Prezzi nelle farmacie online:

La corteccia appartiene ai farmaci nootropici con effetti cerebroprotettivi, anticonvulsivanti e antiossidanti. Il principio attivo è la cortxina, l'ausiliario è la glicina.

Azione farmacologica della corteccia

L'uso di Cortexin aiuta a migliorare le funzioni superiori del cervello, la memoria. Rende più facile l'apprendimento, aumenta la vigilanza, i pazienti diventano più resistenti alle situazioni stressanti..

Il farmaco protegge i neuroni dagli effetti delle neurotossine, aumenta la loro sopravvivenza in condizioni di carenza di ossigeno e stress ossidativo, riduce la tossicità delle sostanze psicotrope.

Grazie alla corteccia, vengono attivati ​​processi riparativi, la funzione della corteccia cerebrale migliora e aumenta il tono del sistema nervoso. Il farmaco stimola il metabolismo dei neuroni nel sistema nervoso centrale e periferico.

Modulo per il rilascio

La corteccia è prodotta sotto forma di polvere utilizzata per diluire la soluzione per iniezioni. Una bottiglia contiene dieci milligrammi di ingrediente attivo.

Indicazioni per l'uso di Cortexin

Secondo le istruzioni, la corteccia è utilizzata in caso di: disturbi circolatori del cervello, neuroinfezioni di natura batterica e virale, encefalopatie di varia origine, disturbi del pensiero e della memoria, nonché per trauma craniocerebrale, sindrome astenica, disturbi autonomi sovrasegmentali.

Ci sono recensioni positive su Cortexin come parte della terapia complessa per malattie come epilessia, encefalomielite, encefalite.

La corteccia per i bambini è utilizzata per: ritardo nel linguaggio e sviluppo psicomotorio, paralisi cerebrale, in caso di una riduzione della capacità di apprendimento. Anche ai neonati viene prescritto il farmaco, ma solo in speciali condizioni critiche associate al danno perinatale al sistema nervoso.

Istruzioni per l'uso di Cortexin

Il farmaco viene somministrato per iniezione intramuscolare. Per le iniezioni di Cortexin, viene preparata una soluzione per iniezione, per la quale la polvere del farmaco contenuta in una fiala viene diluita in uno o due millilitri di soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%, acqua speciale destinata all'iniezione o soluzione di procaina allo 0,5%.

Per gli adulti, le iniezioni di corteccia sono somministrate una volta al giorno per cinque-dieci giorni. Dosaggio: dieci milligrammi.

Ai bambini di peso inferiore a venti chilogrammi, compresi i neonati, vengono iniettati, in media, cinque milligrammi una volta al giorno. Dosaggio - 0,5 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo del bambino.

Lo scopo di Cortexin per i bambini che pesano più di venti chilogrammi è lo stesso degli adulti: dieci milligrammi una volta al giorno.

Il ritrattamento viene effettuato secondo le indicazioni. Deve esserci una pausa da uno a sei mesi tra i corsi di trattamento..

Effetti collaterali di Cortexin

Fondamentalmente, le recensioni su Cortexin sono positive. A volte, a causa dell'intolleranza individuale ai componenti del farmaco, si verificano reazioni allergiche, manifestate sotto forma di leggero rossore nel sito di iniezione, che presto scompare.

Non sono stati registrati casi di overdose di droga.

Controindicazioni all'uso di Cortexin

Secondo le istruzioni, la corteccia non è raccomandata durante la gravidanza e l'allattamento. Controindicato se esiste una storia di allergia al farmaco.

È vietato l'uso di cortecciax contemporaneamente ad altri farmaci peptidici. È controindicato l'uso della novocaina come solvente..

Condizioni di archiviazione

La corteccia deve essere conservata in un luogo buio e asciutto, fuori dalla portata dei bambini, a una temperatura non superiore a venti gradi Celsius..

Cortexin®

Istruzioni

  • russo
  • қazaқsha

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Liofilizzato per la preparazione di una soluzione per somministrazione intramuscolare di 10 mg

Composizione

principio attivo - cortossina (un complesso di frazioni polipeptidiche solubili in acqua con un peso molecolare non superiore a 10.000 Da, isolato da un estratto secco di Cortexin®) 10 mg,

eccipiente - glicina.

Descrizione

Polvere liofilizzata o massa porosa di bianco o bianco con una lucentezza giallastra.

Gruppo farmacoterapico

Psychoanaleptics. Psicostimolanti e nootropi. Altri psicostimolanti e nootropi

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

La composizione di CORTEKSIN®, il cui principio attivo è un complesso di frazioni polipeptidiche, non consente la consueta analisi farmacocinetica dei singoli componenti.

farmacodinamica

CORTEKSIN® contiene un complesso di frazioni polipeptidiche idrosolubili a basso peso molecolare che penetrano attraverso la barriera emato-encefalica direttamente alle cellule nervose. Il farmaco ha un effetto nootropico, neuroprotettivo, antiossidante e specifico per i tessuti.

Nootropico: migliora le funzioni superiori del cervello, i processi di apprendimento e memoria, la concentrazione, la resistenza a varie influenze stressanti.

Neuroprotettivo: protegge i neuroni dai danni causati da vari fattori neurotossici endogeni (glutammato, ioni calcio, radicali liberi), riduce gli effetti tossici delle sostanze psicotrope.

Antiossidante: inibisce la perossidazione lipidica nei neuroni, aumenta la sopravvivenza dei neuroni in condizioni di stress ossidativo e ipossia.

Specifico per il tessuto: attiva il metabolismo dei neuroni nel sistema nervoso centrale e periferico, i processi riparativi, migliora le funzioni della corteccia cerebrale e il tono generale del sistema nervoso.

Il meccanismo d'azione di CORTEXIN® è dovuto all'attivazione dei peptidi neuronali e dei fattori neurotrofici del cervello; ottimizzare l'equilibrio del metabolismo di aminoacidi eccitatori e inibitori, dopamina, serotonina; Effetto GABAergico; una diminuzione del livello di attività convulsiva parossistica del cervello, la capacità di migliorare la sua attività bioelettrica; prevenire la formazione di radicali liberi (prodotti perossidazione lipidica).

Indicazioni per l'uso

Come parte della terapia complessa:

- disturbi della circolazione cerebrale

- trauma cranico e sue conseguenze

- encefalopatie di varie origini

- deterioramento cognitivo (disturbi della memoria e del pensiero)

- encefalite acuta e cronica ed encefalomielite

- condizioni asteniche (disturbi autonomici sovrasegmentali)

- ridotta capacità di apprendimento

- ritardi nello sviluppo psicomotorio e del linguaggio nei bambini

- varie forme di paralisi cerebrale

Metodo di somministrazione e dosaggio

Il farmaco viene somministrato per via intramuscolare.

Prima dell'iniezione, il contenuto del flaconcino viene sciolto in 1 ml di una soluzione allo 0,5% di procaina (novocaina), acqua per preparazioni iniettabili o soluzione di cloruro di sodio allo 0,9% e somministrato una volta al giorno: per adulti alla dose di 10 mg per 10 giorni; bambini del periodo neonatale, con un peso corporeo fino a 20 kg alla dose di 0,5 mg / kg, con un peso corporeo superiore a 20 kg - alla dose di 10 mg per 10 giorni.

Se necessario, ripetere il corso in 3-6 mesi.

La dose singola e giornaliera massima per gli adulti è di 10 mg, per i bambini con un peso corporeo fino a 20 kg - 0,5 mg / kg, con un peso corporeo superiore a 20 kg - 10 mg.

Effetti collaterali

Controindicazioni

- intolleranza individuale al farmaco

- gravidanza e allattamento

Interazioni farmacologiche

Interazione farmacologica non descritta.

istruzioni speciali

Utilizzare CORTEKSIN® solo come indicato dal medico!

La fiala del medicinale disciolto non deve essere conservata o utilizzata dopo la conservazione. Non è consigliabile mescolare la soluzione CORTEKSIN® con altre soluzioni.

Non ci sono caratteristiche dell'azione del farmaco quando viene assunto per la prima volta o quando viene annullato.

In caso di mancata iniezione, non è consigliabile iniettare una dose doppia, ma effettuare l'iniezione successiva come al solito nel giorno previsto.

Non sono richieste precauzioni speciali per lo smaltimento di medicinali non utilizzati.

Gravidanza e allattamento

Il farmaco è controindicato in gravidanza (a causa della mancanza di dati di studi clinici). Se è necessario prescrivere il farmaco durante l'allattamento, l'allattamento al seno deve essere interrotto (a causa della mancanza di dati dagli studi clinici).

Caratteristiche dell'effetto del farmaco sulla capacità di guidare un veicolo o meccanismi potenzialmente pericolosi.

L'uso del farmaco non influisce sulla capacità di guidare veicoli o macchinari potenzialmente pericolosi.

Overdose

Attualmente, non sono stati segnalati casi di overdose di droga.

Modulo di rilascio e confezione

22 mg di liofilizzato in flaconcini di vetro incolore da 5 ml secondo ISO 8362-1: 2009; sigillato con tappi di gomma medicali secondo GOST R ISO 8871-5-2010 o tappi secondo ISO 8362-5: 2008, con rivestimento in tappi di alluminio con una striscia di plastica arancione a strappo secondo GOST R 51314-99, o secondo ISO 8362-6: 2010, oppure secondo ISO 8362-7: 2006 con una scritta in rilievo "GEROPHARM". Un'etichetta autoadesiva viene applicata sulla bottiglia secondo OST 29.1-2001.

5 flaconcini in una striscia blister in film di polivinilcloruro secondo GOST 25250-88 e foglio di alluminio secondo GOST 745-2003. 2 confezioni in blister, insieme alle istruzioni per l'uso medico nello stato e nelle lingue russe, sono poste in confezioni di cartone importato.

Raggruppare i contenitori di imballaggio e spedizione secondo GOST 17768-90.

Condizioni di archiviazione

Conservare in un luogo asciutto e buio a una temperatura compresa tra 2 ° e 20 ° C.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di conservazione

Non utilizzare dopo la data di scadenza.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

fabbricante

191119, Russia, San Pietroburgo, Zvenigorodskaya st., 9

Tel. (812) 703-79-75 (multicanale),

fax (812) 703-79-76

L'indirizzo dell'organizzazione che accetta richieste da parte dei consumatori in merito alla qualità dei prodotti nel territorio della Repubblica del Kazakistan

Ufficio di rappresentanza di GEROPHARM LLC nella Repubblica del Kazakistan Almaty, st. Timiryazeva, 42, padiglione 15 / 108-109, ufficio 339 tel. 8 (727) 334-15-70

Sul territorio russo

LLC "GEROPHARM", Russia, situato a:

Russia, 197022, San Pietroburgo, st. Accademico Pavlova, 5, lettera "B"

Tel. (812) 703-79-75 (multicanale), fax (812) 703-79-76

Telefono telefonico: 8-800-333-4376 (chiamate gratuite all'interno della Russia)

Cortexin

La corteccia è un complesso di frazioni di polipeptidi solubili in acqua a basso peso molecolare che penetrano nella barriera emato-encefalica direttamente alle cellule nervose.
Il farmaco ha un effetto nootropico, neuroprotettivo, antiossidante e specifico per i tessuti.
Il meccanismo d'azione della corteccia è dovuto all'attivazione dei peptidi dei neuroni e dei fattori neurotrofici del cervello; ottimizzare l'equilibrio del metabolismo di aminoacidi eccitatori e inibitori, dopamina, serotonina; Effetto GABAergico; una diminuzione del livello di attività convulsiva parossistica del cervello, la capacità di migliorare la sua attività bioelettrica; prevenire la formazione di radicali liberi (prodotti perossidazione lipidica).

Indicazioni per l'uso:
La corteccia è utilizzata nella complessa terapia degli incidenti cerebrovascolari, trauma cranico e sue conseguenze, encefalopatie di varia origine, disturbi cognitivi (disturbi della memoria e del pensiero), encefalite acuta e cronica ed encefalomielite, epilessia, condizioni asteniche (disturbi vegetativi sovrasegmentali), apprendimento, ritardo psicomotorio e sviluppo del linguaggio nei bambini, varie forme di paralisi cerebrale.

Modalità di applicazione:
La corteccia è somministrata per via intramuscolare.
Prima dell'iniezione, il contenuto del flaconcino viene sciolto in 1-2 ml di una soluzione allo 0,5% di procaina (novocaina), acqua per preparazioni iniettabili o soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%, dirigendo l'ago verso la parete del flaconcino per evitare la formazione di schiuma e iniettare una volta al giorno: adulti alla dose di 10 mg per 10 giorni; bambini con un peso corporeo fino a 20 kg ad una dose di 0,5 mg / kg, con un peso corporeo superiore a 20 kg - ad una dose di 10 mg per 10 giorni.
Se necessario, ripetere il corso in 3-6 mesi.
Con ictus ischemico emisferico in periodi di recupero acuto e precoce, gli adulti alla dose di 10 mg 2 volte al giorno (mattina e pomeriggio) per 10 giorni, con un ciclo ripetuto dopo 10 giorni.

Effetti collaterali:
Non sono stati segnalati effetti collaterali durante l'uso di Cortexin.
Possibile ipersensibilità individuale ai componenti del farmaco.

Controindicazioni:
È controindicato l'uso di Cortexin in caso di intolleranza individuale al farmaco.

Gravidanza:
La corteccia è controindicata in gravidanza (a causa della mancanza di dati di studi clinici). Se è necessario prescrivere il farmaco durante l'allattamento, l'allattamento al seno deve essere interrotto (a causa della mancanza di dati dagli studi clinici).

Interazione con altri medicinali:
L'interazione farmacologica del farmaco Cortexin non è descritta.

Overdose:
Attualmente, non sono stati segnalati casi di sovradosaggio di corteccia.

Condizioni di archiviazione:
In un luogo buio a una temperatura da 2 a 20 ° C.
Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Modulo per il rilascio:
Cortexina - liofilizzato per la preparazione di una soluzione per somministrazione intramuscolare, 10 mg.
22 mg di liofilizzato in una fiala con una capacità di 5 ml, 5 fiale per confezione.

Composizione:
1 flacone di corteccia contiene: un complesso di frazioni di polipeptidi solubili in acqua con un peso molecolare non superiore a 10.000 Da (cortxina) 10 mg.
Eccipienti: glicina - 12 mg (stabilizzante).

Cortexina (fiale): prezzo, istruzioni per l'uso, recensioni di medici e pazienti, per i quali sono prescritti, analoghi

La corteccia è un farmaco del gruppo dei nootropi, che ha un ampio campo di applicazione nel trattamento delle malattie neurologiche.

Migliora l'attività cerebrale, protegge i tessuti dagli effetti dannosi delle tossine e ha un effetto positivo sulle funzioni mentali..

Designazione della corteccia nella tabella dei nomi internazionali: Polypeptides de cerebri cortex pecorum (polipeptidi corteccia cerebrale bovina).

Nel libro di consultazione radar Cortexin appartiene al gruppo dei farmaci nootropici.

Le forme del suo rilascio sono indicate - sotto forma di polvere sterile (liofilizzato) in flaconcini.

Composizione

L'ingrediente principale del farmaco sono i complessi neuroattivi polipeptidici ottenuti dal cervello di un polpaccio (la stessa corteccia).

L'amminoacido glicina nella quantità di 6 e 12 mg viene utilizzato come sostanza ausiliaria e stabilizzante..

Moduli di costo e rilascio

La corteccia è disponibile come polvere liofilizzata bianca o leggermente giallastra destinata alla somministrazione intramuscolare.

Il farmaco è confezionato in scatole di cartone con due celle, ciascuna delle quali contiene 5 bottiglie.

Considera quanto costa la corteccia:

  • In farmacia, è possibile acquistare il farmaco in un dosaggio di 5 mg, destinato all'uso in pediatria. È confezionato in flaconcini da 3 ml. Il prezzo della medicina di un bambino è di 660 rubli. per pacchetto.
  • Per il trattamento degli adulti, viene utilizzata Cortexin 10 mg, la confezione è in flaconcini da 5 ml. La confezione contiene 10 fiale, il prezzo è di oltre 1200 rubli.

A cosa serve la corteccia?

Il farmaco è stato sviluppato da scienziati nazionali nel 1999 ed è stato originariamente utilizzato per ripristinare la funzione cerebrale dopo una contusione nell'esercito.

Successivamente, sono stati ottenuti buoni risultati dall'uso di neuropeptidi nel trattamento di varie patologie del sistema nervoso, pertanto l'ambito di applicazione di Cortexin si è notevolmente ampliato.

Il preparato contiene complessi polipeptidici - sostanze di struttura proteica. Contengono un numero di aminoacidi, vitamine idrosolubili e liposolubili, componenti minerali.

I neuropeptidi hanno un tropismo per il tessuto nervoso. Basse dosi di proteine ​​attivano i propri processi rigenerativi nel cervello e hanno un effetto citoprotettivo.

Il complesso peptidico medicinale agisce come antiossidante, cioè previene la perossidazione lipidica.

Attualmente, il farmaco viene utilizzato nella pratica terapeutica e pediatrica.

Nei pazienti adulti, il farmaco aiuta a ripristinare la funzione del tessuto nervoso nelle seguenti malattie:

  • ictus;
  • demenza senile;
  • epilessia;
  • violazione delle funzioni nervose superiori - disturbo della memoria, attenzione;
  • attacco ischemico transitorio;
  • infiammazione del rivestimento del cervello;
  • lesioni infettive del sistema nervoso;
  • disturbi vegetativi;
  • conseguenze della lesione cerebrale traumatica.

Ci sono risultati positivi nell'uso di Cortexin nella sclerosi multipla, ipertensione, sclerosi vascolare cerebrale, mal di testa di varia origine..

Le indicazioni per l'uso nella pratica pediatrica sono le seguenti:

  • danno cerebrale perinatale nei neonati;
  • tensione mal di testa, emicrania;
  • crisi epilettiche;
  • idrocefalo;
  • danno cerebrale;
  • astenia, disfunzione motoria e del linguaggio.

I neurologi notano l'efficacia di Cortexin nel trattamento di bambini con sviluppo ritardato, ritardo del linguaggio, memoria indebolita, scarsa capacità di apprendimento, ipereccitabilità.

Istruzioni per l'uso

Il farmaco viene utilizzato come iniezioni intramuscolari per 10 giorni.

La corteccia è pre-diluita e iniettata nel muscolo gluteo, 1 fiala al giorno.

Un pacchetto è sufficiente per un ciclo di trattamento. È consentito riutilizzare i complessi peptidici dopo 3-6 mesi.

L'introduzione di Cortexin durante la gravidanza non è raccomandata a causa della mancanza di studi clinici. Durante l'allattamento durante il periodo di trattamento, è necessario interrompere l'allattamento per un po '.

Come diluire per l'iniezione?

Il farmaco è disponibile sotto forma di polvere secca, quindi deve essere diluito.

Aggiungere 1-2 ml di una soluzione allo 0,5% di novocaina, soluzione salina o acqua per preparazioni iniettabili nel flacone. Dopo l'iniezione possono verificarsi vesciche.

Per evitare ciò, l'ago deve essere tenuto vicino alle pareti della fiala..

Come fare iniezioni ai bambini

Per i neonati, il dosaggio viene calcolato in base al peso del bambino - 0,5 mg / kg ciascuno.

I bambini di peso superiore a 20 kg possono effettuare iniezioni intramuscolari alla dose di 10 mg.

Prima di effettuare un'iniezione, le fiale vengono forate e viene versata la quantità richiesta di anestetico o acqua. Il corpo della siringa viene rimosso, lasciando l'ago nella fiala.

Il farmaco viene delicatamente agitato fino a completo scioglimento, cercando di prevenire la comparsa di schiuma. Ricollegare la siringa e prelevare la quantità necessaria di medicinale.

Le iniezioni vengono fatte in profondità nel muscolo gluteo lentamente per ridurre il dolore. Si consiglia ai neonati di iniettare il farmaco nella superficie esterna della coscia in modo da non danneggiare il nervo sciatico.

Durante la somministrazione di farmaci, i bambini devono usare soluzione salina..

Le iniezioni di novocaina sono certamente meno dolorose. Tuttavia, l'anestetico può causare gravi allergie e in alcuni bambini può causare convulsioni..

istruzioni speciali

Nel trattamento dell'ictus nella fase acuta, è consentito un duplice aumento della dose.

Puoi ripetere il corso del trattamento in 2 settimane..

Effetti collaterali

A causa della composizione naturale, dell'assenza di sostanze sintetiche e di un elevato grado di purificazione, la corteccia è ben tollerata dai pazienti.

Gli effetti collaterali sono rari, un vantaggio in caso di intolleranza ai complessi peptidici. In questo caso, sono possibili reazioni allergiche..

La corteccia non ha effetti negativi su altri organi e tessuti.

Corteccia e alcol: compatibilità

Non è consigliabile usare alcol durante il trattamento della disfunzione nervosa con Cortexin. I neuropeptidi interagiscono con l'etanolo e perdono la loro efficacia.

Inoltre, dopo aver bevuto bevande alcoliche, si formano prodotti tossici nel corpo che influenzano negativamente la corteccia cerebrale. La corteccia in questo caso perde il suo effetto protettivo..

Considera cosa aiuta la corteccia con l'avvelenamento da alcol:

  • il nervosismo, l'irritabilità, l'umore depresso scompaiono;
  • lo stato emotivo è stabilizzato;
  • il desiderio di bevande alcoliche scompare;
  • la sindrome da sbornia viene rimossa.

Recensioni dei pazienti dopo l'applicazione

Natalia, 38 anni:

Dopo di loro, la mia testa sembrava illuminarsi, mi sentivo molto meglio. Le vertigini scomparvero completamente, anche se una volta al mese la testa mi faceva ancora male. E al lavoro sono diventato più calmo, meno infastidito.

Irina, 25 anni:

Ho letto recensioni su Internet su Cortexin e ho deciso di provarlo. Consultato con un neurologo, il medico ha dato il via libera.

Dopo un corso di 10 giorni, sono stati delineati cambiamenti positivi. No, il bambino non ha immediatamente iniziato a parlare in frasi. Ma invece di muggire, improvvisamente ho sentito le parole "dare", "bere" e altri. È chiaro che non tutto funziona per il mio ragazzo, ma ha sviluppato un grande desiderio di parlare.

Recensioni di neurologi

La maggior parte dei medici è soddisfatta dei risultati dell'uso, ma nota che la corteccia è ancora meglio usare come farmaco aggiuntivo nel trattamento complesso..

Gennady Alexandrovich, 25 anni di esperienza:

Evgeny Romanovich, esperienza lavorativa di 14 anni:

Elena Ivanovna, esperienza di 12 anni:

Analoghi

Farmaci simili per il principio attivo (neuropeptidi) non producono.

Esistono farmaci con un meccanismo d'azione simile:

  • Aminalon;
  • Cerebrolysin;
  • Armadin;
  • Pantogam;
  • Mexidol;
  • Actovegin.

Analoghi dei nootropi più economici: glicina, piracetam, citoflavina, tenoten.

Actovegin, Cerebrolysin o Cortexin: che è meglio?

Non esiste una risposta definitiva a questa domanda. Actovegin è spesso usato nel trattamento di malattie neurologiche in associazione con Cortexin.

I farmaci hanno indicazioni cliniche simili.

La differenza è la seguente:

  • La corteccia è più efficace nel trattamento dell'encefalopatia discircolatoria, i risultati di Actovegin in questo caso sono più deboli;
  • Actovegin mostra risultati migliori nel trattamento della distonia vegetativa-vascolare;
  • La cortossina può essere utilizzata dalla nascita, aiuta bene i bambini con lesioni al sistema nervoso centrale, ma il farmaco non è raccomandato per le donne in gravidanza e in allattamento;
  • Il prezzo di Actovegin è inferiore.

Differenze tra cerebrolisina e corteccia

Sebbene entrambi i medicinali siano usati per trattare patologie neurologiche simili, la cerebrolisina ha una gamma leggermente più ampia di indicazioni e comprende:

  • demenza degli anziani;
  • iperattività e irritabilità nei bambini;
  • attacchi ischemici.

D'altra parte, la cerebrolisina ha una serie di controindicazioni ed effetti collaterali, mentre la corteccia è atossica e non influenza altri organi..

Prima di utilizzare un analogo, è necessario studiare attentamente le istruzioni e consultare un medico..

Cortexina: istruzioni per l'uso (come allevare, come somministrare iniezioni), analoghi, recensioni

Il sito fornisce informazioni di base a solo scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È necessaria una consulenza specialistica!

La corteccia è un farmaco nootropico che è anche un bioregolatore peptidico (proteico). La cortossina migliora il processo metabolico nelle strutture del cervello e per questo ha un effetto cerebroprotettivo, nootropico, anticonvulsivante e antiossidante sul sistema nervoso centrale..

Il farmaco viene utilizzato nella complessa terapia del trauma craniocerebrale, degli incidenti cerebrovascolari, delle neuroinfezioni, dell'encefalopatia, dell'encefalite, dell'encefalomielite, dell'epilessia, della distonia vegetativa-vascolare, della paralisi cerebrale, dello sviluppo psicomotorio e del linguaggio ritardato nei bambini, nonché della capacità di apprendimento.

Composizione e forme di rilascio

Attualmente, la corteccia è prodotta in un'unica forma di dosaggio: è un liofilizzato per preparare una soluzione per iniezioni intramuscolari. Il liofilizzato è posto in flaconcini di vetro da 5 ml, che sono confezionati in scatole di cartone da 2, 5 o 10 pezzi.

Il liofilizzato è un estratto appositamente essiccato di frazioni proteiche ottenute dalla corteccia cerebrale di bovini e suini. È questo estratto di peptidi che è il componente attivo di Cortexin. Ogni flaconcino di vetro contiene 10 mg di estratto proteico di corteccia cerebrale bovina e suina.

Inoltre, sul mercato farmaceutico dei paesi della CSI, c'era la corteccia dei bambini, le cui fiale contengono solo 5 mg di liofilizzato di frazioni proteiche della corteccia cerebrale di mucche e maiali. Oltre al dosaggio, bambini e adulti Cortexin non sono diversi.

Come componente ausiliario, il liofilizzato contiene solo l'amminoacido glicina. Esternamente, il liofilizzato è una polvere o una massa porosa omogenea di colore bianco o bianco-giallastro.

Azione terapeutica

La corteccia contiene proteine ​​a basso peso molecolare (piccole in massa e molecole di lunghezza) della corteccia cerebrale di suini e mucche che, se somministrate per via intramuscolare, sono in grado di penetrare nella barriera emato-encefalica ed entrare nel cervello umano, esercitando il loro effetto terapeutico positivo.

La corteccia ha i seguenti effetti terapeutici:

  • Neuroprotettivo (cerebroprotettivo);
  • nootropica;
  • anticonvulsivante;
  • antiossidante.

L'effetto neuroprotettivo è proteggere i neuroni del cervello dai danni causati da vari fattori sfavorevoli, come ioni calcio, radicali liberi, carenza di ossigeno, ecc. Grazie a ciò, le cellule nervose del cervello diventano resistenti a fattori ambientali avversi, il che consente loro di funzionare in modo più efficiente. Inoltre, a causa dell'effetto neuroprotettivo, la corteccia riduce efficacemente il grado di effetti tossici sulle strutture cerebrali di varie sostanze psicotrope (ad esempio neurolettici, farmaci, ecc.).

L'effetto nootropico della corteccia è quello di migliorare la funzione cognitiva del cervello. Cioè, diventa più facile per una persona studiare, lavorare, imparare cose nuove, ecc., Poiché la memoria, la concentrazione dell'attenzione e la resistenza allo stress migliorano..

L'effetto anticonvulsivante è la capacità di sopprimere l'attività del focus patologico nel cervello e, quindi, prevenire lo sviluppo di convulsioni.

L'effetto antiossidante è quello di rallentare il processo di perossidazione lipidica e, quindi, prevenire i danni alle cellule di varie strutture cerebrali da parte dei radicali liberi. Inoltre, la cortossina aumenta la sopravvivenza delle cellule cerebrali in condizioni ipossiche..

Oltre agli effetti di cui sopra, la corteccia ha un effetto specifico per il tessuto, che consiste nell'attivare i processi metabolici e di riparazione nelle strutture del cervello, migliorando così lo stato funzionale e il tono generale del sistema nervoso centrale..

Il meccanismo d'azione di Cortexin è fornito dall'attivazione dei neuroni e dei fattori neurotrofici del cervello, grazie ai quali il trasferimento di informazioni tra le strutture cerebrali è molto più rapido ed efficiente. Inoltre, la Cortexina ottimizza l'equilibrio di aminoacidi inibitori ed eccitatori, dopamina e serotonina nel cervello, riducendo l'attività convulsiva e migliorando il potenziale bioelettrico.

Indicazioni per l'uso

Cortexin - istruzioni per l'uso

Come allevare la corteccia

Poiché le regole per l'uso e la diluizione della corteccia di bambini e adulti sono le stesse, le considereremo insieme.

Una fiala con un liofilizzato (sia per i bambini che per gli adulti) contiene una dose di Cortexin, che viene sciolta immediatamente prima dell'iniezione e la risultante soluzione finita viene iniettata per via intramuscolare. Il contenuto della fiala può essere diluito con i seguenti solventi:

  • Soluzione di novocaina allo 0,5%;
  • Acqua sterile per preparazioni iniettabili;
  • Soluzione fisiologica sterile per iniezione.

Una qualsiasi delle soluzioni di cui sopra può essere utilizzata per diluire il liofilizzato, tuttavia è meglio utilizzare acqua per preparazioni iniettabili o soluzione salina. La novocaina è utile per diluire la corteccia di liofilizzato, poiché è un anestetico e in qualche modo riduce il dolore delle iniezioni, ma allo stesso tempo aumenta il rischio di reazioni allergiche e indebolisce l'effetto terapeutico del farmaco. Pertanto, si raccomanda di usare la novocaina per diluire il liofilizzato solo se le iniezioni di cortossina sono troppo dolorose per una persona in particolare e sono appena tollerate. Se una persona può sopportare un'iniezione dolorosa, allora è meglio usare soluzione salina o acqua per iniezione per diluire il liofilizzato, poiché non influenzano la gravità dell'effetto terapeutico e la probabilità di sviluppare una reazione allergica. È necessario acquistare queste soluzioni separatamente nelle farmacie, poiché non sono incluse nella confezione con Cortexin.

Per diluire il liofilizzato, si consiglia di acquistare soluzioni di novocaina, fisiologica o acqua per preparazioni iniettabili, versate in piccoli contenitori, ad esempio fiale o fiale. È ottimale acquistare fiale o flaconcini da 2 ml o 5 ml per utilizzare contemporaneamente tutte le soluzioni disponibili. Questo requisito è dovuto al fatto che le soluzioni per diluire il liofilizzato di corteccia devono essere sterili ed è impossibile mantenere la sterilità di una fiala aperta una volta o di una bottiglia di volume relativamente grande a casa. Pertanto, è meglio utilizzare una soluzione sterile per ogni diluizione, precedentemente conservata in un contenitore ermeticamente chiuso..

Per la diluizione di un liofilizzato di un adulto o di un bambino, sono necessari 1-2 ml di qualsiasi soluzione specificata. L'allevamento avviene come segue:
1. Prendere una siringa sterile del volume richiesto e attaccare l'ago al supporto dell'ago.
2. Aprire la fiala con solvente.
3. Abbassare l'ago in una fiala o in una fiala e prelevare la quantità richiesta di soluzione (1 - 2 ml).
4. Rimuovere il foglio di alluminio dal tappo di sughero sul flaconcino con corteccia liofilizzata (se presente).
5. Forare il tappo di gomma sul flaconcino con il liofilizzato con l'ago della siringa contenente il solvente.
6. Abbassare l'ago a circa la metà del flacone di liofilizzato.
7. Spingere lentamente lo stantuffo della siringa per rilasciare il solvente nel liofilizzato. Per evitare la formazione di schiuma del liofilizzato, si consiglia di dirigere l'ago dalla siringa alla parete della fiala, poiché in questo caso il liquido scorrerà uniformemente lungo il vetro e cadrà sulla polvere senza gonfiarlo.
8. Quando l'intero volume del solvente viene rilasciato nel liofilizzato, è necessario, senza rimuovere l'ago della siringa, agitare delicatamente il flacone da un lato all'altro per ottenere la completa dissoluzione della polvere. Quando esiste una soluzione omogenea senza scaglie nella fiala, ciò significa che il liofilizzato è completamente sciolto e può essere utilizzato per l'iniezione.

Dopo la completa dissoluzione del liofilizzato, viene aspirato in una siringa. Il liofilizzato può essere raccolto con lo stesso ago utilizzato per sciogliere il farmaco, a condizione che non sia stato rimosso dal tappo per il periodo di agitazione della soluzione. Se l'ago è stato rimosso dal tappo del flaconcino con il liofilizzato, è necessario prendere un altro ago sterile per impostare la soluzione finita nella siringa, poiché è questo ago che verrà utilizzato per l'iniezione successiva.

La corteccia di liofilizzato deve essere diluita immediatamente prima dell'iniezione e utilizzata immediatamente dopo aver ricevuto la soluzione, poiché quest'ultima non può essere conservata. Se, per qualche motivo, la soluzione di Cortexin non è stata introdotta immediatamente dopo la preparazione e ha resistito per più di 20 minuti, deve essere eliminata e il liofilizzato appena diluito deve essere utilizzato da un'altra fiala.

La soluzione pronta di Cortexin non può essere miscelata con altri medicinali, deve essere somministrata separatamente.

Dosaggio di droga

Per adulti e bambini di peso superiore a 20 kg, Cortexin viene somministrato 10 mg (una fiala di liofilizzato) una volta al giorno per 10 giorni. Questi dosaggi e il corso del trattamento sono gli stessi per varie condizioni e malattie, ad eccezione dell'ictus ischemico. Se necessario, i cicli di terapia con Cortexin possono essere ripetuti, mantenendo intervalli tra loro almeno 3 - 6 mesi.

In caso di ictus e nel periodo di riabilitazione successivo, si raccomanda di iniettare 10 mg di Cortexin (1 flacone) per via intramuscolare, due volte al giorno, per 10 giorni. Quindi prendono una pausa per 10 giorni e di nuovo una bottiglia di Cortexin viene iniettata 2 volte al giorno per altri 10 giorni. Due di questi cicli di trattamento con una pausa di 10 giorni tra loro sono sufficienti e completi per trattare l'ictus ischemico e migliorare la riabilitazione dopo il suo completamento. È preferibile fare iniezioni al mattino e al pomeriggio, poiché la somministrazione del farmaco nelle ore serali può provocare eccessiva agitazione e difficoltà ad addormentarsi. Se necessario, è possibile ripetere il corso dell'applicazione di Cortexin, mantenendo un intervallo di 3-6 mesi tra due cicli successivi.

Per i bambini di peso inferiore a 20 kg, il dosaggio di Cortexin viene calcolato individualmente, sulla base di un rapporto di 0,5 mg per 1 kg di peso corporeo. La dose calcolata viene somministrata al bambino una volta al giorno per 10 giorni. Se necessario, i cicli di terapia vengono ripetuti ogni 3-6 mesi, fino ad ottenere il risultato desiderato.

Se per qualsiasi motivo si fosse persa un'iniezione di Cortexin, il giorno successivo non si deve inserire una doppia dose. È necessario inserire il solito dosaggio singolo del farmaco e allungare il corso della terapia in modo che consista di 10 iniezioni.

Regole di iniezione con Cortexin

Le iniezioni di corteccia (iniezioni) vengono somministrate solo per via intramuscolare. Prima dell'iniezione, dovresti scegliere il posto ottimale sul corpo, che include le aree in cui i muscoli si avvicinano alla superficie della pelle, come ad esempio:

  • Superficie antero-laterale della coscia nel terzo superiore;
  • Terzo superiore esterno della spalla;
  • La parete frontale dell'addome (nelle persone non obese).

I glutei, contrariamente alla credenza popolare, non sono il luogo ottimale per iniezioni intramuscolari, poiché questa parte del corpo ha uno strato piuttosto spesso di grasso sottocutaneo, che spesso ottiene il farmaco, che porta alla formazione di un sigillo e al lento assorbimento del farmaco nel sangue.

Avendo scelto l'area di iniezione, è necessario trattarlo con un batuffolo di cotone imbevuto di un antisettico, ad esempio alcol al 70%, clorexidina, Belasept, ecc. Quindi l'ago deve essere inserito nello spessore dei tessuti, tenendolo perpendicolare alla superficie della pelle. L'ago viene inserito in modo che ci sia circa 3-4 mm di spazio libero tra la pelle e il supporto dell'ago. Successivamente, premendo lentamente lo stantuffo, rilascia la soluzione nel tessuto e rimuovi la siringa. Dopo l'iniezione, il sito di iniezione viene nuovamente pulito con un batuffolo di cotone inumidito con un antisettico.

Per ogni iniezione successiva, 1 cm si allontana dalla traccia dell'iniezione precedente, ovvero deve esserci una distanza di almeno 1 cm tra i segni di iniezione. Tutte le iniezioni necessarie per il corso della terapia possono essere fatte nella stessa parte del corpo, ma mantenendole tra di loro distanza in 1 cm.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Durante la gravidanza, la corteccia è controindicata, poiché non esistono dati autentici e convincenti sulla sua sicurezza per il feto e la madre.

Durante l'allattamento, anche la corteccia non deve essere utilizzata. Se una donna che allatta, per qualsiasi motivo, deve sottoporsi a trattamento con Cortexin, durante il periodo di terapia, interrompere l'alimentazione del bambino e trasferirlo in latte artificiale. Un giorno dopo l'ultima iniezione, puoi continuare ad allattare il bambino se riesci a mantenere l'allattamento.

Impatto sulla capacità di controllare i meccanismi

Overdose

Interazione con altri medicinali

Cortexin per i bambini

La corteccia è utilizzata in ambito sanitario pratico per i bambini di qualsiasi età, compresi i bambini di età inferiore a 1 anno. Per i bambini piccoli, il farmaco viene spesso prescritto per eliminare il ritardo nello sviluppo motorio, mentale o del linguaggio, con PPCNS (danno perinatale al sistema nervoso centrale), nonché per correggere il comportamento, vale a dire eliminare isterici, nervosismo, ecc. Questo farmaco viene anche chiamato "oratori" dalla gente, perché dopo un corso di iniezioni di corteccia, i bambini iniziano rapidamente a parlare, rapidamente e ben ricordano nuovo materiale, raccontano facilmente testi e poesie, la parola diventa pura e varia. La cortossina aiuta anche ad accelerare lo sviluppo motorio dei bambini, a seguito del quale, dopo il corso del suo utilizzo, i bambini iniziano a sedersi, gattonare, alzarsi in piedi, ecc..

Ai bambini in età scolare, la corteccia è spesso prescritta per migliorare le funzioni cognitive, cioè memoria, pensiero e attenzione. Di norma, il farmaco viene somministrato agli scolari con difficile assimilazione di materiale educativo, scarsa capacità di apprendimento, linguaggio offuscato e monotono, ecc. Inoltre, il farmaco è prescritto per i bambini di qualsiasi età per eliminare le conseguenze di vari effetti avversi sul cervello, come traumi, ipossia, stress, ecc..

Cortexin - istruzioni per l'uso nei bambini

Facciamo un esempio di come calcolare correttamente il dosaggio di corteccia per un bambino e convertire milligrammi di liofilizzato in millilitri della soluzione finita.

Ad esempio, un bambino ha un peso corporeo di 15 kg, il che significa che ha bisogno di 0,5 * 15 = 7,5 mg di corteccia di liofilizzato per iniezione. Successivamente, è necessario decidere quanti millilitri di soluzione verranno utilizzati per diluire il liofilizzato di corteccia, poiché questo è importante per ulteriori calcoli. Supponiamo che 1 ml di soluzione verrà utilizzato per diluire il liofilizzato. Quindi 1 ml di soluzione pronta di una corteccia per adulti conterrà 10 mg di liofilizzato. Ma il bambino non ha bisogno di tutti i 10 mg di liofilizzato per iniezione, ma solo di 7,5 mg. Ciò significa che è necessario calcolare quanti millilitri della soluzione di cortossina finita, ottenuta mescolando l'intero volume del liofilizzato con 1 ml di solvente, contiene solo 7,5 mg del principio attivo. Per fare questo, componi la proporzione:
1 ml di soluzione - 10 mg di liofilizzato;
X ml di soluzione - 7,5 mg di liofilizzato;
Secondo la proporzione, facciamo l'equazione: X = 7,5 mg * 1 ml / 10 mg; X = 0,75 ml.

Ciò significa che 7,5 mg di liofilizzato sono contenuti in 0,75 ml di una soluzione ottenuta miscelando l'intero volume di polvere di Cortexin nel flaconcino con 1 ml di solvente. Pertanto, per effettuare un'iniezione, il bambino dovrà diluire l'intero liofilizzato nella fiala e aspirare solo 0,75 ml nella siringa. Il resto della soluzione deve essere eliminato e, per l'iniezione successiva, diluire il liofilizzato da una nuova fiala.

In modo simile, vengono calcolati il ​​dosaggio e il volume della soluzione iniettabile pronta per un bambino di qualsiasi peso corporeo. È possibile utilizzare lo schema sopra sostituendo i propri numeri necessari in esso. Quando si utilizza Cortexin per i bambini, i dosaggi vengono calcolati allo stesso modo, tenendo conto solo del fatto che un flaconcino di liofilizzato contiene non 10 mg di principio attivo, ma 5 mg.

I genitori dovrebbero ricordare che il liofilizzato nella fiala non deve essere diviso in parti, ma deve essere diluito ovunque. E solo allora, dall'intera soluzione, prendi il volume necessario per una singola iniezione al bambino. Il resto della soluzione deve essere gettato via, non conservato, e per ogni iniezione successiva, diluire nuovamente l'intero liofilizzato da una fiala, selezionare il volume richiesto, iniettare il bambino, ecc..

La durata della terapia con Cortexin è di 10 giorni e si raccomanda di iniettare nella prima metà della giornata (prima delle 14:00 - 15:00), poiché il farmaco ha un effetto eccitante, per cui, quando somministrato la sera, può provocare difficoltà ad addormentarsi. I cicli di terapia possono essere ripetuti, mantenendo intervalli tra loro della durata di 3-6 mesi e ogni volta ricalcolo del dosaggio in base al peso corporeo effettivo del bambino.

Per diluire il liofilizzato per la produzione di iniezioni di corteccia, si consiglia ai bambini di usare l'iniezione di acqua salata o sterile, non di novocaina. Il fatto è che la novocaina può provocare reazioni allergiche e ridurre la gravità dell'effetto terapeutico della corteccia. Per i bambini, è ottimale diluire una corteccia per adulti (10 mg) con 1 ml di solvente e per i bambini - 2 ml.

Le iniezioni di corteccia per bambini devono essere fatte rigorosamente per via intramuscolare secondo le stesse regole degli adulti. Inoltre, per ridurre il dolore dell'iniezione, è necessario prendere aghi sottili e iniettare la soluzione molto lentamente, quindi, secondo i bambini, praticamente non avvertono dolore.

Effetti collaterali

Controindicazioni per l'uso

Cortexina: analoghi

Sul mercato farmaceutico domestico, Cortexin ha solo preparati analoghi che contengono altri principi attivi, ma hanno uno spettro simile di attività terapeutica.

Quindi, gli analoghi di Cortexin sono i seguenti farmaci:

  • Compresse di amilonosar e soluzione iniettabile;
  • Compresse di Acefen;
  • Bravinton concentrato per soluzione per infusione;
  • Capsule, compresse e concentrato di vinpotropil per preparazione di soluzione per infusione;
  • Compresse e concentrato di vinpocetina per soluzione per infusione;
  • Compresse di Vinpocetine Forte;
  • Compresse di vincetina;
  • Compresse e capsule di Ginkgo Biloba;
  • Capsule di ginkoum;
  • Compresse di glicina sublinguali e buccali;
  • Compresse Gopantam;
  • Demanol soluzione orale;
  • Capsule e compresse di Idebenone;
  • Compresse di Cavinton e concentrato per soluzione per infusione;
  • Compresse Cavinton Forte e Cavinton Comfort;
  • Compresse di hopantenato di calcio;
  • Capsule di Carnitex;
  • Capsule di carnicetina;
  • Kogitum soluzione orale;
  • Capsule di combitropil;
  • Compresse di Korsavin e Korsavin Forte;
  • Compresse Lucetam e iniezione;
  • Compresse di Memotropil;
  • Minisem gocce nasali;
  • Napilept soluzione iniettabile;
  • Capsule di Neuromet;
  • Capsule Noben;
  • Capsule NooKam;
  • Nooclerin soluzione orale;
  • Pillole Noopept;
  • Capsule, compresse e iniezione di Nootropil;
  • Compresse di Omaron;
  • Sciroppo di pantogama e compresse;
  • Capsule attive di pantogama;
  • Compresse di pantocalcina;
  • Compresse Picamilon e iniezione;
  • Compresse Pikanoil;
  • Compresse Picogam;
  • Pineamin liofilizzato per preparazione di soluzione iniettabile;
  • Capsule di Piracesin;
  • Piracetam capsule, compresse, granuli per la preparazione di sciroppo per bambini, soluzione iniettabile;
  • Compresse di piriditolo;
  • Gocce nasali semax;
  • Compresse di Telektol;
  • Compresse di Thiocetam e iniezione;
  • Capsule di Phezam;
  • Compresse di fenotropile;
  • Capsule Celestab;
  • Soluzione di Cellex per somministrazione sottocutanea;
  • Soluzione di Ceraxon per somministrazione orale e iniezione;
  • Soluzione iniettabile di cerebrolisato;
  • Soluzione di iniezione di cerebrolisina;
  • Compresse di encephabol e sospensione orale;
  • Epitalamina in polvere per soluzione iniettabile;
  • Soluzione di escotropil per infusione.

Recensioni

Da 2/3 a 3/4 delle recensioni su Cortexin sono positive, a causa degli effetti positivi immediatamente evidenti del farmaco. Quindi, le recensioni indicano che dopo l'uso di Cortexin, la memoria, l'attenzione migliorata, il processo di ricerca di soluzioni a vari problemi è stato accelerato e in generale qualsiasi lavoro mentale, incluso il lavoro molto intenso, è stato reso molto più semplice. Inoltre, l'efficienza del lavoro mentale è diventata più elevata e la persona ha impiegato molto meno tempo e sforzi per risolvere qualsiasi problema astratto o specifico..

Ci sono relativamente poche recensioni negative su Cortexin e sono dovute a due fattori principali. In primo luogo, le recensioni negative sono state lasciate da persone che non hanno avuto alcun effetto positivo dopo il corso dell'uso del farmaco o che non hanno ricevuto il risultato previsto. In secondo luogo, le recensioni negative su Cortexin sono dovute a reazioni allergiche sorte in risposta alla sua somministrazione..

Cortexin per bambini - recensioni

La stragrande maggioranza delle recensioni su Cortexin per i bambini è positiva, poiché l'effetto è evidente immediatamente o entro un breve periodo di tempo dopo il corso di utilizzo. Quindi, nelle recensioni si nota che dopo il corso del trattamento con Cortexin, i bambini hanno iniziato a parlare, il discorso è diventato più fluente, leggibile e il vocabolario è diventato più ampio. Inoltre, la memoria, l'attenzione e la produttività del pensiero sono migliorate, a seguito della quale i bambini hanno rapidamente imparato nuovo materiale, acquisito padronanza di varie abilità motorie (tenendo un cucchiaio, giocattoli, camminare, sedersi, accendere la pancia, ecc.), Sono diventati più tranquilli e hanno dormito meglio. In generale, riassumendo le recensioni su Cortexin, possiamo dire che i genitori credono che il farmaco sia eccellente e molto efficace per vari problemi neurologici..

Le recensioni negative su Cortexin per i bambini, di norma, sono causate dallo sviluppo di una reazione allergica al farmaco, che ha costretto a interrompere il trattamento. Inoltre, l'allergia, di regola, si è sviluppata quando si utilizza la novocaina come solvente per diluire il liofilizzato. In casi più rari, le recensioni negative su Cortexin sono dovute alla mancanza di un effetto positivo dal suo uso o all'opinione dei medici che il farmaco viene utilizzato solo nei paesi della CSI, che è scarsamente studiato, ecc..

Actovegin o Cortexin?

Actovegin e Cortexin sono preparati di origine animale con uno spettro simile di attività terapeutica e indicazioni per l'uso. Tuttavia, secondo gli studi condotti, l'efficacia di Cortexin nel trattamento delle lesioni perinatali del sistema nervoso centrale e dei relativi problemi (ritardo psicomotorio e sviluppo del linguaggio, ecc.) È molto superiore a quella di Actovegin. Di conseguenza, se è necessario scegliere un farmaco per eliminare le conseguenze del danno ipossico o traumatico alle strutture cerebrali, è meglio fermarsi a Cortexin.

Actovegin è più efficace nel trattamento della distonia vegetativa-vascolare..

Inoltre, Actovegin può provocare eccitabilità neuro-riflessa, mentre Cortexin non può. Pertanto, se una persona è eccitabile, soggetta a collera, nervosismo e altre manifestazioni simili, allora è anche meglio preferire la corteccia.
Maggiori informazioni su Actovegin

Prezzo della droga

Autore: Nasedkina A.K. Specialista in ricerca biomedica.

Cortexin

Nome latino: corteccia

Ingrediente attivo: polipeptidi della corteccia cerebrale del bestiame

Produttore: Geropharm LLC, Russia

Descrizione scaduta il: 23/10/17

Prezzo nelle farmacie online:

La corteccia è un farmaco nootropico che ha un effetto specifico del tessuto sulla corteccia cerebrale grazie alla sua composizione perfettamente bilanciata di neurotrasmettitori e polipeptidi.

Sostanza attiva

Polipeptidi della corteccia cerebrale dei bovini.

Forma e composizione del rilascio

È prodotto sotto forma di liofilizzato per la preparazione di una soluzione per somministrazione intramuscolare. Il farmaco viene venduto in flaconcini (3 ml ciascuno), posti in blister da 5 pezzi..

liofilizzato1 fl.
Complesso di frazioni polipeptidiche idrosolubili con peso molecolare non superiore a 10.000 Da (cortxina)5 mg
Eccipienti: glicina - 6 mg (stabilizzante).

Indicazioni per l'uso

È usato per le seguenti malattie e condizioni:

  • Neuroinfezioni virali e batteriche.
  • Trauma cranico.
  • Disturbi della circolazione cerebrale.
  • Sindrome astenica.
  • Terapia complessa dell'epilessia.
  • Encefalopatia di varie origini.
  • Terapia complessa di encefalite ed encefalomielite.
  • Paralisi cerebrale infantile.
  • Disturbi autonomici sovrasegmentali.
  • Discorso ritardato e sviluppo psicomotorio.
  • Diminuita capacità di apprendimento.
  • Memoria e pensiero deteriorati.

Controindicazioni

Controindicazioni all'uso di questo farmaco sono: storia di reazioni allergiche alla corteccia, intolleranza del paziente ad altri componenti del farmaco, gravidanza e allattamento.

Istruzioni per l'uso Cortexin (metodo e dosaggio)

Il farmaco è destinato all'iniezione intramuscolare.

Prima dell'iniezione, il contenuto del flaconcino viene sciolto in 1 - 2 ml di una soluzione allo 0,5% di procaina (novocaina), soluzione di cloruro di sodio allo 0,9% o acqua per preparazioni iniettabili, indirizzando l'ago sulla parete del flaconcino per evitare la formazione di schiuma. Il farmaco viene somministrato una volta al giorno: bambini con un peso corporeo fino a 20 kg alla dose di 0,5 mg / kg, con un peso corporeo superiore a 20 kg e gli adulti - a una dose di 10 mg per 10 giorni.

Se necessario, ripetere il corso dopo 3 - 6 mesi.

Effetti collaterali

L'uso del farmaco può causare effetti collaterali sotto forma di una reazione di ipersensibilità.

Overdose

Non ci sono dati su casi di overdose.

Analoghi

Analoghi per codice ATX: Amilonosar, Vinpotropil, Glycine, Divaza, Omaron.

Non prendere la decisione di cambiare il farmaco da solo, consultare il medico.

effetto farmacologico

La corteccia ha effetti nootropici, neuroprotettivi, specifici del tessuto e antiossidanti.

  • L'effetto nootropico del farmaco risiede nella sua capacità di migliorare le funzioni superiori del cervello, concentrazione, memoria, facilitare l'apprendimento, sviluppare resistenza a varie influenze stressanti.
  • L'effetto specifico del tessuto del farmaco risiede nella sua capacità di attivare il metabolismo dei neuroni nel sistema nervoso periferico e centrale. A questo proposito, sullo sfondo dell'uso della cotrexina nei pazienti, c'è un miglioramento delle funzioni della corteccia cerebrale e dello stato del sistema nervoso nel suo insieme..
  • L'effetto neuroprotettivo del farmaco ha lo scopo di proteggere i neuroni dagli effetti di vari fattori neurotossici ed endogeni. Quindi, questo rimedio riduce l'effetto tossico dell'uso di varie sostanze psicotrope.
  • Per quanto riguarda l'effetto antiossidante del farmaco, si riduce a prevenire o rallentare la perossidazione lipidica nei neuroni. Pertanto, l'uso di Cortexin promuove la sopravvivenza dei neuroni durante l'ipossia e lo stress ossidativo..

istruzioni speciali

Quando si utilizza una soluzione allo 0,5% di procaina, è necessario attenersi alle informazioni su limiti di età, precauzioni, controindicazioni riportate nelle istruzioni per l'uso.

La bottiglia di polvere disciolta non deve essere conservata e utilizzata dopo la conservazione. Inoltre, non è consigliabile mescolarlo con altre soluzioni..

Se si dimentica un'iniezione, non si deve somministrare una doppia dose, ma l'iniezione successiva deve essere effettuata come di consueto nel giorno previsto..

Durante la gravidanza e l'allattamento

Controindicato per l'uso durante la gravidanza.

Se è necessario prescrivere durante l'allattamento, è necessario interrompere l'allattamento.

Durante l'infanzia

L'applicazione è possibile secondo il regime di dosaggio.

Interazioni farmacologiche

Interazioni farmacologiche non descritte.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Dispensato su prescrizione medica.

Condizioni e periodi di conservazione

Tenere lontano dalla portata dei bambini, al riparo dalla luce a una temperatura non superiore a 25 ° C. Periodo di validità - 3 anni.

Prezzo in farmacia

Prezzo della corteccia per 1 pacchetto da 729 rubli.

La descrizione pubblicata in questa pagina è una versione semplificata della versione ufficiale dell'annotazione sulla droga. Le informazioni sono fornite a solo scopo informativo e non sono una guida per l'automedicazione. Prima di utilizzare il medicinale, è necessario consultare uno specialista e leggere le istruzioni approvate dal produttore.