sono olistiche, aperte, credulone e ingenue nel comunicare con gli altri, ma allo stesso tempo sono facilmente offese o ferite. Allo stesso tempo, non si vergognano dei loro sentimenti: possono piangere o arrabbiarsi in pochi minuti.
  • Agiscono in base all'umore.
  • Le persone dell'emisfero destro sono in grado di trovare modi non standard di risolvere i compiti, ciò è dovuto al fatto che considerano l'intera situazione nel suo insieme, senza concentrarsi su una cosa.

Quale metà del cervello è dominante

Poiché l'emisfero sinistro del cervello è responsabile della coerenza e dell'approccio razionale in tutto, in precedenza si credeva che fosse il principale dell'intero sistema centrale. Tuttavia, non è così: in una persona, entrambi gli emisferi del cervello partecipano alla vita quasi allo stesso modo, sono semplicemente responsabili di diverse sfere di attività mentale superiore.

È interessante notare che durante l'infanzia, nella maggior parte delle persone, l'emisfero destro è generalmente più grande di quello sinistro. Per questo motivo, il mondo che li circonda è percepito in modo leggermente diverso rispetto a uno stato adulto: i bambini sono inclini a fantasie e alla percezione di informazioni non verbali, tutto sembra interessante e misterioso per loro. Inoltre, fantasticando, imparano a comunicare con l'ambiente: riproducono nella loro mente situazioni diverse dalla vita e traggono le loro conclusioni, cioè acquisiscono esperienza che è così necessaria in uno stato adulto. Successivamente, queste informazioni vengono depositate principalmente nell'emisfero sinistro..

Tuttavia, nel tempo, quando vengono appresi gli aspetti fondamentali della vita, l'attività dell'emisfero destro svanisce e il corpo dà la preferenza al lato sinistro del cervello come accumulatore della conoscenza acquisita. Tale disunione del lavoro di parti del cervello influisce negativamente sulla qualità della vita umana: diventa immune da tutto ciò che è nuovo e rimane conservatore nei suoi punti di vista sul futuro..

Quale parte del cervello sta lavorando al momento può essere determinata facendo un test elementare.

Dai un'occhiata all'immagine in movimento:

Se ruota in senso orario, significa che l'emisfero sinistro del cervello è attualmente attivo, che è responsabile della logica e dell'analisi. Se si muove nella direzione opposta, significa che l'emisfero destro sta funzionando, che è responsabile delle emozioni e della percezione intuitiva delle informazioni..

Tuttavia, se fai uno sforzo, allora l'immagine può essere fatta ruotare in qualsiasi direzione: per questo, devi prima guardarla con uno sguardo sfocato. Vedi le modifiche?

Lavoro sincronizzato di entrambi gli emisferi

Nonostante il fatto che i due emisferi del cervello finale percepiscano il mondo intorno a loro in modo diverso, è estremamente importante per una persona lavorare armoniosamente l'uno con l'altro..

Anatomicamente, questa interazione degli emisferi cerebrali viene effettuata dal corpo calloso e da altre aderenze contenenti un gran numero di fibre mieliniche. Collegano simmetricamente tutte le zone di una parte del telencefalo a un'altra e determinano anche il lavoro coordinato delle aree asimmetriche di diversi emisferi, ad esempio il gyri frontale della destra con la sinistra parietale o occipitale. Allo stesso tempo, con l'aiuto di speciali strutture di neuroni - fibre associative, diverse parti dello stesso emisfero sono collegate.

Il sistema nervoso centrale di una persona ha una distribuzione incrociata delle responsabilità: l'emisfero destro controlla la metà sinistra del corpo e l'emisfero sinistro controlla la destra, mentre la cooperazione di entrambe le metà può essere chiaramente dimostrata cercando di alzare simultaneamente le braccia parallelamente al pavimento ad angolo retto - se questo funziona, allora questo indica l'interazione di entrambi emisferi al momento.

È noto che con l'aiuto dell'emisfero sinistro, il mondo sembra più semplice, mentre il lato destro lo percepisce così com'è. Questo approccio consente a una persona di trovare modi sempre più nuovi per risolvere situazioni difficili, senza complicare il suo compito.

Poiché l'emisfero destro è responsabile della percezione emotiva, senza di essa le persone sarebbero rimaste "macchine" senz'anima in grado di adattare il mondo che li circonda ai bisogni della loro attività vitale. Questo non è certamente corretto - dopo tutto, una persona non sarebbe una persona se non avesse, ad esempio, un senso di bellezza o compassione per gli altri.

La maggior parte delle persone è dominata dall'emisfero sinistro, mentre durante l'infanzia si sviluppa attraverso la percezione delle informazioni dalla parte destra del cervello, che consente di espandere significativamente l'esperienza acquisita e formare alcune delle reazioni del corpo al mondo intorno a te.

Poiché il cervello è in grado di percepire e memorizzare le informazioni in arrivo quasi tutta la vita, ad eccezione dei casi causati da malattie specifiche, ciò consente a una persona di partecipare allo sviluppo di questo organo..

Cosa darà lo sviluppo di ciascuno degli emisferi

Innanzitutto, riassumiamo: qualsiasi attività umana inizia con il confronto di nuovi dati con l'esperienza precedente, cioè l'emisfero sinistro è coinvolto in questo processo. Allo stesso tempo, la parte destra del cervello influisce sulla decisione finale: è fisicamente impossibile trovare qualcosa di nuovo, basato solo su esperienze precedenti..

Una tale percezione olistica della realtà ti consente di non concentrarti solo sulle norme generalmente accettate e, di conseguenza, fa avanzare la crescita personale di una persona.

Lo sviluppo dell'emisfero destro aiuterà una persona a entrare più facilmente in contatto con gli altri e l'emisfero sinistro aiuterà a correggere l'espressione dei pensieri. Questo approccio ha un effetto benefico sull'acquisizione del successo non solo nell'attività professionale, ma anche in altre attività legate alla comunicazione all'interno della società. Pertanto, grazie all'attività coordinata di entrambi gli emisferi, la vita umana diventa più armoniosa..

Per sviluppare queste capacità, gli esperti raccomandano di fare semplici esercizi che attivano l'attività cerebrale più volte al giorno:

  1. Se una persona è cattiva amica della logica, allora si consiglia di impegnarsi il più possibile nel lavoro mentale - per risolvere parole crociate o pentole e anche dare la preferenza alla risoluzione di problemi matematici. Se hai bisogno di sviluppare abilità creative, allora in questo caso puoi provare a capire il significato nella finzione o nella pittura..
  2. Puoi attivare il lavoro di uno degli emisferi aumentando il carico sul lato del corpo di cui è responsabile: ad esempio, per stimolare l'emisfero sinistro, è necessario lavorare con il lato destro del corpo e viceversa. Allo stesso tempo, gli esercizi non devono essere troppo difficili: devi solo saltare su una gamba o provare a ruotare l'oggetto con la mano..

Esempi di semplici esercizi fisici per sviluppare l'attività cerebrale

"Ear-nose"

Con la mano destra, è necessario toccare la punta del naso e con la mano sinistra l'orecchio destro opposto. Quindi li rilasciamo allo stesso tempo, battiamo le mani e ripetiamo l'azione, rispecchiando la posizione delle mani: con la sinistra teniamo la punta del naso e con la destra l'orecchio sinistro..

"Squillare"

Questo esercizio è familiare a quasi tutti dall'infanzia: è necessario collegare rapidamente il pollice alternativamente con l'indice, il medio, l'anulare e il mignolo in un anello. Se tutto funziona senza intoppi, puoi provare a fare l'esercizio con 2 mani contemporaneamente.

"Pittura a specchio"

Siediti, metti un grande foglio di carta bianca sul tavolo e metti una matita in ogni mano. Quindi devi provare a disegnare qualsiasi forma geometrica allo stesso tempo: un cerchio, un quadrato o un triangolo. Nel tempo, se tutto funziona, puoi complicare l'attività: prova a disegnare immagini più complesse.

È interessante notare che un approccio integrato per migliorare l'attività degli emisferi cerebrali aiuterà non solo a migliorare le capacità comunicative di una persona, ma anche a rallentare i cambiamenti nella psiche legati all'età - come sai, uno stile di vita attivo e un lavoro mentale consentono a una persona di rimanere giovane nel cuore e preservare le sue capacità intellettuali.

Di cosa è responsabile l'emisfero destro del cervello??

I neurochirurghi americani Joseph Bogen e Philip Vogel, così come il neuropsicologo Roger Sperry, stabilirono a metà del XX secolo che gli emisferi destro e sinistro del cervello svolgono diverse funzioni cognitive. Tuttavia, i risultati della loro ricerca sono stati fraintesi da molti, il che ha portato alla convinzione che uno degli emisferi cerebrali prevale in tutte le persone: quello giusto è responsabile della logica e della prudenza e quello sinistro è del pensiero e della creatività immaginativi..

In effetti, tutte le persone usano gli emisferi destro e sinistro del cervello quasi nella stessa misura. Tuttavia, ognuno di essi fornisce diversi principi di percezione della realtà, organizzazione del linguaggio e riconoscimento del colore..

Percezione della realtà

L'emisfero destro percepisce l'informazione nel suo insieme, fornisce la percezione della realtà nella sua totalità di diversità e complessità, in generale, con tutti i suoi elementi costitutivi. Funziona attraverso molti canali contemporaneamente ed è in grado di ripristinare il tutto dalle sue parti, in particolare, è responsabile della percezione della posizione e dell'orientamento spaziale..

Organizzazione del discorso

L'emisfero destro del cervello forma l'integrità del contenuto semantico, fornisce il pensiero immaginativo e crea associazioni. Si basa su una rappresentazione metaforica del mondo oggettivo.

Riconoscimento del colore

L'emisfero destro del cervello umano fornisce percezione e codifica verbale di colori semplici e di base, come blu, rosso, ecc. In generale, l'emisfero destro è responsabile della formazione di connessioni rigide tra un oggetto e colore, colore e parola.

Come funziona l'emisfero destro del cervello nei mancini?

Secondo i sociologi, dal 5 al 15% degli abitanti del mondo sono mancini. Gli scienziati hanno scoperto che il loro uso della mano sinistra come leader è associato alle peculiarità del funzionamento del loro cervello. Si ritiene che l'emisfero destro del cervello di queste persone sia responsabile dei compiti che quello sinistro svolge nei destrimani e viceversa. Questo è in parte vero, ma ci sono anche alcune peculiarità. Ad esempio, quando si sposta la mano dominante, il cervello dei destrimani viene attivato localmente nell'emisfero sinistro, mentre nei mancini, in entrambi. In uno stato di calma veglia, gli emisferi cerebrali nei destrimani lavorano in modo più sincrono rispetto ai mancini. Ma con il passaggio dalla veglia al sonno, l'immagine cambia: per i destrimani, la sincronizzazione nel lavoro degli emisferi è disturbata e per i mancini cambia leggermente.

Di cosa sono responsabili gli emisferi destro e sinistro del cervello?

Funzioni degli emisferi cerebrali

L'organo dominante del nostro corpo è sicuramente il cervello. È grazie alle connessioni neurali che siamo in grado di percepire, pensare e ricordare. Con l'aiuto dell'organo principale del sistema nervoso centrale, vengono dati i comandi sul coordinamento dei movimenti, imitano i gesti, quindi possiamo dire che controlla completamente il nostro corpo.

Tutti i piani e le decisioni vitali sorgono nel cervello. Tuttavia, c'è un avvertimento: è stato scoperto che ciascuno dei due emisferi svolge compiti diversi. Proviamo a rispondere alla domanda su quali siano le metà destra e sinistra della corteccia cerebrale..

Funzioni dell'emisfero sinistro

Il suo compito principale è la costruzione di connessioni logiche e pensiero analitico. In precedenza, questo emisfero era considerato dominante dagli scienziati, ma in seguito si è scoperto che domina solo se i corrispondenti compiti razionali e pragmatici sono adempiuti. Diamo un'occhiata più da vicino a quali processi e azioni sono coordinati da questa metà.

Pensiero analitico

Ciò include varie relazioni causali senza attrarre emozioni. Se un investigatore sta indagando su un crimine, è principalmente l'emisfero sinistro che entra in gioco..

Acquisizione del linguaggio e percezione del parlato

Stranamente, una tale disciplina umanitaria come la linguistica esiste grazie a una metà estremamente razionale. Collega anche le parole in un flusso vocale in un insieme coerente. Ma l'analisi fatta ci permette di rivelare solo il significato diretto delle parole, mentre ogni sorta di metafore rimane non riconosciuta.

Scrivere e leggere

Uno dei compiti svolti è l'assimilazione del testo scritto con la sua successiva riproduzione. L'emisfero sinistro ricorda fatti e nomi di cose.

Calcoli matematici

Con un calcolo così rigoroso, non sorprende che la matematica dipenda direttamente dal nostro lato razionale. Numeri, sequenze, calcoli sono inclusi nell'elenco. Molte professioni tecniche richiedono il pieno utilizzo dell'emisfero sinistro.

Controllo della metà destra del corpo

Il nostro sistema nervoso centrale è organizzato in modo così insolito che l'emisfero opposto è impegnato nel controllo del braccio o della gamba destra di una persona..

Emisfero destro funzioni

Qui tutto è esattamente l'opposto: questa metà della corteccia è responsabile della nostra intuizione. Spesso le conclusioni di questo emisfero sfidano la spiegazione logica. Arte, amore, fantasia diventerebbero inaccessibili se avessimo solo l'emisfero sinistro. Di seguito sono riportate informazioni più dettagliate sullo scopo della metà destra del cervello..

Percezione dell'arte

L'emisfero destro ci aiuta a capire la musica, l'arte, la danza, la scultura. Sebbene la parte teorica di queste discipline dipenda ancora dalla logica e dall'analisi.

Informazioni non verbali

Ciò implica espressioni facciali, gesti, intonazioni e altri fattori che possono cambiare radicalmente il significato di una frase o frase. Tutti i tipi di mezzi simbolici e figurativi appartengono anche qui..

Orientamento nello spazio

La presenza dell'emisfero destro ci consente di non perdersi in tre pini. Definisce la nostra posizione sul terreno e disegna approssimativamente un quadro completo della posizione, mentre l'emisfero sinistro è focalizzato su dettagli e coerenza..

Senso figurato

Catturiamo usi metaforici di parole, implicazioni e siamo in grado di "leggere tra le righe".

Lavoro di immaginazione

La capacità di immaginare include tutte le fantasie, i sogni e le esperienze religiose. Con l'aiuto della metà destra del cervello, puoi calcolare le probabilità, inventare storie inesistenti. La visibilità prevale invece della letteratura.

Reazioni emotive pure

L'emisfero destro è responsabile delle emozioni spontanee e della gestione dello stress..

Controllo della metà sinistra del corpo

Per analogia con l'altro emisfero, quello destro controlla i movimenti della metà sinistra del corpo e li coordina.

Interazione di entrambe le parti del cervello

Se l'emisfero sinistro inizia a svilupparsi solo da due anni, quello destro raggiunge il suo picco di sviluppo da uno a tre anni. Quindi entrambi coltivano individualmente. In questo caso, il primo è più isolato e approfondito nei dettagli, le sue singole parti svolgono le proprie funzioni. Il secondo funziona in un modo più integrato, che gli consente di vedere il tutto anziché il particolare e, tra le altre cose, di riconoscere i volti.

Gli studi dimostrano che gli uomini hanno un corpus callosum meno sviluppato, che fornisce comunicazione tra gli emisferi. Pertanto, più spesso si inclinano in una direzione o nell'altra con un vantaggio significativo. Considerando che le donne per la maggior parte sono in grado di combinare il razionale e l'intuitivo. Tuttavia, giudicare ogni persona da queste statistiche non vale la pena, poiché ci sono sempre caratteristiche individuali.