La reoencefalografia dei vasi cerebrali è uno studio che consente di determinare la causa di un disturbo dell'apporto ematico del "centro" principale che coordina il lavoro dell'intero organismo.

In caso di malnutrizione delle strutture cerebrali, la qualità della vita del paziente soffre; l'eliminazione dei fattori che hanno causato l'ischemia può riportare il paziente a una vita piena.

Cosa viene studiato

REG dei vasi cerebrali consente di valutare il movimento del sangue senza penetrare nel cranio.

Viene valutato lo stato nutrizionale in una determinata area, vale a dire: tono vascolare, velocità di riempimento della rete circolatoria, stato di viscosità del sangue.

indicazioni

La REG dei vasi cerebrali viene eseguita come indicato da un medico per scopi diagnostici o profilattici. La procedura può essere eseguita sia per un adulto che per un bambino, non ha effetti negativi sulla salute.

Per gli anziani di età superiore ai 50 anni, questa diagnosi svolge un ruolo importante nella determinazione tempestiva dei processi patologici di insorgenza. Utilizzando l'esame REG, è possibile prevenire la malattia prima dell'inizio dei sintomi, perché i processi di ogni persona sono diversi, il che significa che il trattamento alla cieca è impossibile..

REG del cervello è prescritto su presentazione dei seguenti reclami:

  • forte mal di testa, specialmente con una causa inspiegabile di insorgenza;
  • vertigini e svenimento;
  • lesioni cervicali e craniche;
  • fattore ereditario (malattie della rete vascolare dei parenti di sangue);
  • cardiopsychoneurosis;
  • cambiamenti aterosclerotici;
  • dipendenza dalle condizioni meteorologiche;
  • perdita di memoria, visione o udito, soprattutto se la causa non è chiara;
  • le crisi;
  • attacchi di insufficienza circolatoria acuta.

O con le seguenti malattie accertate:

  • all'encefalopatia;
  • sindrome dell'arteria vertebrale;
  • Morbo di Parkinson;
  • sospetto di tumore ipofisario;
  • decadimento cognitivo.

REG del cervello ti consente di stabilire una diagnosi accurata o confermarla in caso di dubbio.

Controindicazioni

Non ci sono controindicazioni assolute alla reografia cerebrovascolare, relativa:

  • violazione dell'integrità della pelle nei luoghi in cui vengono applicati gli elettrodi;
  • periodo neonatale;
  • rifiuto di studiare da parte del paziente;
  • malattie della pelle e dei follicoli piliferi di eziologia batterica o fungina nei luoghi in cui vengono applicati gli elettrodi.

Inoltre, una controindicazione alla conduzione di REG del cervello sarà la maggiore eccitabilità del paziente o l'incapacità di stabilire un contatto con il soggetto a causa di anomalie mentali o neurologiche.

Avanzamento della procedura

La reovasografia dei vasi cerebrali viene eseguita utilizzando un apparato speciale (reografo) - questo è un metodo indolore e innocuo per prendere letture dell'attività dei vasi cerebrali.

  1. Il paziente si siede su un divano, prende una posizione comoda.
  2. Gli elettrodi sotto forma di piastre metalliche vengono applicati sulla testa, pretrattati con un gel di contatto per una migliore connessione.
  3. Gli elettrodi sono collegati in luoghi in cui è pianificato l'esame delle strutture cerebrali..

Si raccomanda di eseguire lo studio REG al mattino in uno stato ben riposato, in un ufficio insonorizzato, in modo che i rumori estranei dal corridoio non distraggano il paziente e non influenzino il risultato. Mentre viene eseguito il REG dei vasi cerebrali, il paziente si siede in uno stato rilassato con gli occhi chiusi, i dati letti dal dispositivo vengono registrati su un nastro speciale.

Se è necessario valutare il lavoro della parete vascolare, è possibile applicare uno dei mezzi che influenzano il tono della parete vascolare:

  • caffeina;
  • glicina;
  • soluzioni di papaverina o aminofillina.

La decodifica REG viene eseguita da uno specialista ristretto che ha ricevuto una formazione aggiuntiva nel campo della ricerca sul cervello.

Cosa possono mostrare i capi REG

Secondo diverse caratteristiche lette dal dispositivo - l'entità e l'ampiezza delle onde, la presenza di un dente aggiuntivo e il suo rapporto rispetto all'onda principale discendente - è possibile valutare i cambiamenti nell'attività cerebrale, distinguere i processi organici da quelli patologici, determinare l'area del danno cerebrale (localizzazione del focus).

Dopo aver condotto REG delle navi cerebrali, durante la decodifica dei risultati, il medico presterà attenzione a:

  • regolarità delle onde;
  • caratteristiche del piano, cos'è, come viene arrotondato;
  • come sono le onde discendenti e ascendenti;
  • determina la localizzazione di incisura, dente dicrotico e la presenza di onde aggiuntive.

Cosa mostra il REG della testa dalla descrizione dell'onda:

  1. L'aterosclerosi cerebrale è determinata dai seguenti indicatori: levigatezza dell'onda, appiattimento dell'apice e assenza di onde aggiuntive lungo la sezione discendente.
  2. I cambiamenti aterosclerotici nei vasi cerebrali sono caratterizzati da una forma d'onda sotto forma di arco o cupola.
  3. Una diminuzione del tono delle arterie viene determinata con maggiore ampiezza, elevata pendenza, cima acuta dell'onda e anche quando viene rilevato un grande dente dicrotico con una localizzazione spostata.
  4. Un aumento del tono arterioso può essere riconosciuto dalla bassa ampiezza dell'immagine grafica dell'onda, la dimensione dell'anacrot si allunga con una diminuzione della sua pendenza, vengono rilevate ulteriori onde sull'anacort.

In caso di vasospasmo sul REG della testa, tutti i vertici hanno una forma rotonda.

Nell'ipertensione, le linee grafiche sono caotiche, vengono determinati vertici diversi. Ampiezza delle onde basse e alte, onde aggiuntive compaiono in diverse parti del grafico, senza un certo ritmo.

La decifrazione del REG dei vasi cerebrali contiene la definizione del tipo di comportamento dei vasi in una situazione con o senza stress:

  1. Il tipo distonico è caratterizzato da una predominanza di una diminuzione del tono delle pareti vascolari e da un debole riempimento delle pulsazioni. Con la distonia, è possibile il ristagno di sangue venoso nel letto vascolare.
  2. Il tipo angiodistonico è simile al primo, ma differisce da quello distonico in quanto la violazione del flusso sanguigno è associata a cambiamenti meccanici nella parete vascolare, che porta ad una diminuzione del suo tono. Violazione della circolazione sanguigna a livello locale, nel sito della lesione.
  3. Il tipo ipertensivo di REG è caratterizzato da un aumento del tono della rete vascolare, che può anche causare difficoltà nei movimenti del sangue.

Importante. Il tipo designato nella decodifica REG dei vasi principali è solo un sintomo che può essere determinato in molte diagnosi diverse e non una malattia separata.

Dopo aver effettuato la reocefalografia dei vasi cerebrali e aver ricevuto una trascrizione sulle mani, non si dovrebbe diagnosticare autonomamente se stessi e iniziare il trattamento. Questi risultati sono importanti per il medico, in combinazione con altri studi, consentono di stabilire una diagnosi accurata, che è un fattore determinante nella scelta delle tattiche di trattamento.

Benefici

Non vi è dubbio che uno studio come REG del cervello negli adulti sia una procedura indolore e sicura per la salute. La ricerca può essere condotta anche con la salute generale nelle persone anziane per diagnosticare e prevedere i futuri standard di vita. La determinazione dei processi patologici da parte del REG delle navi della testa può essere molto prima della comparsa dei primi sintomi della malattia, il che significa che può prevenire lo sviluppo della patologia rallentando i processi che si svolgono con l'aiuto di assumere farmaci o medicine tradizionali..

L'esame può anche essere assegnato a persone che hanno raggiunto un'età minore, in caso di mal di testa o svenimenti.

La reoencefoliografia è inferiore nel contenuto informativo alla tomografia computerizzata, ma è la più semplice da eseguire ed è una diagnosi più economica. La tomografia computerizzata viene eseguita se necessario, se dopo il REG ci sono domande irrisolte, tuttavia, quando si integra il USDG dei vasi cerebrali, è possibile ottenere più dati rispetto alla CT del cervello.

Rheoencephalography

La reoencefalografia (REG) è uno dei metodi per diagnosticare i vasi cerebrali. Una corrente elettrica debole e ad alta frequenza viene fatta passare attraverso i tessuti della testa e un'apparecchiatura speciale registra la resistenza elettrica del cervello. Lo studio è classificato come non invasivo. Ciò significa che il tessuto viene trattato senza aghi o strumenti chirurgici. Quello che devi sapere sulla reoencefalografia, quanto è informativo e sicuro?

Caratteristiche generali del metodo

La reoencefalografia è una diagnosi funzionale non invasiva. Il metodo si basa sulla resistenza dei tessuti del corpo umano alla corrente elettrica. Con l'aiuto di REG, si possono ottenere informazioni sull'elasticità / tono / funzionalità generale delle pareti vascolari, il valore del riempimento del sangue del polso, la resistenza vascolare e la reattività dei vasi cerebrali. Durante lo studio, viene valutata la funzionalità complessiva dei sistemi venoso e arterioso. Il vantaggio principale del metodo è la semplicità. La ricerca non richiede attrezzature costose o locali appositamente attrezzati. Inoltre, REG esamina assolutamente tutti i vasi del cervello, indipendentemente dal diametro.

Lo studio viene condotto utilizzando una corrente elettrica. Un "cappuccio" speciale fatto di fili è messo sulla testa del paziente, in cui viene fornita una carica elettrica minima. La sua frequenza varia da 16 a 300 kHz. Il tessuto reagisce in un certo modo alla carica e un computer speciale registra questa reazione. L'esame non porta dolore o disagio al paziente. La cosa principale è rilassarsi e non soccombere alla paura. Le paure infondate possono distorcere i risultati, quindi fidati del tuo medico e mantieni la calma..

È importante capire che la reoencefalografia non è sufficiente per uno studio completo delle vene e delle arterie. Il metodo descrive solo lo stato funzionale delle pareti elastiche dei vasi sanguigni e questo non è sufficiente per una diagnosi accurata. REG ti consente di rilevare un problema in una particolare parte del cervello e di concentrarti sul suo ulteriore studio dettagliato. Quali parametri del flusso sanguigno possono essere diagnosticati? Viscosità del sangue, velocità del flusso sanguigno, tono vascolare, volume del sangue in una parte specifica del cervello, specificità della circolazione sanguigna.

Indicazioni / controindicazioni per

Il REG era originariamente utilizzato per tracciare le funzioni cerebrali in tempo reale. Ora la diagnostica è necessaria dopo un danno meccanico alla testa (per prevenire l'emorragia), violazione della funzionalità dei vasi sanguigni. Un fatto interessante: prima dell'invenzione della reoencefalografia, l'emicrania non era considerata una malattia grave. Durante un attacco, altri sistemi del corpo funzionano normalmente e il paziente stesso è stato considerato un simulatore assolutamente sano.

indicazioniControindicazioni
Patologie vascolari acute / croniche del cervello (ad esempio insufficienza vertebro-basilare)Lesione alla testa meccanica
Aterosclerosi (malattia arteriosa cronica in cui il colesterolo si accumula nel lume delle navi)Mal di testa cronico / grave
Emicrania (una malattia neurologica caratterizzata da frequenti mal di testa insopportabili)Vertigini
Stenosi (restringimento persistente del lume vascolare)Abrasioni / ferite sull'area diagnosticata
Violazione della funzionalità della circolazione sanguignaNon è consigliabile condurre ricerche su neonati e bambini.
Ictus (violazione acuta della circolazione cerebrale)
Diagnostica generale dello stato dei vasi sanguigni dopo trauma cranico
Valutazione dell'efficacia della terapia o delle singole sostanze medicinali
Ipertensione endocranica (aumento della pressione nella cavità cranica)

Progressi della ricerca

Hai bisogno di una preparazione speciale per la reoencefalografia? No, la cosa principale è prepararti adeguatamente per la procedura. Rilassati, non concentrarti sulla paura e su altre emozioni negative. Renditi conto che il personale medico non ti farà del male, ma, al contrario, farà di tutto per il tuo comfort e sicurezza. REG è una procedura non invasiva, quindi non ci saranno forature, incisioni o introduzione di vari materiali sotto la pelle. I medici consigliano di dormire bene la notte prima dello studio, di smettere temporaneamente di fumare, caffè forte o tè nero, poiché tutto ciò influisce sul sistema nervoso, sulla pressione sanguigna e sul tono vascolare. Immediatamente prima del REG, si consiglia al paziente di riposare in un'area ben ventilata per circa 15 minuti.

Il primo passo è chiedere al paziente di firmare un accordo scritto per condurre lo studio. Solo così il personale medico può iniziare a lavorare. Dopo aver espletato tutte le formalità, il paziente viene adagiato su un divano o seduto su una sedia comoda. I capelli (se presenti) vengono raccolti in una crocchia, quindi il cuoio capelluto viene lubrificato con un gel speciale. Aiuta a evitare irritazioni, pruriti, fastidi e arrossamenti.

Un dispositivo speciale viene messo sulla testa per registrare un reoencefalogramma - un reografo. Ha da 2 a 6 o più canali. Sono questi canali che sono responsabili della registrazione del REG di un sito vascolare specifico. Il numero di aree scansionate è uguale al numero di canali. La tecnica consiste nel posizionare gli elettrodi sulla superficie della testa del paziente. Nella maggior parte dei casi, vengono utilizzati elettrodi metallici rotondi per questo. Il loro diametro varia da 5 a 30 mm. Gli elettrodi sono fissati alla testa con elastici e una speciale pasta che minimizza la resistenza.

Per registrare lo stato dei vasi del bacino dell'arteria carotide interna, gli elettrodi vengono applicati al ponte nasale e al processo mastoideo. Per diagnosticare il pool delle arterie vertebrali, un elettrodo è fissato sul processo mastoideo, il secondo sul forame magnum. Le informazioni e lo stato dell'arteria carotide esterna si ottengono collegando gli elettrodi al decorso dell'arteria temporale, sul bordo esterno dell'arco della fronte e nella parte anteriore del condotto uditivo.

Con la reoencefalografia, vengono valutati non solo la forma, ma anche i parametri digitali delle navi. Ciò consente di ottenere il risultato più obiettivo e preciso. Inoltre, il personale medico tiene conto delle caratteristiche di REG, che dipendono dalla categoria di età del paziente. Durante la diagnosi, vengono utilizzati test funzionali specifici. Aiutano a distinguere i cambiamenti funzionali da quelli organici. Il test più comunemente usato è la nitroglicerina. È un liquido oleoso incolore che si dissolve male in acqua, ma bene in etere, alcool o cloroformio. È prescritto a piccole dosi ed è sempre usato in combinazione con altre sostanze medicinali. Inoltre, durante lo studio, viene spesso chiesto al paziente di cambiare la posizione del corpo, girare la testa ed eseguire altre manipolazioni che influenzano la pressione sanguigna, e quindi REG..

Valutazione dei risultati

Il risultato REG viene registrato su un lungo nastro di carta che ricorda un cardiogramma. Per decifrare il reoencefalogramma, il medico dovrà conoscere l'età del paziente, il tono vascolare / indice di elasticità. Con l'età, queste caratteristiche cambiano, il che significa che anche il livello di norma e la deviazione non possono essere costanti..

Durante la reoencefalografia, vengono registrate informazioni sulle onde, che indicano il grado di riempimento del sangue in alcune aree del cervello e dei vasi sanguigni. Quali caratteristiche sono importanti per il medico? Regolarità delle onde, natura dell'arrotondamento delle cime, presenza di onde aggiuntive, un dente dicrotico (formato tra il picco superiore e inferiore delle onde). Ad esempio, un forte arrotondamento dell'apice indica spasmo vascolare e l'assenza di onde aggiuntive, cime piatte e reoencefalografia liscia indicano l'aterosclerosi cerebrale..

Non cercare di valutare tu stesso il risultato e fare una diagnosi. Questa è la prerogativa di uno specialista medico specializzato..

Che è meglio: reoencefalografia (REG) o elettroencefalografia (EEG)?

Entrambi i metodi sono usati per studiare le norme e le patologie del cervello. Ma non possono essere intercambiabili, poiché REG ed EEG si basano su diversi obiettivi diagnostici. REG è specializzata nella valutazione non invasiva dello stato dei vasi sanguigni, riempimento di sangue, intensità del deflusso venoso dalla cavità cranica. La reoencefalografia determina la natura dei cambiamenti vascolari (organici o funzionali) e indica gravi cambiamenti interni che sono difficili da diagnosticare - disturbi acuti della circolazione cerebrale, lesioni vascolari su larga scala, ecc..

L'elettroencefalogramma mira a determinare il grado di attività cerebrale. Un computer speciale registra gli impulsi elettrici prodotti dai neuroni, valuta lo stato funzionale della corteccia / strutture cerebrali subcorticali. La diagnostica aiuta a identificare i dipartimenti che hanno subito effetti patologici, che hanno portato all'interruzione del loro normale lavoro. Lo studio aiuta a diagnosticare i tumori nelle prime fasi di sviluppo, epilessia, malattie infiammatorie del cervello.

La scelta di un particolare metodo diagnostico spetta al medico. Ascolterà i reclami del paziente, studierà l'anamnesi e deciderà sull'adeguatezza del REG o dell'EEG.

La reoencefalografia aiuta a valutare la funzionalità e le condizioni generali dei vasi cerebrali. Per la procedura viene utilizzata una carica elettrica debole, che non causa dolore o disagio significativo al paziente. È importante capire che REG non è un metodo diagnostico indipendente. Lo studio non aiuterà a fare una diagnosi definitiva, ma indicherà solo deviazioni in un'area specifica che necessita di diagnosi aggiuntiva. Se soffri di mal di testa, attacchi di emicrania, ipertensione o hai molta paura di un ictus, non affrettarti a iscriverti a REG. Rilassati e visita il tuo medico per iniziare. Sii razionale e sano.

Informazioni sanitarie più aggiornate e pertinenti sul nostro canale Telegram. Iscriviti: https://t.me/foodandhealthru

Specialità: pediatra, specialista in malattie infettive, allergologo-immunologo.

Esperienza totale: 7 anni.

Istruzione: 2010, Università medica statale siberiana, pediatrica, pediatrica.

Oltre 3 anni di esperienza come specialista in malattie infettive.

Ha un brevetto su "Un metodo per prevedere un alto rischio di formazione di patologie croniche del sistema adeno-tonsillare nei bambini spesso malati". E anche autore di pubblicazioni sulle riviste della Commissione per le attestazioni superiori.

Capo REG, che cos'è? decodifica

Un sistema nervoso centrale sano è la chiave per la salute generale. Il suo lavoro dipende direttamente dai vasi che forniscono nutrienti a tutto il corpo.

A causa di alcune malattie e di uno stile di vita improprio, i canali attraverso i quali circola il fluido biologico possono sovrapporsi. E questo è dannoso per la salute umana. Pertanto, per la diagnosi di tali casi, viene prescritto il capo REG. Cos'è? Questo sarà discusso ulteriormente..

Cause di alterazione della circolazione sanguigna

I vasi umani sani hanno un buon tono e una superficie liscia. Se il sangue viene fatto circolare correttamente dal cuore, i tessuti vengono completamente nutriti e i prodotti di scarto vengono rimossi. Ma se alcuni fattori influenzano sistematicamente le navi, allora vengono danneggiati. Meccanismi adattivi che reagiscono alle variazioni di temperatura e alle variazioni della pressione esterna bloccano il normale funzionamento.

In questo caso è necessario condurre un REG per prevenire gravi complicazioni. Le anomalie del flusso sanguigno possono essere causate da:

  • I depositi di colesterolo restringono il lume vascolare, motivo per cui si sviluppa l'aterosclerosi, che può provocare infarto e ictus.
  • Trombosi. Questi elementi intasano le navi e, nel tempo, possono staccarsi e migrare attraverso il flusso sanguigno. Il coagulo di sangue può causare ictus ischemico.
  • Le lesioni alla testa possono, nel tempo, essere il risultato di un aumento della pressione sanguigna, che interferirà con il flusso sanguigno..
  • REG rivela ematomi subdurali che si formano dopo una lesione cerebrale. L'emorragia formata influisce negativamente sulla circolazione sanguigna.

Questo tipo di studio aiuterà a determinare lo stato dei vasi sanguigni, scegliere un metodo per il trattamento di malattie identificate.

Inoltre, la procedura consentirà di esplorare le aree in cui si verifica la circolazione delle garanzie..

Diagnosi di malattie utilizzando REG

Non tutte le patologie vascolari sono mortali, ma la vita normale è difficile. Questi includono emicrania, distonia. Ma questo porta molte sensazioni dolorose e l'uso cronico di antidolorifici, sebbene non siano sempre efficaci..

REG del cervello può risolvere questo problema. Lo studio indicherà la patologia, dopo di che il medico prescriverà il trattamento corretto.

Procedura diagnostica

Questa procedura non è invasiva e completamente indolore e inoltre non ha effetti dannosi sul corpo. Pertanto, viene eseguito anche per i bambini..

Per REG utilizzare attrezzature speciali con 2-6 canali - reografo. O polirografo, che copre più aree del cervello e fornisce informazioni più dettagliate.

La tecnica diagnostica è la seguente:

  1. La persona è posizionata sul divano
  2. Gli elettrodi trattati con un gel per aumentare la conduttività sono fissati sulla testa con un elastico.
  3. Queste piastre metalliche sono installate nel luogo in cui deve essere effettuato l'esame..
  4. Per diagnosticare il bacino delle arterie carotidi, gli elettrodi vengono applicati al ponte del naso e il processo mastoideo.
  5. Per le arterie esterne, gli elettrodi vengono applicati davanti al canale uditivo e all'esterno del sopracciglio.
  6. Se è necessario valutare il lavoro del bacino dell'arteria vertebrale, le piastre sono fissate sul processo mastoideo e i tubercoli occipitali con elettrocardiogramma sincrono.

Gli irritanti esterni non devono agire sul cervello. Pertanto, il paziente deve chiudere gli occhi e rilassarsi. In alcuni casi, al paziente viene chiesto di assumere aminofillina o nitroglicerina. E a loro volta interagiscono con le pareti vascolari. I risultati della procedura sono registrati dal dispositivo su carta.

La decodifica dello studio viene eseguita da uno specialista in questo campo.

Decodifica dei risultati

Prima di decodificare l'analisi, il medico deve essere consapevole dell'età del paziente, questo indicatore è molto diverso in diversi periodi della vita.

REG registra le onde che riflettono il riempimento delle aree cerebrali con il sangue e la reazione del sistema vascolare al riempimento con il sangue.

I risultati visualizzati su carta sono presentati come linee curve. E rappresentano:

  • Anakrota è una linea che sale, la sua cima è arrotondata.
  • Katakrota: scendendo.
  • Incisura - passa nella terza parte centrale, un piccolo dente dicrotico passa dietro di esso, quindi la linea discendente scende e vengono registrate nuove onde.

Per decifrare la diagnosi, è necessario considerare:

  • Regolarità delle onde
  • Massima rotondità
  • La comparsa di onde che viaggiano verso il basso e verso l'alto.
  • Decifrare la posizione dell'incisura e del suo polo, nonché la presenza di onde anomale.

Letture REG normali

Questo grafico conferma le condizioni aterosclerotiche.

I principali tipi di REG

Quando la diagnosi è completa, il medico indica le anomalie presenti nel grafico. Lo scopo principale della decodifica è scoprire il tipo di reazione vascolare:

  • Distonico: rappresenta costanti fluttuazioni del tono vascolare. Fondamentalmente, è notevolmente ridotto e ha una velocità ridotta di riempimento del polso, a causa della quale c'è una difficoltà nel deflusso di sangue venoso.
  • L'angiodistonico è molto simile al precedente. È un tono vascolare anormale causato da un difetto nelle pareti vascolari. Pertanto, l'elasticità si deteriora e l'afflusso di sangue si deteriora..
  • L'ipertensione è di tipo leggermente diverso, in questo caso si verifica un forte aumento del tono vascolare, compatibile con il deflusso sanguigno alterato dalle vene.

Determinare il tipo di REG non è una malattia indipendente. È considerato come conseguenza di un'altra malattia correlata che ha causato tale condizione..

I principali vantaggi di questa diagnostica sono velocità, sicurezza e precisione. REG è indispensabile nello studio delle malattie neuropatologiche.

Video: REG del cervello e dei vasi sanguigni: crea e dimentica

Cos'è la reoencefalografia dei vasi cerebrali (REG)

La reoencefalografia dei vasi cerebrali è un metodo diagnostico semplice ma efficace. Come risultato di questa procedura, vengono rivelati processi patologici come i disturbi circolatori, nonché altre deviazioni dal normale funzionamento di questo importante organo..

Il metodo è popolare tra pazienti e medici. Ciò non è dovuto tanto alla convenienza del sondaggio quanto all'alto contenuto di informazioni, alla capacità di ottenere rapidamente risultati accurati..

Un grande vantaggio rispetto ad altri metodi di esame dei vasi cerebrali è la minima invasività, che diventa un fattore che incoraggia l'uso di questa diagnosi anche per i pazienti pediatrici..

Informazioni generali sul metodo

La reoencefalografia (REG) consente di rilevare disturbi circolatori nel cervello anche nelle prime fasi della patologia e quindi prevenire lo sviluppo di complicanze che rappresentano una minaccia per la salute e la vita dei pazienti.

Il suo vantaggio inestimabile rispetto alla risonanza magnetica e alla TC è la possibilità di essere esaminato senza attendere una coda, che in altri luoghi è di circa sei mesi. Senza compromettere l'efficacia della risonanza magnetica e della tomografia computerizzata, si dovrebbe notare che il trattamento tempestivo è la chiave per la vittoria sulla malattia e, in alcuni casi, la capacità di salvare la vita del paziente.

Cos'è questa procedura, chi ne ha bisogno, come prepararsi all'esame: queste sono le domande che verranno discusse nell'articolo.

Per quale scopo è

Lo scopo principale del sondaggio è studiare:

  • aree problematiche del cervello;
  • stato del tono vascolare;
  • la velocità del flusso sanguigno attraverso i vasi;
  • densità e viscosità del sangue.

E, soprattutto, viene determinata la reazione delle navi a tutti i processi che si verificano in esse..

Oltre alle procedure associate alla necessità di studiare i cambiamenti patologici nelle arterie e nei vasi sanguigni del cervello, è consigliabile condurre REG a scopi profilattici..

Il principio dell'apparato

L'essenza della reoencefalografia è che con l'aiuto di un apparato speciale - un reografo - una corrente elettrica di una frequenza debole viene trasmessa attraverso il cervello, a seguito della quale la resistenza dei tessuti cerebrali viene visualizzata sul monitor. Pertanto, vengono rilevate violazioni di arterie, vene e piccoli vasi..

La presenza di sei canali nel dispositivo offre la possibilità di esaminare contemporaneamente diverse aree del cervello.

Gli elettrodi metallici sono installati nella proiezione delle aree studiate usando un elastico elastico, che trasmette l'immagine al monitor.

Quando è programmato REG

Ci sono molte indicazioni per l'esame:

  • lamentele da parte dei pazienti di vertigini;
  • deterioramento con variazioni della pressione atmosferica;
  • osteocondrosi;
  • rumore nelle orecchie;
  • mal di testa debilitante;
  • sospetto di malattia ischemica;
  • perdite di memoria;
  • indebolimento della vista;
  • perdita dell'udito;
  • aterosclerosi;
  • crisi ipertensiva;
  • distonia;
  • ipertensione arteriosa cerebrale.

Per tutte le patologie associate a una violazione dello stato dei vasi sanguigni - il loro afflusso di sangue, i cambiamenti nella velocità del flusso sanguigno e la viscosità, è necessario condurre un REG.

Cosa mostra lo studio

Il valore del sondaggio è che:

  1. Sulla base della reoencefalografia delle navi della testa, gli specialisti ricevono informazioni significative sullo stato dell'oggetto da esaminare. Tra questi: la capacità di studiare il tono dei vasi sanguigni, la loro elasticità, la circolazione sanguigna e il flusso / deflusso del sangue.
  2. L'uso della reoencefalografia rende possibile non solo rilevare anomalie nei vasi cerebrali, ma anche monitorare il flusso sanguigno dopo operazioni complesse o gravi lesioni.
  3. Con l'aiuto di REG, vengono rilevate varie patologie e viene stabilita anche la gravità del processo patologico.

Allo stesso tempo, l'alta velocità di ottenere risultati non ha poca importanza..

Quali problemi vengono identificati

Durante l'esame, viene diagnosticato quanto segue:

  • la presenza di lesioni craniocerebrali;
  • localizzazione di ematomi risultanti da un trauma cranico;
  • condizione pre-ictus;
  • lesione vascolare da placche aterosclerotiche (aterosclerosi);
  • formazione di trombi nei vasi del cervello;
  • predisposizione alla pressione alta;
  • malattie associate ad alterata circolazione sanguigna.

La procedura facilita il compito di fare una diagnosi accurata, sulla base della quale il medico prescrive un corso adeguato di trattamento. Con l'aiuto di lei, in futuro, controlla l'efficacia della terapia..

Grazie alla perfetta sicurezza di tale esame per la salute del paziente, può essere eseguito ripetutamente.

Uno dei vantaggi più significativi dell'encefalografia è la capacità di distinguere tra indicatori pre-ictus che presentano alcune differenze tra uomini e donne..

Altre caratteristiche del metodo

Ancora più informazioni sono ottenute dagli specialisti attraverso test funzionali.

Il più semplice e conveniente di questi è con nitroglicerina. Questa sostanza aiuta a ridurre il tono vascolare. Questo test viene utilizzato per differenziare i disturbi organici e funzionali..

Come decifrare i risultati

Nel valutare i risultati dell'esame, è necessario tenere conto dell'età del paziente. Ciò è dovuto al fatto che le pareti dei vasi sanguigni perdono elasticità nel corso degli anni, diventano più fragili, reagiscono in modo diverso ai vari stimoli.

Le prestazioni REG mostrano fluttuazioni grafiche delle onde. Sono presi in considerazione i seguenti indicatori:

  • linee d'onda ascendenti (anacrot) e discendenti (catacrots);
  • incisura bend (parte centrale di un'onda ascendente);
  • ardiglione dicrotico.

Lo specialista legge i risultati diagnostici, tenendo conto della regolarità delle onde, dell'aspetto e dell'arrotondamento dell'apice, nonché della posizione del polo e dell'incisione.

Il tasso di oscillazione dell'onda visualizzata sullo schermo negli adulti differisce dalle manifestazioni di indicatori consentiti in un bambino.

L'esame reoencefalografico consente di classificare lo stato delle navi in ​​base a tre tipi di comportamento:

  1. Distonica. È caratterizzato da frequenti manifestazioni di alterazioni del tono vascolare. L'ipotensione è più comune con l'ostruzione del deflusso venoso e il basso riempimento delle pulsazioni.
  2. Angiodistonic. Le sue caratteristiche sono simili a quelle del tipo precedente. La differenza è che il motivo della violazione del tono è un difetto nella parete della nave.
  3. Tipo ipertensivo secondo REG. Si differenzia in modo significativo dai tipi sopra descritti. Il tono vascolare è significativamente aumentato. Il deflusso venoso è compromesso.

Questi tipi di comportamento non sono patologie indipendenti. Sono solo segni di altre malattie e consentono di identificarli nelle prime fasi dello sviluppo..

Non devi tentare di decifrare tu stesso i risultati del sondaggio. È meglio lasciarlo a medici qualificati che lo faranno professionalmente e stabilire una diagnosi accurata.

Come viene eseguita la procedura

Il metodo diagnostico descritto è completamente indolore e sicuro. Nel processo di attuazione, non viene esercitato alcun effetto sulla pelle del paziente e non vengono utilizzati vari strumenti.

Durante la procedura, il paziente viene posto su un divano o offerto di sedersi su una sedia. Per ottenere informazioni più precise, al paziente viene chiesto di inclinare la testa in avanti, ruotarla verso destra o verso sinistra..

La procedura richiede 10-15 minuti. I risultati dello studio vengono immediatamente visualizzati sullo schermo del monitor, vengono valutati da un neurologo.

raccomandazioni

Per evitare di distorcere i risultati, ci sono alcuni semplici suggerimenti da tenere a mente:

  1. Prima di posizionare gli elettrodi, alcune aree della testa vengono trattate con alcool. Si consiglia di non sforzare e prenderlo con calma..
  2. Tieni gli occhi chiusi durante la procedura..
  3. Devi rilassarti completamente. L'eccitazione può causare un forte restringimento dei vasi sanguigni. Ciò influirà sulle prestazioni delle fluttuazioni delle onde.
  4. Si consiglia di riposare 15-20 minuti prima della procedura..
  5. Il giorno prima dell'esame programmato, non dovresti assumere farmaci che possono influenzare la velocità del flusso sanguigno.
  6. La sessione non dovrebbe essere disturbata da alcun oggetto, quindi è necessario rimuovere catene, orecchini, forcine e perdere i capelli.

Se un bambino piccolo verrà esaminato, dovresti dirgli in anticipo tutto sulla prossima procedura. Puoi prenderlo tra le tue braccia e sederti con lui su una sedia. Quindi non avrà paura e nervoso.

A proposito di controindicazioni

A causa dell'assenza assoluta di danni al corpo, la reoencefalografia non ha praticamente controindicazioni ed effetti collaterali.

Il divieto principale sulla procedura è il danneggiamento del cuoio capelluto.

Tale esame è controindicato nei bambini neonati. Ciò è dovuto alla piccola ampiezza delle onde riflesse, alle grandi dimensioni dell'anacrot e alla completa assenza di incisura. Tali indicazioni non forniscono un quadro accurato dello stato delle navi della testa..

La reoencefalografia è un metodo efficace ed economico per esaminare i vasi cerebrali. Il suo uso diffuso è dovuto alla presenza del dispositivo in ogni ospedale e, naturalmente, all'assenza di effetti collaterali e controindicazioni per l'uso..

REG di navi cerebrali: procedura di ricerca, risultati

Il reoencefalogramma è il risultato grafico di una procedura diagnostica chiamata REG dei vasi cerebrali. Il metodo è stato usato per molto tempo. Una delle fonti di base che descrivono questo metodo (di Jenker F.L.) è stata tradotta dall'inglese nel 1966.

Come procedura, la reoencefalografia è molto semplice, ma aiuta a rilevare, anche in una fase precoce, una serie di malattie cerebrali, nonché a valutare la qualità della circolazione cerebrale. Grazie al suo buon contenuto informativo, questa diagnosi gode dell'autorità tra i medici, sebbene ci siano scettici nella comunità medica che non credono veramente nell'obiettività del metodo..

Possiamo evidenziare gli ovvi vantaggi della diagnostica REG: la sua disponibilità e il prezzo non molto elevato. L'attrezzatura è conveniente anche per i policlinici del distretto. Naturalmente, la tomografia offre un quadro più completo, ma la sua disponibilità lascia molto a desiderare oggi..

Caratteristiche dei vasi cerebrali

  • Arterie carotidi sinistra e destra.
  • Arterie vertebrali sinistra e destra.

Nel letto vascolare del cervello ci sono due sistemi arteriosi, ognuno dei quali funziona in modo indipendente:

  • Centrale: con il suo aiuto, il sangue viene fornito ai nodi subcorticali e al midollo adiacente. Il sistema centrale è costituito da vasi del circolo di Willis (questi sono i rami terminali delle arterie carotidea e vertebrale, collegati da anastomosi - piccoli vasi che collegano una nave all'altra), che si trovano alla base del cervello e delle arterie basilari.
  • Periferico: con l'aiuto di questo sistema, viene nutrita la sostanza bianca degli emisferi e dei ventricoli. Il sistema arterioso periferico è costituito da tre arterie: cerebrale anteriore, media e posteriore.

La circolazione sanguigna nel cervello è regolata da sistemi interni che mantengono un flusso sanguigno ottimale in tutte le strutture cerebrali..

Regolazione della circolazione cerebrale

Esistono 4 sistemi principali con l'aiuto dei quali si verifica la regolazione della consistenza della circolazione cerebrale:

  1. Miogenico: viene eseguito a causa della risposta dei muscoli lisci del letto arterioso alle fluttuazioni di pressione in essi. Un aumento del numero di pressione sanguigna provoca un aumento del tono delle cellule muscolari e della vasocostrizione (vasocostrizione). Una diminuzione della pressione sanguigna, a sua volta, provoca una diminuzione del tono e della vasodilatazione (vasodilatazione). La regolazione miogena è l'elemento principale dell'autoregolazione della circolazione cerebrale.
  2. Umorale - a causa dell'effetto sui muscoli lisci del letto vascolare dei componenti attivi. Uno dei più forti regolatori della circolazione sanguigna è l'indicatore della tensione dell'anidride carbonica nel sangue arterioso e del pH del liquido cerebrospinale. L'ipercapnia (un aumento della tensione di anidride carbonica) porta alla vasodilatazione e l'ipocapnia porta al loro restringimento. In questo caso, si sviluppa l'ipossia cerebrale..
  3. Metabolico: partecipa alla distribuzione del sangue tra diverse aree del cervello. Vari principi attivi, ormoni, mediatori possono avere un effetto diretto e indiretto sullo stato del sistema vascolare del cervello.
  4. Neurogenico: agisce prevalentemente su piccoli vasi arteriosi e dipende dallo stato generale dei meccanismi autoregolatori del tono vascolare, della composizione ionica e della concentrazione.

A riposo in una persona sana, l'intensità del flusso sanguigno cerebrale è di 55-60 ml / 100 g / min. Questo valore è pari al 15% della gittata cardiaca totale. La percentuale di consumo della quantità totale di ossigeno nell'intero organismo da parte del cervello è del 20% e del 17% di glucosio. Il tasso di consumo di ossigeno da parte del cervello è di 3-4 ml / 100 g / min..

REG dei vasi cerebrali: lo studio più sicuro e accurato

Reoencefalografia è una parola proveniente da diverse radici, dal greco antico sta per "ῥέος" - "flusso", "ἐνκέφαλος" - "cervello" e "γράφω" - "Scrivo, descrivo".

Cioè, il REG dei vasi cerebrali mostra un quadro dell'intero sistema di vasi sanguigni nella nostra testa, la loro pervietà e possibili lesioni e problemi.

Cos'è, applicazione in medicina

Viene eseguita la REG (basta non allarmarsi!) Quando il cervello è esposto a una corrente elettrica mediante elettrodi. Se hai mai fatto REG - questo è un tale "cappello" con fili, viene fornita una carica elettrica appena percettibile con una frequenza di 16-300 kHz.

I nostri tessuti, che compongono il cervello, i vasi sanguigni e simili, reagiscono in un certo modo alla corrente. Al momento, il computer acquisisce e registra tutte le modifiche. Sulla base di questo, viene fatta una mappa del lavoro dell'organo oggetto di studio, quando si decodifica quale, viene stabilita la presenza o l'assenza di qualsiasi malattia.

Spesso, è REG che non solo fornisce i dati più accurati su pervietà vascolare, blocco o rottura, ma aiuta anche a scegliere tattiche per l'ulteriore prevenzione di gravi problemi di salute.

A cosa è assegnato e cosa mostra

Lo scopo principale di questo dispositivo è scoprire quali processi stanno accadendo nella nostra testa al momento. Il test viene eseguito dopo un grave colpo di testa per prevenire l'emorragia.

Il secondo effetto utile di REG è che determina il flusso sanguigno attraverso i vasi principali e principali e la circolazione collaterale, cioè il movimento delle correnti sanguigne che bypassano i vasi principali, se per qualche motivo non affrontano il loro lavoro.

Prima dell'invenzione della reoencefalografia, tali disturbi come la distonia neurocircolatoria e l'emicrania non erano considerati malattie. Provarli da un punto di vista medico è quasi impossibile. La persona è considerata sana. Gli organi funzionano normalmente, il che significa che una persona che si contorce da un mal di testa (e anche gli uomini soffrono di emicrania!) È probabile che simulino. Dopotutto, sorprendentemente, solo quei prodotti che contengono caffeina aiutano queste persone a soffrire di mal di testa..

E solo lo studio REG ha messo tutto al suo posto. Ha dimostrato la loro presenza nel giro di pochi minuti e le persone che soffrivano di mal di testa più selvaggi non erano più accusate di finzione, inoltre hanno trovato una soluzione adeguata ai loro problemi.

Cosa mostra lo studio:

  • tutto ciò che accade all'interno del nostro cranio;
  • afflusso di sangue al cervello;
  • il lavoro di singole navi;
  • stato del tono;
  • elasticità dei vasi sanguigni;
  • tasso di deflusso del sangue.

Indicazioni e controindicazioni per la reoencefalografia

REG è raccomandato per le seguenti possibili diagnosi:

  • malattia cerebrovascolare,
  • distonia,
  • stenosi,
  • emicrania,
  • disturbi circolatori acuti e / o cronici,
  • aterosclerosi,
  • ictus,
  • monitorare l'effetto dei singoli farmaci e del trattamento prescritto,
  • identificare gli effetti vertebrogenici sulle arterie vertebrali nell'osteocondrosi, nella spondilite, nelle conseguenze del trauma e simili.

Indicazioni dirette:

  • ferita alla testa,
  • mal di testa,
  • distonia vegetativa-vascolare,
  • mal di testa cronico,
  • vertigini,
  • deterioramento della vista, dell'udito, della memoria,
  • emicrania,
  • disturbi circolatori
  • altre malattie.

Controindicazioni al REG:

  • preferibilmente non per l'uso da parte dei neonati,
  • se ci sono ferite e abrasioni nelle aree che verranno esaminate.

Regole per la preparazione della procedura

  • Non preoccuparti. Questa procedura non è invasiva, cioè non richiede penetrazione, iniezioni o incisioni (non + lat. Invasio - penetrazione, penetrazione). Inoltre, nessun danno al corpo! È consentito anche per i neonati.
  • Prendi un asciugamano con te. Sarà utile dopo la procedura. Per rimuovere il gel speciale.
  • Non pensare al male e non imbrogliare te stesso. Questo è particolarmente vero per le donne. Anche se alcuni uomini non riescono a calmarsi.

Progressi dell'esame della testa

Molto spesso, negli ospedali, è possibile trovare un reografo a 2-6 canali. Più canali ci sono, più ampia sarà l'area di interesse. Ci sono anche polireogreografi.

Passo dopo passo su come fare REG:

  1. il paziente si siede su una sedia comoda;
  2. i punti sul cuoio capelluto sono lubrificati con un gel speciale in modo che non vi siano irritazioni cutanee;
  3. un cappuccio con elettrodi è posto sulla testa, può essere separato da piastre di metallo, fissato con un nastro di gomma solo nei punti rilevati,
  4. il medico ti chiederà di chiudere gli occhi per non essere esposto a stimoli esterni.

Ora su luoghi specifici e cosa viene determinato esattamente dalla reoencefalografia computerizzata.

Ciò che il medico esamina?Dove sono collegati gli elettrodi?
Le navi del bacino dell'arteria carotide interna
  • ponte del naso,
  • mastoideo
navi del bacino dell'arteria carotide esterna
  • parte anteriore dell'orecchio,
  • sopra il sopracciglio (lungo l'arteria temporale)
navi del bacino dell'arteria vertebrale
  • processo mastoide (mastoide)
  • protuberanze occipitali

Norme e principi per la decodifica dei risultati

Quando si decodifica REG, l'età del paziente è inizialmente importante. Il tono e l'elasticità dei vasi sanguigni si deteriorano nel corso degli anni. Pertanto, le norme di un bambino e un adulto saranno molto diverse..

L'essenza della reoencefalografia è quella di registrare i dati sulle onde che mostrano il riempimento del cervello con il sangue e tracciare la reazione dei vasi sanguigni a riempirli di sangue.

  • La linea che sale è più nitida.
  • Avanti - arrotondamento regolare.
  • E la linea che scende dovrebbe essere più liscia.
  • Se dividi mentalmente la distanza tra i picchi superiore e inferiore, otterrai un "dente" aggiuntivo nel mezzo.
  • Da esso la linea discendente continua il suo movimento regolare.
  • Lo schema si ripete.

Considerando i dati, il medico valuta:

  1. regolarità delle onde;
  2. la natura dell'arrotondamento superiore;
  3. il tipo e la condizione delle linee ascendenti e discendenti;
  4. luogo di incisura, dente dicrotico;
  5. presenza di onde aggiuntive.

Deviazioni dalla norma e possibile diagnosi

Diagnosi presuntivaDescrizione del quadro di reoencefalografia
Aterosclerosi cerebrale
  • REG più liscio,
  • le cime sono più piatte,
  • nessuna ondata aggiuntiva
grave aterosclerosile onde assomigliano a una cupola e un arco
diminuzione del tono arterioso
  • grande ampiezza d'onda,
  • salita più ripida,
  • parte superiore affilata,
  • dente aggiuntivo spostato e allargato,
  • linea ascendente più corta
aumento del tono arterioso
  • ampiezza dell'onda piccola,
  • salita più fluida,
  • lunga linea ascendente,
  • vertice offset,
  • cicatrice aggiuntiva non pronunciata,
  • onde aggiuntive sulla linea ascendente
distonia vascolare
  • differisce in "denti fluttuanti",
  • onde aggiuntive sulla linea discendente
drenaggio venoso ostruito
  • allungamento e rigonfiamento sulla linea discendente,
  • multiwavelength della sezione curva prima del prossimo ciclo REG
vasospasmopiano arrotondato
malattia ipertonicacambiando l'ampiezza e la forma della curva

La possibile aterosclerosi sarà simile a questa:

Prezzi medi per le procedure in Russia e all'estero

I prezzi del REG in Russia variano da 1.500 a 3.500 rubli. Tutto dipende dalla clinica e dalle sue attrezzature. Inoltre, il prezzo è influenzato dall'opportunità di consultare diversi specialisti. Dal momento che il consiglio dei medici si sbaglia raramente. Come si suol dire, una testa è buona, ma due o più sono migliori..

C'è anche l'opportunità di tornare a casa con il dispositivo. Ma poi il costo della ricerca aumenterà automaticamente di dieci volte..

In Ucraina, il prezzo per REG è da 90 a 150 grivna.

In Bielorussia, la reoencefalografia costa da 6600 a 106.400 rubli bielorussi.

In Kazakistan, lo stesso studio avrà un costo di 1100 e oltre.

Il prezzo all'estero dipende anche dalle capacità del dispositivo, dal numero di specialisti che lavorano con te e dalla disponibilità della cittadinanza di un determinato paese. Naturalmente, sarà molto più economico per i cittadini dei loro paesi sottoporsi a un esame..

Reoencefalografia - ha dato all'umanità la possibilità di esaminare le profondità del cranio senza possibili interferenze con la struttura dei tessuti.

A volte è meglio pagare ed essere sicuri. Che avere paura della ricerca, dei medici e simili, e prima o poi finiranno ancora in ospedale, solo come un "cliente" regolare.

Cos'è l'esame REG

Mal di testa ricorrenti, affaticamento, picchi di pressione, traumi al cranio o al collo - tutto ciò può indicare disturbi circolatori. Per determinare la malattia nelle prime fasi, gli specialisti usano REG dei vasi cerebrali - reoencefalografia. La tecnica aiuta a condurre un esame di alta qualità e scegliere i modi più ottimali per risolvere il problema.

Per scoprire lo stato dei vasi cerebrali, viene utilizzato un esame REG

REG: che cos'è?

Un reoencefalogramma è un sistema diagnostico che aiuta i medici a valutare lo stato del cervello:

  • studiare il tono delle arterie e il riempimento volumetrico del polso;
  • studiare la circolazione cerebrale;
  • determinare la velocità di propagazione dell'onda del polso e la velocità del flusso sanguigno;
  • controllare il livello di reazione vascolare.

L'esame della testa mediante REG consente di identificare rapidamente i cambiamenti patologici nei vasi sanguigni e i disturbi dell'emodinamica cerebrale. A causa del contenuto delle informazioni, della velocità e dell'accuratezza di tale studio, i medici sono in grado di stabilire rapidamente una diagnosi e prescrivere una terapia adeguata..

Vantaggi del metodo

Insieme alla tomografia (risonanza magnetica e calcolata), nonché all'ecografia Doppler, la reoencefalografia è il modo più economico per analizzare lo stato dei vasi cerebrali.

I suoi vantaggi sono i seguenti:

  • semplicità e compattezza: la diagnostica non richiede attrezzature costose e spazio aggiuntivo in laboratorio;
  • efficienza: lo studio richiede un po 'di tempo rispetto alla tomografia;
  • indolore - il paziente non avverte disagio durante la procedura;
  • sicurezza - REG può essere eseguito durante la gravidanza, nei bambini (anche per un neonato ai fini dell'esame primario) e nella vecchiaia;
  • elevato contenuto informativo: il dispositivo valuta accuratamente il lavoro del cervello e fornisce separatamente una decodifica dello stato dei vasi sanguigni e delle vene, il che semplifica la diagnosi.

L'esame REG è altamente informativo

La ricerca REG non è praticamente inferiore ai moderni metodi diagnostici (tranne per il fatto che mostrano un quadro più completo e dettagliato) e il costo della procedura è molto più economico. Questo lo rende accessibile alla maggioranza della popolazione..

Dove può essere eseguito un reoencefalogramma e quanto costa la procedura?

Puoi fare un esame di testa sia in una clinica specializzata statale che in un istituto medico privato. Nel primo caso, i prezzi per la procedura saranno leggermente più economici..

Il costo del REG dipende in gran parte dalla forma di proprietà del centro diagnostico, nonché dai farmaci utilizzati durante la procedura. Il prezzo di un reoencefalogramma normale inizia a 690 rubli. Il costo aumenta se lo studio viene eseguito con test funzionali (in media, 1750 rubli per l'intero complesso di manipolazioni).

Gli esperti raccomandano di sostenere questo esame in centri appositamente attrezzati. Le cliniche dispongono di attrezzature moderne e diagnostici altamente qualificati, il che aumenta le possibilità di diagnosi rapide e accurate..

Indicazioni per l'esame

A causa del fatto che REG è una procedura sicura, può essere prescritta a pazienti di qualsiasi età, sia a fini di prevenzione che per sospette anomalie patologiche nel cervello o nel sistema cardiovascolare..

Tale diagnostica è assegnata alle persone nelle seguenti condizioni:

  • emicranie frequenti;
  • blocco dei vasi cerebrali;
  • irragionevole perdita dell'udito, visione, perdita di coordinazione, riduzione delle prestazioni mentali;
  • lesioni alla testa o al collo;
  • sospetto di distonia vegetativa-vascolare;
  • tendenza ereditaria a problemi con i vasi sanguigni.

L'esame REG è prescritto per il blocco dei vasi cerebrali

Si raccomanda di esaminare le condizioni delle arterie e delle vene per le persone con maggiore dipendenza meteorologica e per coloro che hanno subito qualsiasi tipo di crisi.

REG è spesso usato come diagnosi ausiliaria per:

  • analisi e controllo del flusso sanguigno cerebrale dopo contusioni, lesioni o interventi chirurgici;
  • valutazione del lavoro dei vasi cerebrali, nonché del grado del loro danno a causa di trauma cranico o sviluppo della malattia;
  • studiare lo stato dell'attività cerebrale dopo aver sofferto di infarto, ictus, ischemia;
  • valutazione dell'effetto vertebrogenico (restringimento dei vasi nella colonna cervicale, che alimenta le parti posteriori del cervello, a causa di traumi o osteocondrosi) sul flusso sanguigno totale del cervello.

Una tecnica semplice e sicura aiuta a determinare la condizione pre-ictus, che alla fine aiuta a evitare gravi conseguenze.

Come prepararsi alla reoencefalografia

La procedura di esame della testa non richiede una preparazione speciale.

È sufficiente seguire alcune raccomandazioni di base:

  • il giorno prima della procedura, non assumere alcun farmaco che possa influenzare la circolazione sanguigna;
  • smettere di fumare 3-4 ore prima dello studio;
  • poco prima dell'esame (15-20 in anticipo) rilassati, riposati, non essere nervoso e non preoccuparti.

Questo metodo non implica altre manipolazioni speciali, che confermano ancora una volta la sua semplicità e convenienza..

Non fumare poche ore prima dell'esame

Tecnica REG

Il processo di esame della testa dura 12-30 minuti e viene eseguito con un apparato speciale - un reografo, che può essere a 2-6 canali (il contenuto delle informazioni dello studio dipende dal numero di canali).

La procedura può essere eseguita in diverse posizioni:

  • orizzontalmente su un divano, a faccia in su;
  • seduto su una sedia;
  • con test funzionali (prendendo nitroglicerina, cambiando la posizione del corpo, muovendo la testa, facendo respiri profondi o trattenendo il respiro, leggera attività fisica).

L'essenza del metodo è di inviare segnali elettrici al cervello che leggano lo stato dei vasi sanguigni quando sono pieni di sangue..

La procedura REG prevede diverse fasi:

  1. Sulla testa del paziente sono fissati speciali sensori, pre-lubrificati con un liquido gelatinoso o una pasta di contatto. Gli elettrodi sono fissati con un elastico che segue la circonferenza della testa e si trova al centro della fronte, sopra le orecchie e lungo la zona occipitale.
  2. Lo specialista accende il dispositivo e inizia la fornitura di impulsi elettrici al cervello. I dati vengono visualizzati su un monitor o su una copia cartacea.
  3. Se necessario, è possibile eseguire test funzionali (esercizi) e farmacologici (somministrazione di farmaci che dilatano i vasi sanguigni), dopodiché il REG viene nuovamente registrato.

Sensori speciali ricevono informazioni sullo stato dei vasi sanguigni

Tutte le piscine vascolari hanno una resistenza diversa, pertanto la posizione degli elettrodi dipende dall'area specifica dell'esame della testa:

  • arteria carotide esterna: le placche sono fissate sopra gli archi delle sopracciglia e davanti all'orecchio;
  • arteria carotide interna - il ponte del naso e l'area dietro l'orecchio;
  • pozze di arterie vertebrali - gli elettrodi sono installati dietro le orecchie e nella parte posteriore della testa.

Per quanto riguarda le manipolazioni aggiuntive sotto forma di test funzionali, sono necessarie nel caso in cui vi siano sospetti di anomalie nel flusso sanguigno cerebrale nell'osteocondrosi cervicale (un'onda venosa appare sul monitor) o ipotensione ortostatica (l'ampiezza REG diminuisce).

Le procedure farmacologiche vengono utilizzate quando è necessario scoprire l'effetto del lavoro cardiaco sul funzionamento dei vasi cerebrali. Questo approccio implica l'introduzione nel corpo del paziente di farmaci vasodilatatori (nitroglicerina, papaverina, eufillina), dopo di che viene effettuato un riesame con un reografo.

La resistenza di arterie e vene durante lo studio viene trasmessa sotto forma di un disegno grafico, che viene alimentato sulla carta. Solo uno specialista in questo campo sa come decodificare correttamente i dati reografici..

Decodifica dei risultati REG

Sulla base dei risultati della reoencefalografia, lo specialista determina il tipo di comportamento della nave dalle onde REG ed effettua una diagnosi preliminare.

Tabella "Condizioni patologiche dei vasi sanguigni"

Tipi di onde REG (stato vascolare)decodifica
Tipo ipertensivoC'è un'alta ipertonicità delle pareti dei vasi, che sono responsabili del trasporto del sangue al cervello. Ci sono difficoltà nel deflusso venoso, aumento della resistenza vascolare periferica in tutti i pool
Tipo diastonicoIl tono delle arterie principali è abbassato. La resistenza vascolare periferica in tutti i bacini dell'arteria carotide interna sinistra e destra è ridotta, mentre nel bacino dell'arteria vertebrale (destra) rimane normale. Diminuzione del riempimento di sangue del polso volumetrico. Tutto ciò significa che il deflusso venoso è molto difficile.
Tipo angiospaticoUna diminuzione della pressione nei vasi cerebrali, che è caratterizzata da una moderata o brusca diminuzione dell'afflusso di sangue delle arterie sul lato sinistro o destro del cervello. Il tono delle pareti vascolari rimane normale

Importante: i tipi di disturbi emodinamici cerebrali non sono una diagnosi definitiva. Per confermare le deviazioni identificate, il medico può prescrivere studi aggiuntivi (di laboratorio e strumentali).

Controindicazioni allo studio

L'esame della testa con reoencefalografia è il metodo più sicuro e più indolore per il paziente..

REG non ha controindicazioni dirette, ma ci sono diverse restrizioni al suo comportamento:

  • danni alla pelle (graffi, abrasioni, eruzioni cutanee, manifestazioni erosive) nei punti in cui gli elettrodi devono essere attaccati;
  • la presenza in una persona di malattie dell'epidermide della testa e dei capelli (infezioni batteriche, infezioni fungine, presenza di pidocchi e lendini).

Non condurre un esame REG in presenza di lesioni fungine sulla testa.

Non è consigliabile eseguire tale procedura e le persone che la rifiutano categoricamente. Lo stress e l'ansia altereranno ancora i risultati della ricerca.

Recensioni

Frequenti mal di testa e debolezza mi hanno costretto a consultare un medico. Oltre ai test, lo specialista ha prescritto la reoencefalografia. La procedura è andata rapidamente, non ho sentito niente. La cosa principale è che i risultati sono soddisfacenti: tutto è normale. Ho appena scoperto di essere dipendente dal tempo.

Mi è piaciuta molto la procedura REG: è stata semplice, veloce e non dolorosa. Ho molta paura di uno spazio limitato e una tomografia della testa per me è un inferno vivente, ma qui tutto è andato molto bene ed efficacemente. Alla fine il dottore fece una diagnosi.

Durante l'esame REG, non ho capito niente. Mi hanno messo un sacco di fili in testa e ho anche dovuto eseguire semplici esercizi. In generale, tutto è andato rapidamente. Sono stato anche sorpreso dal prezzo basso (circa 1000 rubli). Prima di allora, ho dato un sacco di soldi per tutti i tipi di risonanza magnetica.

Tra i molti metodi efficaci per valutare lo stato dei vasi cerebrali, il vecchio metodo REG svolge un ruolo importante. In termini di efficacia, non è inferiore alla ricerca moderna e prevale anche in accessibilità e semplicità. La reoencefalografia consente di diagnosticare malattie pericolose nelle fasi iniziali e di prevenirne l'ulteriore sviluppo. La procedura non richiede una preparazione speciale. La cosa principale è la calma del paziente e la qualifica di uno specialista.