Numero di registrazione Р N002409 / 01

Nome commerciale: Midocalm®

Nome internazionale non proprietario: tolperisone

Nome chimico: 2-metil-1- (4-metilfenil) -3- (1-piperidinil) -1-propanone cloridrato

Forma di dosaggio: compresse rivestite con film

Composizione
Ingrediente attivo: tolperisone cloridrato 50 mg e 150 mg
Eccipienti: acido citrico monoidrato 0,730 mg e 2,190 mg; biossido di silicio colloidale 0,800 mg e 2,400 mg; acido stearico 1.700 mg e 5.100 mg; talco 4.500 mg e 13.500 mg; cellulosa microcristallina 14.000 mg e 42.000 mg; amido di mais 29.770 mg e 89.310 mg; lattosio monoidrato 48.500 mg e 145.500 mg;
La composizione del guscio del film: biossido di silicio colloidale 0,045 mg e 0,089 mg; biossido di titanio (col. Ind. 77891, E 171) 0,244 mg e 0,487 mg; lattosio monoidrato 0,392 mg e 0,785 mg; macrogol 6000 0,392 mg e 0,785 mg; ipromellosa 3,927 mg e 7,854 mg.

Descrizione
Compresse 50 mg: compresse rivestite con film di colore bianco o quasi bianco, rotonde, biconvesse, con un odore caratteristico debole con un'incisione "50" su un lato. Compresse rotte o biancastre.
Compresse da 150 mg: compresse rivestite con film di colore bianco o quasi bianco, rotonde, biconvesse, con un debole odore caratteristico con incisione "150" su un lato. Compresse rotte o biancastre.

Categoria farmacoterapeutica: miorilassante ad azione centrale

Codice ATX: M03BX04

Proprietà farmacologiche
farmacodinamica
Rilassante muscolare di azione centrale. Il meccanismo d'azione non è completamente compreso. Ha un effetto anestetico locale stabilizzante sulla membrana, inibisce la conduzione degli impulsi nelle fibre afferenti primarie e nei motoneuroni, che porta al blocco dei riflessi spinali mono e polisinaptici. Inoltre, probabilmente, inibisce secondariamente il rilascio di mediatori inibendo l'ingresso di Ca2 + nelle sinapsi. Nel tronco encefalico, elimina la facilitazione della conduzione dell'eccitazione lungo il percorso reticolospinale. Rafforza il flusso sanguigno periferico indipendentemente dall'influenza del sistema nervoso centrale. Il debole effetto antispasmodico e adrenergico di blocco del tolperisone svolge un ruolo nello sviluppo di questo effetto..

farmacocinetica
Dopo aver assunto tolperisone, è ben assorbito dal tratto gastrointestinale. La concentrazione massima viene raggiunta dopo 0,5-1 ora, la biodisponibilità è di circa il 20%.

Il tolperisone è metabolizzato nel fegato e nei reni. Escreto nelle urine come metaboliti (oltre il 99%).

L'attività farmacologica dei metaboliti non è nota.

Indicazioni per l'uso
Trattamento del tono patologicamente aumentato e spasmi dei muscoli striati derivanti da malattie organiche del sistema nervoso centrale (danno al tratto piramidale, sclerosi multipla, ictus cerebrale, mielopatia, encefalomielite, ecc.).

Trattamento di aumento del tono e spasmi muscolari, contratture muscolari che accompagnano le malattie degli organi di movimento (ad esempio, spondilosi, spondiloartrosi, sindromi cervicali e lombari, artrosi delle grandi articolazioni).

Trattamento riabilitativo dopo chirurgia ortopedica e traumatologica.

Come parte della terapia combinata di obliterazione delle malattie vascolari (cancellazione dell'aterosclerosi, angiopatia diabetica, tromboangiite obliterante, malattia di Raynaud, sclerodermia diffusa), malattie derivanti da disturbi dell'innervazione vascolare (acrocianosi, disbasia angioneurotica intermittente).

Malattia di Little (paralisi cerebrale infantile) e altre encefalopatie accompagnate da distonia muscolare.

Controindicazioni
Ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco. Miastenia grave, bambini di età inferiore a 3 anni.
A causa della mancanza di dati sull'uso durante la gravidanza e l'allattamento, la nomina del farmaco Mydocalm® durante questi periodi non è raccomandata.

Metodo di somministrazione e dosaggio
Dentro dopo aver mangiato, senza masticare, bevendo un po 'd'acqua.
Adulti e bambini di età superiore ai 14 anni: di solito a partire da 50 mg 2-3 volte al giorno, aumentando gradualmente la dose a 150 mg 2-3 volte al giorno.
Per i bambini: per i bambini dai 3 ai 6 anni, Mydocalm® è prescritto per via orale in una dose giornaliera di 5 mg / kg (in 3 dosi divise durante il giorno); all'età di 7-14 anni - in una dose giornaliera di 2-4 mg / kg (in 3 dosi divise durante il giorno).

Effetto collaterale
Debolezza muscolare, mal di testa, ipotensione arteriosa, nausea, vomito, disagio addominale. Quando la dose è ridotta, gli effetti collaterali di solito scompaiono.
In rari casi, si verificano reazioni allergiche (prurito, eritema, orticaria, angioedema, shock anafilattico, broncospasmo).

Overdose (intossicazione) con il farmaco
Non c'erano dati sul sovradosaggio con Midocalm®.
Non esiste un antidoto specifico, in caso di sovradosaggio del farmaco, si raccomanda lavanda gastrica, terapia sintomatica.

Interazione con altri medicinali
Non ci sono dati sulle interazioni che limitano l'uso di Mydocalm®.

Sebbene il tolperisone abbia un effetto sul sistema nervoso centrale, non provoca un effetto sedativo e quindi può essere usato in combinazione con sedativi, ipnotici e farmaci contenenti alcol..

Non influenza l'effetto dell'alcol sul sistema nervoso centrale.

Il tolperisone aumenta l'effetto dell'acido niflumico, mentre l'uso di questi farmaci può richiedere una riduzione della dose di acido niflumico.

Anestetici generali, miorilassanti periferici, farmaci psicotropi, clonidina - aumentano l'effetto del tolperisone.

istruzioni speciali
Utilizzare rigorosamente come indicato dal proprio medico per evitare complicazioni!

L'effetto del farmaco sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi.
Non sono stati condotti studi, ma per molti anni di pratica sull'uso del farmaco, tali informazioni non sono state riportate.

Modulo per il rilascio
Compresse rivestite con film, 50 mg e 150 mg.
10 compresse in blister PVC / Al. 3 blister in una scatola di cartone con le istruzioni per l'uso allegate.

Condizioni di archiviazione
In un luogo asciutto ad una temperatura da 15 a 30 ° C.
Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Data di scadenza
3 anni.
Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Condizioni di erogazione dalle farmacie
Su prescrizione medica.

Produttori:
1. CJSC "GEDEON RICHTER-RUS"
140342 Russia, regione di Mosca, pos. Shuvoe.
Sotto la licenza di OJSC "Gedeon Richter", Budapest, Ungheria;
2. JSC "Gedeon Richter"
1103 Budapest, st. Dömrøy, 19-21, Ungheria.

I reclami dei consumatori devono essere inviati a:
CJSC "GEDEON RICHTER - RUS"
140342 Russia, regione di Mosca, pos. Shuvoe.

Istruzioni per l'uso delle compresse di Mydocalm

Un potente farmaco che normalizza la circolazione sanguigna alle estremità con l'artrosi, che può essere acquistato in farmacia con una prescrizione medica, sono le compresse di Mydocalm. Per il trattamento delle sindromi neurologiche, è un agente altamente efficace, ma va ricordato che l'agente appartiene al gruppo di miorilassanti misti centrali e ha un effetto diretto sul sistema nervoso centrale (SNC). Puoi prendere Midocalm solo come indicato dal tuo medico..

Da quali compresse Midocalm

Il farmaco anestetico locale Mydocalm ha un rapido effetto mirato sul sistema nervoso centrale ed è usato nel trattamento di malattie articolari, osteocondrosi della colonna vertebrale e altre patologie del sistema muscoloscheletrico e dei vasi sanguigni. Le compresse hanno un effetto antispasmodico (alleviano lo spasmo della muscolatura liscia vascolare), eliminano l'eccessiva tensione muscolare (spasmi muscolari), aiutano a ridurre il tono muscolare scheletrico.

Il principale ingrediente attivo del miorilassante (tolperisone cloridrato) ha una capacità specifica di alleviare il dolore e normalizzare il trofismo dei tessuti muscolari delle estremità. Inoltre, Mydocalm colpisce le membrane cellulari, impedendone la distruzione, che si verifica a seguito di processi patologici nelle malattie neurologiche..

Composizione e forma di rilascio

La forma di rilascio del farmaco Mydocalm è compresse rotonde biconvesse contenenti 50 mg o 150 mg di tolperisone cloridrato (come evidenziato dall'incisione di 50 o 150 su un lato della compressa). Ogni pillola è coperta da un guscio di pellicola bianca e ha un leggero odore specifico. Midocalm è confezionato in blister da 10 compresse ciascuno. La scatola di cartone contiene 3 blister e istruzioni per l'uso del medicinale. La composizione di ogni compressa è mostrata nella tabella:

La quantità in compresse contenenti 50 mg di tolperisone cloridrato, mg

La quantità in compresse contenenti 150 mg di tolperisone cloridrato, mg

Acido citrico monoidrato

Diossido di silicio colloidale anidro

Acido cetilacetico (stearico)

Silicato di magnesio con idrossile (talco)

Diossido di silicio colloidale anidro

Polimero di glicole etilenico Macrogol


Come funziona la droga?

Mydocalm inibisce selettivamente la parte caudale (situata più vicino all'estremità) dell'aggregato di cluster cellulari del cervello, che porta al blocco dei recettori colinergici (proteine ​​di membrana) responsabili della conversione di energia in impulsi nervosi e contrazioni muscolari. Il meccanismo d'azione delle compresse è di inibire la conduzione degli impulsi dei motoneuroni e bloccare i riflessi spinali.

Il rafforzamento della circolazione del sangue e della linfa si verifica a causa della facilitazione della conduzione degli impulsi di eccitazione lungo il percorso reticolospinale. Dopo essere entrato nello stomaco, la sostanza tolperisone viene assorbita dal tratto gastrointestinale, raggiungendo il massimo livello di concentrazione nel sangue dopo 30-60 minuti. Viene escreto dal corpo nelle urine sotto forma di prodotti intermedi del metabolismo cellulare.

Indicazioni per l'uso di Mydocalm

L'indicazione per l'uso di un potente miorilassante è un tono muscolare patologicamente aumentato, che si verifica nelle malattie del sistema nervoso centrale e provoca la sindrome del dolore. Un neurologo può prescrivere Mydocalm nei seguenti casi:

  • nel trattamento dell'osteocondrosi per eliminare la sindrome del dolore grave;
  • alleviare gli attacchi di forte dolore insorti sullo sfondo delle violazioni dell'innervazione dei vasi sanguigni;
  • nel trattamento combinato di osteocondrosi, arteriosclerosi, sclerodermia diffusa;
  • alleviare gli spasmi muscolari durante la terapia riparativa postoperatoria;
  • per il trattamento di malattie cerebrali non infiammatorie, che sono accompagnate da distonia muscolare;
  • come terapia per aumentare il tono muscolare che si verifica con patologie del sistema degli organi di movimento;
  • con ictus ischemico per alleviare gli spasmi cerebrovascolari.

Come prendere Mydocalm

Il regime per l'assunzione di un miorilassante a base di tolperisone è prescritto da un medico, in base alle indicazioni per il suo utilizzo. Le istruzioni per le compresse di farmaco Midocalm contengono raccomandazioni generali per l'uso del farmaco. Il medicinale deve essere bevuto dopo i pasti per aumentare la biodisponibilità del tolperisone. La compressa deve essere deglutita intera con acqua..

Le dosi iniziali raccomandate di Mydocalm dipendono dall'età del paziente. Per i bambini dai 3 ai 7 anni, il farmaco è prescritto al ritmo di 5 mg per 1 kg di peso del bambino tre volte al giorno. I bambini di età superiore ai 7 anni usano 3-5 mg di tolperisone per 1 kg di peso tre volte al giorno. I pazienti adulti di età superiore ai 14 anni assumono 100-150 mg al giorno (suddivisi in 3 dosi). Nel corso del trattamento, il dosaggio viene gradualmente aumentato a 450 mg al giorno..

istruzioni speciali

Mydocalm deve essere assunto in stretta conformità con le istruzioni e le raccomandazioni del medico. Non sono stati condotti studi mirati sull'effetto di un miorilassante sulla concentrazione e sulla capacità di controllare meccanismi e veicoli. Le recensioni dei pazienti indicano che durante l'intera pratica di utilizzo delle compresse non sono stati osservati un effetto ipnotico e una diminuzione della velocità di reazione dopo la somministrazione.

Durante la gravidanza

Non è raccomandato assumere Mydocalm nel primo trimestre di gravidanza, a causa della mancanza di prove clinicamente comprovate della sicurezza del farmaco per il normale sviluppo dell'embrione. A partire dal secondo trimestre, le pillole possono essere prescritte da un medico se l'effetto terapeutico atteso dal loro assunzione è superiore al potenziale pericolo per il feto.

Interazioni farmacologiche

Istruzioni per l'uso Mydocalm non contiene istruzioni restrittive per la somministrazione simultanea di altri farmaci. L'effetto sul sistema nervoso centrale non è accompagnato da un effetto sedativo, pertanto il miorilassante può essere combinato con ipnotici. Va tenuto presente che prendendo contemporaneamente un antistress muscolare e antinfiammatori non steroidei, il tolperisone aumenta l'effetto dell'acido niflumico. Mydocalm migliora l'effetto miorilassante sotto l'influenza di droghe psicotrope e clonidina.

Midocalm e alcool

Nel corso della ricerca, è stato scoperto che il farmaco non influenza l'effetto delle sostanze contenenti etanolo sul sistema nervoso centrale. Le medicine contenenti etanolo sono approvate per l'uso durante il trattamento. Bere alcolici durante il trattamento con Mydocalm non è proibito, sebbene questa combinazione possa avere un effetto sedativo se si abusano di bevande alcoliche.

Effetti collaterali

Le compresse contenenti tolperisone, secondo le recensioni, sono ben tollerate dai pazienti, ma il rischio di effetti collaterali non è escluso. Gli effetti collaterali più comuni che richiedono l'interruzione del farmaco includono le seguenti condizioni:

  • nausea;
  • vomito;
  • mal di testa;
  • debolezza muscolare;
  • maggiore irritabilità;
  • ipotensione.

Overdose

Non ci sono dati registrati su casi di sovradosaggio con compresse di Mydocalm e sue conseguenze. Sulla base degli studi clinici condotti, si può concludere che dopo una singola dose di 600 mg di tolperisone cloridrato, possono comparire i seguenti segni di sovradosaggio, che devono essere eliminati lavando il tratto gastrointestinale:

  • atassia;
  • ipotensione muscolare;
  • tremore intenzionale;
  • paralisi del centro respiratorio;
  • dispnea;
  • convulsioni.

Controindicazioni

Il medico, che prescrive Mydocalm, deve assicurarsi che il paziente non appartenga alla categoria dei pazienti che sono controindicati nell'assunzione di miorilassanti. Queste categorie includono donne che allattano, bambini e anziani. Al fine di evitare spiacevoli conseguenze, il neurologo dovrebbe essere avvisato se:

  • è stata osservata ipersensibilità alla lidocaina;
  • è allergico al tolperisone cloridrato;
  • con diagnosi di miastenia grave;
  • la gravidanza è pianificata;
  • una storia di grave disfunzione renale;
  • c'è una tendenza a una reazione allergica ai farmaci.

Condizioni di vendita e conservazione

Il miorilassante Mydocalm appartiene all'elenco dei farmaci B (potenti farmaci) e viene erogato solo sulla base di una prescrizione rilasciata da un medico. Il farmaco deve essere conservato a temperature comprese tra +15 e +30 gradi in un luogo difficile da raggiungere per i bambini. Dopo tre anni dalla data di produzione del farmaco (indicato sulla confezione), non deve essere consumato.

Analoghi

Un effetto farmacologico simile o un principio attivo simile dei preparati analoghi di Mydocalm non significa che è possibile sostituire in modo indipendente un miorilassante prescritto da un medico. Il meccanismo d'azione sul corpo è diverso per i diversi farmaci, quindi il medico curante deve approvare la possibilità di utilizzare un determinato farmaco. Gli analoghi più popolari di Mydocalm sono:

Prezzo Midocalm

Il prezzo delle compresse Midocalm varia da 294 a 499 rubli per 30 pezzi. e dipende dalla quantità di ingrediente attivo in 1 pillola. La tabella mostra i prezzi dei tablet nelle farmacie:

Quantità di ingrediente attivo

Recensioni

Yuri, 52 anni Queste pillole mi hanno aiutato a far fronte al dolore post-traumatico. Riducendo l'aumento del tono muscolare, è passata la sensazione di rigidità e tensione. Dopo 20 giorni di assunzione di Midocalm, ho potuto tranquillamente girare il collo e il corpo, senza preoccuparmi che qualcosa potesse "incepparsi" da qualche parte. Ora porto sempre con me queste pillole per ogni evenienza.

Svetlana, 38 anni, ho affrontato la malattia della schiena per la prima volta 6 anni fa. Il medico ha diagnosticato l'osteocondrosi e ha prescritto il farmaco Midocalm. Ho bevuto pillole per 10 giorni di seguito e durante questo periodo gli attacchi di dolore e spasmi vascolari sono scomparsi. Ma dopo che ho smesso di assumere il farmaco, il dolore è tornato. Ho dovuto seguire un corso completo entro 30 giorni.

Yaroslav, 61 anni Ho iniziato a usare il farmaco dopo aver sofferto di dolore al petto per un mese. Dopo essere andato in ospedale, si è scoperto che si trattava di osteocondrosi della regione toracica. Il medico mi ha prescritto Mydocalm alla dose di 50 mg tre volte al giorno con un graduale aumento del dosaggio. Dopo una settimana di assunzione del farmaco, il dolore è diventato meno pronunciato e dopo un mese non me ne sono più ricordato.

Irina, 45 anni Tra stress, ho sviluppato distonia muscolare. Questa è una malattia terribile quando i muscoli si contraggono spontaneamente. Un neurologo mi ha prescritto Midocalm in compresse. Dopo la prima assunzione ho sentito sollievo, le contrazioni muscolari spasmodiche sono diventate meno frequenti. Tutti i sintomi sono scomparsi completamente dopo un mese di trattamento.

Midocalm

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

Mydocalm è un farmaco che aiuta a rilassare l'aumento del tono dei muscoli scheletrici nell'osteocondrosi, nell'artrosi e in altre sindromi neurologiche.

effetto farmacologico

Mydocalm è un rimedio altamente efficace e sicuro per il trattamento delle sindromi neurologiche associate a dolore, aumento del tono muscolare e alterazione del trofismo.

Il principio attivo Mydocalm ha un effetto stabilizzante sulla membrana e anestetico locale.

Il farmaco riduce la tensione muscoloscheletrica e induce un effetto analgesico indiretto, dilata i vasi sanguigni e migliora la circolazione sanguigna e linfatica.

Secondo le recensioni, Mydocalm ha un effetto rapido ed è ben tollerato..

Modulo per il rilascio

Mydocalm è prodotto sotto forma di compresse rotonde, rivestite con film, rotonde a basso odore, contenenti 50 mg (inciso "50") e 150 mg (inciso "150") del principio attivo - tolperisone cloridrato. Eccipienti: acido stearico, acido citrico monoidrato, cellulosa microcristallina, biossido di silicio, amido di mais colloidale e zucchero del latte. 10 pezzi per confezione.

Per iniezioni, Midocalm viene rilasciato come soluzione iniettabile in fiale scure da 1 ml contenenti 100 mg di tolperisone cloridrato e 2,5 mg di lidocaina. Eccipienti: dietilenglicole monoetiletere, metil paraidrossibenzoato e acqua per preparazioni iniettabili. 5 fiale per confezione.

Indicazioni per l'uso di Mydocalm

Secondo le istruzioni, Mydocalm viene utilizzato per:

  • Malattie degli organi del sistema muscoloscheletrico - spondiloartroosi, spondilosi, sindromi cervicali e lombari, artrosi di grandi articolazioni, che causano spasmi muscolari, aumento patologico del tono e contratture muscolari;
  • Paralisi spastica cerebrale e altre encefalopatie accompagnate da distonia muscolare;
  • Tono patologicamente aumentato e spasmi dei muscoli striati, che sono sorti a seguito di malattie neurologiche organiche - sclerosi multipla, mielopatia, danno del tratto piramidale, ictus o encefalomielite;
  • Terapia riabilitativa dopo interventi traumatologici e ortopedici.

Inoltre, Mydocalm è usato come parte della terapia di combinazione nel trattamento di:

  • Cancellare l'arteriosclerosi;
  • Disbasia angioneurotica intermittente;
  • Malattia di Raynaud;
  • Angiopatia diabetica;
  • acrocianosi;
  • Tromboangiite obliterante.

Controindicazioni

Mydocalm non viene utilizzato prima dell'età di un anno, con ipersensibilità ai componenti del farmaco, nonché con miastenia grave.

Le iniezioni di Mydocalm sono controindicate per l'uso in caso di allergia alla lidocaina.

Metodo di somministrazione e dosaggio

La dose di Mydocalm secondo le istruzioni è prescritta individualmente, a seconda della tolleranza del farmaco e del quadro clinico.

Le compresse di Mydocalm vengono assunte dopo i pasti. Di solito, gli adulti assumono 1 compressa (50 mg) fino a tre volte al giorno. Se necessario, la dose può essere aumentata tre volte prendendo 3 compresse di Mydocalm tre volte al giorno.

Per i bambini è consentito l'uso di Mydocalm sotto forma di compresse da 50 mg. La dose giornaliera di Mydocalm viene assunta in tre dosi:

  • 1-6 anni - calcolo della dose giornaliera, 5 mg per 1 kg di peso corporeo;
  • 7-14 anni - 2-4 mg per 1 kg di peso corporeo.

Se è impossibile deglutire la compressa di Mydocalm, puoi macinarla.

Quando si usano iniezioni Mydocalm viene somministrato:

  • Intramuscolare - 200 mg al giorno, diviso in due dosi;
  • Il farmaco viene somministrato per via endovenosa lentamente, una volta al giorno, 100 mg.

Non ci sono dati che limitano l'uso di Mydocalm con altri farmaci. Il farmaco può essere utilizzato contemporaneamente a sedativi, ipnotici e farmaci contenenti etanolo.

Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che Midocalm migliora l'effetto dell'acido niflumico.

È possibile utilizzare Mydocalm durante la gravidanza, in particolare nel primo trimestre, nonché durante l'allattamento solo in presenza di indicazioni rigorose.

Effetti collaterali

Secondo le recensioni, Mydocalm è ben tollerato e gli effetti collaterali scompaiono da soli quando la dose è ridotta. Secondo le istruzioni, mydocalm può causare:

  • Nausea, disagio addominale o vomito;
  • Debolezza muscolare, ipotensione arteriosa.
  • Mal di testa.

Mydocalm, secondo le recensioni, estremamente raramente può causare varie reazioni allergiche, come eritema, prurito, angioedema, shock anafilattico, orticaria e broncospasmo.

Condizioni di archiviazione

Mydocalm è dispensato su prescrizione medica e appartiene ai farmaci dell'elenco B. Periodo di validità - fino a 3 anni.

Mydocalm: prezzi nelle farmacie online

Mydocalm 50 mg compresse rivestite con film 30 pezzi.

Scheda Midocalm. P.P. 50mg n30

Mydocalm 150 mg compresse rivestite con film 30 pezzi.

Mydocalm compresse p.p. 150mg 30 pezzi.

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, fornite solo a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'automedicazione è pericolosa per la salute!

Secondo la ricerca, le donne che bevono diversi bicchieri di birra o vino alla settimana hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro al seno..

L'antidepressivo Clomipramina induce un orgasmo nel 5% dei pazienti.

Le persone abituate a fare colazione regolarmente hanno molte meno probabilità di essere obese..

Con visite regolari al solarium, la possibilità di contrarre il cancro della pelle aumenta del 60%.

Il sangue umano "scorre" attraverso le navi sotto un'enorme pressione e, se viene violata la loro integrità, può sparare a una distanza massima di 10 metri.

La medicina per la tosse "Terpinkod" è uno dei migliori venditori, per niente a causa delle sue proprietà medicinali.

La persona che assume antidepressivi nella maggior parte dei casi sarà nuovamente depressa. Se una persona ha affrontato la depressione da sola, ha tutte le possibilità di dimenticare questo stato per sempre..

Lo stomaco umano affronta bene gli oggetti estranei e senza intervento medico. È noto che il succo gastrico può dissolvere anche le monete..

Il primo vibratore è stato inventato nel 19 ° secolo. Lavorava su un motore a vapore e aveva lo scopo di curare l'isteria femminile.

Oltre alle persone, solo una creatura vivente sul pianeta Terra soffre di prostatite: i cani. Questi sono davvero i nostri amici più fedeli.

Cadere da un asino è più probabile che ti rompa il collo che cadere da un cavallo. Basta non provare a confutare questa affermazione..

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi, durante i quali sono giunti alla conclusione che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, poiché porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano di non escludere completamente pesce e carne dalla dieta..

I nostri reni sono in grado di purificare tre litri di sangue in un minuto.

Nel Regno Unito, esiste una legge in base alla quale un chirurgo può rifiutare di eseguire un intervento chirurgico su un paziente se fuma o è in sovrappeso. Una persona deve abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico..

Secondo molti scienziati, i complessi vitaminici sono praticamente inutili per l'uomo..

I denti mancanti parziali o persino il completo edentulousness possono essere una conseguenza di traumi, carie o malattie gengivali. Tuttavia, i denti persi possono essere sostituiti con dentiere..

Mydocalm - un medicinale per il mal di schiena e per i muscoli

Il dolore non è la cosa più piacevole che il corpo può darci. Soprattutto se è forte, e ancora peggio, costante. In tali casi, il medico curante può prescrivere Mydocalm miorilassante, che aiuta ad alleviare la tensione e il dolore..

Figura 1 - Il medico prescrive Mydocalm in caso di mal di schiena e dolori muscolari

Il farmaco promuove il rilassamento dei muscoli scheletrici a causa di sindromi neurologiche, che a loro volta sono associate a dolore e trofismo alterato (il processo di nutrizione cellulare di organi e tessuti); diminuzione dell'ipertensione e della spasticità; ha un effetto anestetico locale.

Indicazioni per l'uso

Midocalm è prescritto nei seguenti casi:

  • tono muscolare patologicamente aumentato e spasmi del tessuto muscolare scheletrico (striato), che sono il risultato di lesioni organiche del sistema nervoso centrale, incluso ma non limitato a sclerosi multipla, encefalomielite, ictus cerebrale, ecc.;
  • contratture miogeniche, aumento del tono muscolare e spasticità causati da malattie del sistema muscoloscheletrico (ad esempio lombalgia con sciatica, spondilosi, artrosi che colpiscono le grandi articolazioni, sindrome cervicale, ecc.);
  • malattie non infiammatorie del cervello, accompagnate da disturbi del tono muscolare;
  • colelitiasi;
  • sindrome del dolore severo, nota sullo sfondo dello sviluppo di emorroidi;
  • sindrome del dolore mestruale;
  • la minaccia di aborto spontaneo a causa di un aumento del tono delle strutture muscolari uterine;
  • colica renale;
  • durante il periodo di terapia riabilitativa dopo aver subito interventi ortopedici, chirurgici o traumatologici;
  • come parte della complessa terapia delle malattie vascolari obliteranti (arteriosclerosi, angiopatia diabetica, tromboangiite, malattia di Raynaud, sclerodermia diffusa);
  • patologie causate da disturbi dell'innervazione vascolare (acrocianosi, disbasia intermittente dell'angioedema);
  • Malattia di Little (paralisi spastica cerebrale) e altre encefalopatie accompagnate da distonia muscolare;
  • malattie che si verificano con distonia muscolare;
  • osteocondrosi.

Controindicazioni

Controindicazioni alla nomina di compresse di Mydocalm:

  • età fino a un anno;
  • debolezza patologica persistente e rapida affaticamento del tessuto muscolare scheletrico (miastenia grave);
  • aumento della sensibilità individuale al principio attivo e ai componenti ausiliari del farmaco.

Tutti i miorilassanti sono controindicati nei pazienti:

  • con una corrente o storia di maggiore attività convulsiva;
  • soffre del morbo di Parkinson;
  • soffre di insufficienza renale e / o epatica cronica;
  • soffre di convulsioni epilettiche;
  • con una storia di tossicodipendenza;
  • con una storia di psicosi acute.

Effetti collaterali di Mydocalm

L'assunzione di Mydocalm può provocare la comparsa di reazioni avverse da vari organi e sistemi.

Figura 2 - Uno degli effetti collaterali di Mydocalm è l'insonnia

Le reazioni rare (che si verificano non più di una volta in mille casi) che possono verificarsi dopo l'assunzione di Mydocalm includono:

  • disturbi nutrizionali e metabolici, che sono espressi sotto forma di anoressia;
  • insonnia e disturbi del sonno;
  • mal di testa, vertigini, sonnolenza aumentata;
  • ipotensione arteriosa;
  • sensazione di disagio nell'addome, diarrea, aumento della secchezza della mucosa in bocca, sintomi dispeptici, nausea;
  • debolezza muscolare, dolore agli arti, dolore muscolare;
  • astenia, disagio generale, aumento della fatica.

Rari (si verificano più spesso di una volta su mille casi, ma meno spesso di una volta su diecimila casi) includono:

  • reazione anafilattica;
  • attività ridotta, condizioni depressive;
  • disturbi dell'attenzione, tremori, aumento dell'attività convulsiva, ipestesia (ridotta sensibilità agli stimoli), parestesia, aumento della sonnolenza;
  • acufene, vertigini;
  • angina pectoris, tachicardia, palpitazioni cardiache, diminuzione della pressione sanguigna;
  • iperemia della pelle;
  • difficoltà respiratorie, sangue dal naso, respiro rapido;
  • dolore nella regione epigastrica, costipazione, flatulenza, vomito;
  • forme lievi di disfunzione epatica;
  • dermatite allergica, aumento della sudorazione, prurito, orticaria, eruzioni cutanee;
  • sensazione di disagio agli arti;
  • enuresi, proteinuria;
  • sentirsi ubriachi, sentirsi caldi, irritabilità, aumento della sete;
  • un aumento del livello di bilirubina nel sangue, un cambiamento nell'attività degli enzimi epatici, una diminuzione del livello di piastrine, leucocitosi.

Estremamente rari (non si verificano più spesso che in uno su diecimila casi) includono:

  • anemia, linfonodi ingrossati (linfoadenopatia);
  • anafilassi (shock anafilattico);
  • polidipsia;
  • confusione di coscienza;
  • bradicardia;
  • osteopenia;
  • una sensazione di disagio al petto;
  • aumento dei livelli di creatinina nel sangue.

Se il paziente ha effetti collaterali, la dose del farmaco viene ridotta, dopo di che le reazioni sopra descritte vengono generalmente livellate.

Come prendere Mydocalm?

Il dosaggio e il periodo di assunzione del farmaco sono calcolati dal medico, in base all'anamnesi, al tono muscolare, all'intensità della sindrome del dolore, alle controindicazioni del paziente e alle malattie croniche concomitanti.

Di solito la durata del trattamento non supera i dieci giorni. Dopo aver assunto Mydocalm, inizia a funzionare dopo circa 40 minuti. L'effetto dura dalle 4 alle 6 ore.

Midocalm è disponibile in due forme di dosaggio:

  • compresse da 50 mg e 150 mg;
  • soluzione iniettabile in fiale da 1 ml.

Mydocalm viene assunto per via orale, rigorosamente dopo i pasti, con un po 'd'acqua. Per evitare complicazioni ed effetti collaterali, il dosaggio prescritto dal medico curante deve essere rigorosamente osservato.

Il dosaggio terapeutico medio del farmaco dipende dall'età del paziente.
Dosi del farmaco (compresse):

  • adulti e bambini dai 14 anni: 50 mg 2-3 volte al giorno, aumentando gradualmente la dose a 150 mg;
  • bambini di età compresa tra 7 e 14 anni: dose giornaliera al tasso di 2-4 mg / kg (in 3 dosi divise durante il giorno);
  • bambini dai 3 ai 6 anni: dose giornaliera alla velocità di 5 mg / kg (in 3 dosi divise durante il giorno).

Dosi del farmaco (iniezioni):

  • per via intramuscolare - 200 mg al giorno, diviso in due dosi;
  • per via endovenosa, il farmaco viene somministrato lentamente, a goccia, una volta al giorno, 1 ml.

Mydocalm durante la gravidanza e l'allattamento

Come qualsiasi medicinale, Mydocalm viene prescritto con cautela alle donne in gravidanza e alle madri che allattano. Ciò accade solo quando i benefici attesi per la madre superano i rischi per il feto o il neonato. Gli esperti raccomandano di trasferire il bambino da GV all'alimentazione artificiale durante l'assunzione del farmaco..

Figura 3 - Mydocalm durante la gravidanza

Tuttavia, Mydocalm può essere prescritto nel primo trimestre di gravidanza per le donne che, a causa dell'ipertono dei muscoli dell'utero, sono a rischio di aborto spontaneo..

Mydocalm con osteocondrosi

Come altri miorilassanti ad azione centrale, Midocalm può essere prescritto per l'osteocondrosi. La sindrome del dolore, che è inevitabile con questa malattia, comporta una limitazione della mobilità. È qui che i miorilassanti vengono in soccorso, in particolare Midocalm.

  • alleviare i sintomi della sindrome del dolore;
  • sopprime i riflessi spinali;
  • allevia la tensione muscolare.

Grazie a queste qualità, i rilassanti muscolari sono inclusi nel corso terapeutico insieme a massaggi, terapia fisica, ecc. Inoltre, va notato che, a differenza dei condroprotettori, migliorano davvero le condizioni dei pazienti affetti da osteocondrosi.

Figura 4 - Mydocalm è prescritto per l'osteocondrosi

Per il trattamento dell'osteocondrosi, Mydocalm, come altri miorilassanti, viene prescritto a brevi portate.

Interazione

Gli studi hanno dimostrato che non sono stati identificati farmaci che limiterebbero l'uso di Mydocalm. Poiché il principio attivo Mydocalm - tolperisone - non provoca un effetto sedativo, può essere combinato con farmaci che hanno un effetto sedativo, nonché con ipnotici e farmaci contenenti alcol..

Ma l'attività della sostanza è migliorata:

  • farmaci per l'anestesia generale;
  • miorilassanti di azione periferica;
  • farmaci psicotropi;
  • clonidina (una sostanza con effetto antiipertensivo).

Spesso i medici prescrivono a pazienti con patologie del sistema muscolo-scheletrico come terapia complessa un gruppo di farmaci Milgamma, Movalis e Midocalm.

Quindi, Midocalm e Movalis alleviano la sindrome del dolore, lo spasmo e l'ipertono muscolare. E il farmaco Milgamma, che appartiene alle vitamine del gruppo B, viene usato come tonico generale con effetti metabolici, analgesici e neuroprotettivi..

La combinazione di Mydocalm e alcool è accettabile. Ma in ogni caso, non dovresti lasciarti trasportare, poiché Midocalm è una droga.

Lo schema di somministrazione simultanea di diversi farmaci è determinato dal medico curante.

Analoghi di Mydocalm

Spesso gli analoghi vengono selezionati da un medico se il paziente è intollerante al principio attivo o ai componenti della composizione del farmaco, a causa di controindicazioni o addirittura del prezzo.

Figura 5 - Analoghi di Mydocalm

Gli analoghi del farmaco includono (questi sono solo alcuni di essi):

  • Sirdalud (ingrediente attivo: tizanidina) - Mydocalm ha uno spettro d'azione più ampio, ma Sirdalud è caratterizzato da un minor numero di effetti collaterali;
  • Miolgin (ingredienti attivi: paracetamolo e clorzoxazone) - le indicazioni per l'uso e lo schema di esposizione sono simili a Midocalm. Inoltre, ha un effetto antipiretico;
  • Tolperisone-OBL (ingrediente attivo: tolperisone) è un ingrediente attivo, indicazioni, controindicazioni e regime di esposizione sono identici. Il tolperisone si differenzia per il basso costo;
  • Baclofen (ingrediente attivo: baclofen) - l'efficacia dei farmaci è simile, ma Baclofen ha un elenco piuttosto impressionante di effetti collaterali.

Gli analoghi hanno un effetto simile sul corpo, ma puoi cambiare Mydocalm in un altro farmaco simile dopo aver consultato e il permesso del tuo medico.

MIDOCALM

  • Indicazioni per l'uso
  • Modalità di applicazione
  • Effetti collaterali
  • Controindicazioni
  • Gravidanza
  • Overdose
  • Modulo per il rilascio
  • Condizioni di archiviazione
  • Sinonimi
  • Composizione
  • Inoltre

Mydocalm appartiene ai miorilassanti ad azione centrale del gruppo degli ammino chetoni. Il meccanismo d'azione è associato alla regolazione della funzione della parte caudale della formazione reticolare. In questo caso, viene inibita la maggiore eccitabilità riflessa del midollo spinale. Colpisce anche le terminazioni nervose periferiche. È un anticolinergico H. Il tolperisone ha un effetto stabilizzante sulle membrane delle fibre afferenti primarie e dei motoneuroni, a causa dell'effetto sull'attività riflessa delle sinapsi spinali. In secondo luogo rallenta il rilascio di mediatori a causa dell'inibizione del processo di entrata di Ca2 + nelle strutture sinaptiche delle fibre nervose. L'impatto sulla via reticolospinale si manifesta nel rallentamento dei processi di eccitazione. Rivela anche un effetto anestetico locale (dovuto al contenuto di lidocaina).

Ben assorbito dal tratto gastrointestinale; la concentrazione massima viene raggiunta 0,5-1 ora dopo la somministrazione. Metabolizzato nel fegato e nei reni. I metaboliti del tolperisone vengono escreti nelle urine.
Durante ripetuti cicli di trattamento, il farmaco non influisce sulla funzione dei reni, del fegato e dell'ematopoiesi.

Riduce l'ipertonicità e la rigidità muscolari indotte sperimentalmente. Le proprietà medicinali dei farmaci sono utilizzate per ridurre l'ipertonia patologica e la rigidità muscolare associate a disturbi extrapiramidali. Facilita i movimenti attivi volontari. Mydocalm non influenza la corteccia cerebrale, mantenendo così l'intero livello di veglia. Ha un effetto antispasmodico e adrenergico leggermente pronunciato, grazie al quale viene migliorata la perfusione dei tessuti. Durante studi clinici a lungo termine, il farmaco non ha avuto un effetto pronunciato sulla funzionalità renale e sull'ematopoiesi.

Indicazioni per l'uso

Modalità di applicazione

Il regime di utilizzo è stabilito dal medico curante, a seconda del decorso della malattia e della tollerabilità del farmaco..
Per gli adulti, utilizzare una dose giornaliera di 150-450 mg, suddivisa in 3 dosi. La dose iniziale è di 50 mg 3 volte al giorno, se l'effetto è insufficiente, aumenta. Il farmaco viene somministrato per via intramuscolare 200 mg / die (in 2 dosi divise) e per via endovenosa - 100 mg / s (una volta al giorno). È necessaria una lenta iniezione del farmaco in una vena.

Per i bambini da 3 mesi a 6 anni, mydocalm viene usato al ritmo di 5-10 mg / kg / s (3 volte al giorno). Per i bambini dai 7 ai 14 anni, il farmaco è raccomandato per via orale alla dose giornaliera di 2-4 mg / kg / s (3 volte al giorno).
È necessario assumere il midocalm con il cibo.

Effetti collaterali

Controindicazioni

Gravidanza

Overdose

Modulo per il rilascio

Condizioni di archiviazione

Sinonimi

Composizione

1 compressa contiene 50 o 150 mg di tolperisone cloridrato. Componenti ausiliari: acido citrico monoidrato, silicone colloidale anidro, stearina, talco, cellulosa microcristallina, amido di mais, macrogol 6000, lattosio monoidrato, titanio diossido, idrossipropilmetilcellulosa 2910, colorante.

Soluzione per somministrazione parenterale - fiale da 1 ml (1 fiala contiene 100 mg di tolperisone e 2,5 mg di lidocaina cloridrato). Componenti ausiliari: acido citrico monoidrato, talco, silicone colloidale anidro, cellulosa microcristallina, stearina, amido di mais, lattosio monoidrato, biossido di titanio, macrogol 6000, idrossipropilmetilcellulosa 2910, ossido di ferro nero, ossido di ferro giallo, ossido di ferro rosso (E 172).

Inoltre

Il farmaco può essere combinato con sedativi e medicinali contenenti alcol etilico. Il tolperisone potenzia l'azione dell'acido niflumico, pertanto il suo dosaggio deve essere ridotto. I farmaci per l'anestesia generale, la clonidina, i miorilassanti dell'azione periferica, gli psicotropi aumentano l'effetto del midocalm.
I dati sulle interazioni con altri farmaci e prodotti alimentari che limitano l'uso del midocalm non sono noti. Prima dell'uso, assicurarsi che il paziente non sia allergico alla lidocaina.

Il tolperisone non provoca sedazione. Non influenza l'effetto dell'alcol sul sistema nervoso centrale. Può essere usato in combinazione con sedativi, ipnotici e droghe contenenti alcol.
Il trattamento con Mydocalm non aumenta il rischio durante la guida e l'esecuzione di lavori associati a maggiore attenzione e pericolo.

Compresse Mydocalm 150 mg: istruzioni per l'uso

Le compresse di Midocalm sono un rappresentante del gruppo clinico e farmacologico di farmaci, miorilassanti di azione centrale. Conducono al rilassamento dei muscoli striati spasmodici e sono utilizzati per condizioni patologiche che richiedono una diminuzione del tono muscolare scheletrico.

Forma e composizione del rilascio

Il farmaco Mydocalm è disponibile nella forma di dosaggio di compresse con rivestimento enterico. Sono bianchi, rotondi e hanno una superficie biconvessa. Il principale ingrediente attivo del farmaco è tolperisone, la sua concentrazione in una compressa è di 150 mg. Inoltre, il tablet contiene componenti ausiliari, che includono:

  • Lattosio monoidrato.
  • Acido citrico monoidrato.
  • Acido stearico.
  • Talco.
  • Diossido di silicio colloidale.
  • Amido di mais.
  • Cellulosa microcristallina.
  • Ipromellosa.
  • Diossido di titanio.
  • Macrogol 6000.

Le compresse di Midocalm sono confezionate in blister da 10 pezzi. La scatola di cartone contiene 3 blister (30 compresse) e le istruzioni per l'uso del farmaco.

effetto farmacologico

Il principio attivo delle compresse di Mydocalm tolperisone è un miorilassante ad azione centrale. Ha diversi effetti biologici:

  • Ha un'azione anestetica locale (riduce la sensibilità).
  • Ha un effetto stabilizzante sulla membrana sulle cellule del sistema nervoso (neurociti).
  • Inibisce la conduzione degli impulsi nelle fibre motorie afferenti dei nervi, che porta al blocco dei riflessi spinali.
  • Inibisce parzialmente il rilascio di mediatori nelle sinapsi, a causa del quale blocca il passaggio di un impulso nervoso attraverso di loro.

Inoltre, il tolperisone aumenta leggermente il flusso sanguigno nei tessuti periferici e ha un lieve effetto antispasmodico sui muscoli lisci degli organi cavi..

Dopo aver assunto la compressa di Mydocalm all'interno, il principio attivo viene ben assorbito nel sangue dal lume intestinale. È uniformemente distribuito nei tessuti del corpo, metabolizzato nel fegato e nei reni in prodotti di decadimento inattivo che vengono escreti nelle urine.

Indicazioni per l'uso

L'assunzione di compresse di Mydocalm è indicata per il trattamento patogenetico di una serie di condizioni patologiche del corpo, tra cui:

  • Terapia riabilitativa dopo lesioni dell'apparato muscolo-scheletrico o precedenti interventi chirurgici.
  • Diminuzione del tono aumentato dei muscoli scheletrici con lesioni organiche delle strutture del sistema nervoso centrale (encefalomielite, sclerosi multipla, patologia delle vie piramidali del cervello, ictus cerebrale).
  • Terapia patogenetica della patologia degli organi del sistema muscolo-scheletrico, riduzione degli spasmi muscolari, contratture nella spondilosi, osteoartrosi, osteocondrosi.
  • Trattamento complesso di paralisi cerebrale e altre patologie del sistema nervoso centrale, accompagnato da un significativo aumento del tono muscolare scheletrico.

Inoltre, le compresse di Mydocalm sono utilizzate nella complessa terapia della patologia obliterante dei vasi arteriosi, che è accompagnata da un deterioramento del flusso sanguigno in esse (angiopatia delle arterie retiniche, malattia di Raynaud, endarterite obliterante), nonché disturbi patologici dell'innervazione vascolare (acrocianosi, angioedema intermittente).

Controindicazioni per l'uso

L'assunzione di compresse di Mydocalm è controindicata in diverse condizioni patologiche e fisiologiche del corpo, che includono:

  • Ipersensibilità al principio attivo e ai componenti ausiliari del farmaco.
  • Miastenia grave - debolezza muscolare patologica.
  • Bambini fino a 3 anni.

Prima di iniziare a prendere le compresse di Mydocalm, è necessario assicurarsi che non vi siano controindicazioni al loro uso..

Metodo di somministrazione e dosaggio

Le compresse di Mydocalm vengono assunte per via orale dopo i pasti. Non vengono masticati e lavati con una quantità sufficiente di acqua. Il dosaggio terapeutico medio del farmaco dipende dall'età del paziente:

  • Bambini di età compresa tra 3-6 anni - 5 mg per 1 kg di peso corporeo in 3 dosi divise durante il giorno.
  • Bambini di età compresa tra 7 e 14 anni - 2-4 mg per 1 kg di peso corporeo in 3 dosi divise durante il giorno.
  • Bambini di età superiore ai 14 anni e adulti - 50 mg 2-3 volte al giorno. Se necessario, il dosaggio può essere aumentato a 150 mg 2-3 volte al giorno.

La durata dell'uso delle compresse di Mydocalm è determinata dal medico su base individuale, a seconda della natura e della gravità del processo patologico.

Effetti collaterali

L'assunzione di compresse di Mydocalm può portare allo sviluppo di effetti collaterali da vari organi e sistemi:

  • Apparato digerente - nausea, vomito, disagio addominale.
  • Sistema nervoso - Mal di testa e debolezza muscolare.
  • Sistema cardiovascolare - abbassando il livello di pressione sanguigna sistemica.
  • Reazioni allergiche - un'eruzione cutanea, prurito, orticaria (eruzione cutanea, gonfiore, prurito, reminescenza di un'ustione di ortica), broncospasmo (restringimento allergico dei bronchi con sviluppo di respiro corto), angioedema Quincke (gonfiore dei tessuti del viso e dei genitali), shock anafilattico (sistemico la reazione del corpo con lo sviluppo di insufficienza multipla di organi sullo sfondo di una pronunciata riduzione della pressione sanguigna).

Con lo sviluppo di effetti collaterali, la dose di compresse di Mydocalm è ridotta, dopo di che di solito scompaiono.

istruzioni speciali

Prima di iniziare a prendere le compresse di Mydocalm, è necessario leggere l'annotazione sul farmaco. Ad oggi, non ci sono dati sull'effetto del farmaco sull'attività funzionale della corteccia cerebrale, sulla capacità di concentrazione e sulla velocità delle reazioni psicomotorie. Le compresse di Midocalm nella catena della farmacia sono dispensate con una prescrizione medica. È esclusa la loro ricezione indipendente senza esame e appuntamento adeguati.

Overdose

Fino ad oggi non sono stati riportati casi di eccesso significativo del dosaggio delle compresse di Mydocalm. Non esiste un antidoto specifico per il principio attivo del farmaco.

Interazione con altri medicinali

Non ci sono dati su interazioni che limitano l'uso del farmaco Mydocalm.

Sebbene il tolperisone abbia un effetto sul sistema nervoso centrale, non provoca un effetto sedativo e quindi può essere usato in combinazione con sedativi, ipnotici e farmaci contenenti alcol..

Non influenza l'effetto dell'alcol sul sistema nervoso centrale.

Il tolperisone aumenta l'effetto dell'acido niflumico, mentre l'uso di questi farmaci può richiedere una riduzione della dose di acido niflumico.

Anestetici generali, miorilassanti periferici, farmaci psicotropi, clonidina - aumentano l'effetto del tolperisone.

Analoghi delle compresse di Mydocalm

In termini di composizione ed effetto terapeutico, il farmaco Tolperisone è simile per le compresse di Midocalm.

Termini e condizioni di conservazione

La durata di conservazione delle compresse di Midocalm è di 3 anni dalla data di produzione. Il farmaco deve essere conservato in un luogo buio e asciutto a una temperatura dell'aria compresa tra +15 e + 30 ° C.Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Prezzo Midocalm

Il costo medio delle compresse di Mydocalm 150 mg nelle farmacie di Mosca varia tra 350-390 rubli.

Mydocalm: istruzioni per l'uso, indicazioni, analoghi

I miorilassanti sono chiamati a rilassare i muscoli scheletrici, alleviare la tensione patologica ed eliminare i sintomi dolorosi. Mydocalm (nome latino Mydocalm) si riferisce a questo gruppo di farmaci farmacoterapeutici. Le istruzioni per l'uso contengono tutte le informazioni sul farmaco: proprietà, forme di dosaggio, in quali casi viene prescritto Mydocalm, cosa guarisce e come usarlo correttamente.

Spasmi, cattiva circolazione, dolore muscolare accompagnano molte malattie. Non rappresentano una minaccia per la vita, ma causano inconvenienti significativi, portano a disturbi del movimento, disabilità e incapacità di condurre una vita piena. È un rilassante ad azione centrale che blocca l'attività degli interneuroni del midollo spinale e riduce il tono dei muscoli scheletrici. Colpisce l'intero sistema muscolare, consente un completo rilassamento. Mydocalm è il miorilassante più efficace e sicuro disponibile. Non ha effetti dannosi su cuore, vasi sanguigni, processo di emopoiesi e funzionalità renale.

Proprietà farmacologiche del farmaco

L'effetto terapeutico è dovuto alla presenza di Tolperisone nella composizione del farmaco. È un miorilassante non depolarizzante che agisce direttamente sulle parti del sistema nervoso centrale che regolano il tono muscolare. Una volta nel corpo, Mydocalm contatta i recettori n-colinergici presenti nella sinapsi neuromuscolare, in cui si forma il movimento meccanico del tessuto muscolare. Controllano le vie di segnalazione e sono responsabili della generazione e della consegna dei segnali nervosi al muscolo scheletrico..

Sono attivati ​​dal neurotrasmettitore endogeno acetilcolina, un trasmettitore di eccitazione nervosa. Bloccando i recettori n-colinergici, Mydocalm non depolarizza la membrana sinaptica e non interrompe la trasmissione naturale degli impulsi nervosi. Dopo aver interagito con Tolperisone, i recettori n-colinergici cessano di percepire lo stimolo e inviare segnali attraverso le cellule nervose, portando alla contrazione della fibra muscolare.

Secondo le istruzioni, l'uso di Mydocalm porta ai seguenti effetti positivi:

    riduzione della spasticità, manifestata da contrazioni muscolari involontarie; diminuzione dell'eccitabilità del midollo spinale, bloccando la trasmissione degli impulsi dai nervi ai muscoli striati, che interrompe i riflessi spinali; rallentando il rilascio dell'acetilcolina mediatore nella fessura sinaptica; disattivazione delle cellule nervose responsabili dello spasmo, rimozione della tensione muscoloscheletrica, rigidità (durezza, testardaggine) dei muscoli; eliminazione dello spasmo dei muscoli lisci dei vasi sanguigni o degli organi interni (le proprietà spasmolitiche sono espresse debolmente); espansione dei vasi sanguigni, aumento del loro lume, miglioramento della circolazione sanguigna, ripristino del flusso sanguigno locale e nutrizione dei tessuti (l'effetto vasodilatatore non dipende dall'effetto sul sistema nervoso centrale); effetto analgesico indiretto - alleviare il dolore, facilitando l'esecuzione di movimenti attivi mirati.

Composizione, forme di rilascio

Come indicato nel manuale di Vidal, Midocalm è prodotto in 2 forme di dosaggio, prodotte con marchi diversi. Le soluzioni per iniezione sono prodotte dalla società farmaceutica ungherese Gedeon Richter. Le compresse sono prodotte in Russia da Gedeon Richter OJSC. Tutte le forme contengono Tolperisone come Tolperisone cloridrato in quantità equivalente.

L'istruzione fornisce una descrizione completa della composizione del farmaco e dell'aspetto:

    Compresse: 50 o 150 mg rivestite con film, costituite da aerosil, macrogol e ipromellosa, che assicurano una rapida disintegrazione della compressa e la dissoluzione del principio attivo. Il rivestimento è addolcito con zucchero del latte e tinto di bianco con biossido di titanio. Le compresse sono rotonde con una superficie convessa su entrambi i lati, una delle quali è incisa con una dose di Tolperisone "50" o "150". Alla rottura, bianco, omogeneo, con un leggero odore specifico. Composizione ausiliaria: filler - cellulosa microcristallina (MCC), lattosio, disintegranti - acido citrico monoidrato, amido di mais, enterosorbente - particelle colloidali di biossido di silicio anidro. Il lubrificante è magnesio stearato, l'agente scorrevole è talco. Le compresse sono sigillate in una confezione da 10 pezzi. 3 di tali bolle sono messe in un pacco. Fiale: con 100 mg di tolperisone e 2,5 mg di lidocaina in una soluzione di sale acido cloridrico acido. La soluzione è incolore o verde pallido, con un leggero odore. Progettato per infusione intramuscolare o endovenosa. Dispensato in fiale di vetro scuro da 1 ml. Contiene sostanze battericide: dietilenglicole monoetiletere e estere metilico dell'acido para-idrossibenzoico. Le fiale vengono poste in un vassoio di plastica a 5 celle, quindi in una scatola di cartone con le istruzioni.

Come funziona Mydocalm

La domanda è spesso posta: Mydocalm è un antibiotico o no? Non inibisce la crescita e lo sviluppo delle cellule viventi, quindi non possiede proprietà antibatteriche. È un agente n-anticolinergico che protegge i recettori della biomembrana e ne impedisce l'attivazione da parte dell'acetilcolina; è un rilassante muscolare sicuro che riduce l'aumento del tono muscolare. Tra i farmaci che hanno un effetto antispastico, Mydocalm si distingue per la sua velocità ed efficacia, che è confermata dall'elettromiografia, un metodo di ricerca che consente di valutare il grado di danno muscolare. Il risultato è sentito dopo 40 minuti. dopo aver assunto compresse Mydocalm (20 minuti - dopo l'iniezione i / m). L'effetto dura 4-6 ore (dopo l'iniezione endovenosa dura solo 1,5-2 ore). Un farmaco viene utilizzato per eliminare gli spasmi di entrambi i tipi di fibre muscolari: tonico - lento, responsabile della postura e mantenimento della posizione del corpo e fasico - contratto rapidamente, progettato per il movimento e il lavoro dinamico.

Nel corso della ricerca, è stata stabilita la sicurezza del farmaco per filtrare gli organi, gli organi ematopoietici e il tratto gastrointestinale. Inoltre, Mydocalm non sopprime la chiarezza della coscienza, l'abilità mentale, l'attività cerebrale e l'attività fisica, non provoca dipendenza. Le recensioni indicano l'efficacia di Mydocalm per il mal di testa causato dalla compressione dei vasi della colonna cervicale, pizzicamento delle terminazioni nervose - il sollievo arriva dopo 20 minuti. dopo l'applicazione.

Ciò è dovuto all'effetto rilassante del farmaco, che ripristina la circolazione sanguigna. Mydocalm si combina bene con le medicine tradizionalmente usate per trattare le malattie articolari. Grazie al suo effetto analgesico, è possibile ridurre la dose di farmaci anti-infiammatori non steroidei ed evitare le conseguenze negative della loro assunzione. Ciò è particolarmente vero per le iniezioni di Mydocalm-Richter, contenenti inoltre l'anidetica locale Lidocaina.

L'istruzione contiene una descrizione dei processi che si verificano con il farmaco dopo la sua introduzione nel corpo:

    Assorbimento: se assunto per via orale, è ben assorbito nell'intestino tenue, il cibo saturo di grassi aumenta il grado di assorbimento, ma riduce il tasso di aumento della concentrazione plasmatica e, di conseguenza, aumenta l'insorgenza dell'effetto. La biodisponibilità delle compresse è bassa - a causa del metabolismo presistemico del flusso sanguigno, raggiunge solo il 20% della dose assunta, il livello massimo si osserva dopo mezz'ora o un'ora. La digeribilità delle forme iniettabili è elevata: le iniezioni intramuscolari sono caratterizzate da un effetto ritardato, con la somministrazione endovenosa, il livello massimo di Tolperisone è raggiunto in un tempo estremamente breve e la forza dell'iniezione è 5-10 volte superiore all'effetto farmacologico delle compresse. Distribuzione: il 50-80% si trova nel flusso sanguigno in uno stato coniugato con le proteine ​​plasmatiche. La soluzione di Mydocalm viene rapidamente distribuita: prima entra nel cuore, quindi nel sistema nervoso centrale, quindi viene distribuita ai tessuti e agli organi. Supera la barriera protettiva placentare e fisiologica del cervello. Metabolismo: attraverso il sistema di enzimi epatici e renali, trasformandosi quasi completamente in metaboliti di attività farmacologica sconosciuta. Escrezione: sotto forma di prodotti di reazioni biochimiche, circa lo 0,1% - invariato durante il giorno. I metaboliti vengono escreti dai reni. L'emivita dopo iniezioni di IV è di 1,5 ore.

Indicazioni per l'ammissione

Mydocalm è usato in vari campi della medicina. L'istruzione contiene informazioni dalle quali aiuta Mydocalm, ma artrologi, vertebrologi, reumatologi e traumatologi sono impegnati nell'appuntamento. L'automedicazione è esclusa. Viene spesso utilizzato come parte di una terapia complessa quando è necessario un rilassante muscolare potente e un effetto analgesico. Mydocalm aiuta ad aumentare l'efficacia del trattamento conservativo.

Secondo le istruzioni, le indicazioni per l'uso sono casi in cui è necessaria la normalizzazione del tono muscolare:

    per patologie articolari e malattie della colonna vertebrale - osteoartrosi deformante, osteocondrosi, vari tipi di artrite, spondilite anchilosante, spondilosi della colonna vertebrale, ernia del disco, sindrome della lombalgia (lombalgia nella parte bassa della schiena); in pediatria - cerebrale spastica, paralisi spinale, encefalopatia; angiopatia nel diabete, sindrome post-tromboflebitica, ulcere trofiche sulle gambe; cambiamenti nell'apparato di innervazione vascolare - compaiono sotto forma di acrocianosi (tono della pelle bluastra), disbasia dell'angioedema (claudicatio intermittente); con nevralgia - encefalite, sclerosi multipla, sindrome del danno del tratto piramidale (che fornisce movimenti volontari) nel tronco encefalico, mielopatia (lesioni subacute e croniche del midollo spinale), ictus ischemico, spasmi e altri disturbi transitori della circolazione cerebrale e loro conseguenze; malattie causate da aggressione autoimmune - malattia di Raynaud, malattia di Vinivarter-Burger, retinopatia, sclerodermia; in chirurgia ortopedica e traumatologica - per trattamenti di riabilitazione.

Istruzioni per l'uso Mydocalm

L'ammissione deve essere controllata da un medico. Solo uno specialista può determinare se è consentito utilizzare questo miorilassante, quale forma prescrivere e quanti giorni impiegare Mydocalm per ottenere l'effetto desiderato per un particolare paziente. Il calcolo tiene conto della natura della malattia, della gravità del sintomo doloroso, della localizzazione della lesione, dell'assenza di controindicazioni, del fattore di rischio e della tollerabilità del farmaco. Nei casi più gravi, ricorrono a iniezioni (le iniezioni sono vietate per i bambini). Quando il picco dello spasmo e il dolore acuto vengono interrotti, passano alla terapia di supporto con le pillole. La durata del corso di solito non supera i 10 giorni..

Come prendere Mydocalm dipende dalla via di somministrazione:

    Compresse: assunte per via orale, regolarmente allo stesso tempo, con il cibo. Deglutire intero senza masticare, bevendo molta acqua. Al bambino è consentito pre-macinare una compressa da 50 mg. Dosaggi di 150 mg sono consentiti solo per adulti e bambini di età superiore ai 14 anni. È importante osservare la frequenza stabilita di ammissione durante il corso - di solito è 2-3 volte al giorno a intervalli regolari. Gli adulti iniziano il trattamento assumendo dosi più piccole - 50 mg di tolperisone, aumentando gradualmente fino a un singolo dosaggio di 150 mg (450 mg al giorno). I bambini vengono dosati in base all'età e al peso: 1-6 anni - 5 mg per unità di peso al giorno, 7-14 anni - 2-4 mg. Iniezioni: intramuscolari secondo le istruzioni vengono somministrate 2 volte al giorno, l'infusione endovenosa e l'infusione vengono eseguite una volta, eseguite in un ospedale in una sala di trattamento. Dopo il contagocce, dovresti rimanere sotto la supervisione di un operatore sanitario per un'altra mezz'ora. Dose singola - 100 mg di tolperisone.

In caso di insufficienza renale, epatica, cardiaca, alterata attività respiratoria, non è richiesta una riduzione della dose, ma sono necessari uno stretto controllo e un'osservazione costante. Mydocalm è caratterizzato come un agente non tossico, non sono stati identificati casi di sovradosaggio. In rari casi, può esserci una maggiore irritabilità nei bambini che hanno assunto 300-600 mg di tolperisone. Se i dosaggi stabiliti dal medico vengono superati e vengono rilevati sintomi indesiderati, viene indicato un lavaggio gastrico precoce al fine di rimuovere i resti del farmaco.

Anche Mydocalm è controindicato per:

    intolleranza individuale a tolperisone, lidocaina o altri componenti del farmaco; miastenia grave; parkinsonismo; crisi epilettiche; grave disturbo mentale; tossicodipendenza.

Effetti collaterali

Di solito Mydocalm è facilmente tollerato e raramente negli studi sono stati riportati effetti collaterali. L'annotazione al farmaco contiene un elenco di possibili eventi avversi. Per frequenza di occorrenza, in ordine decrescente, si tratta di:

    problemi di sonno, mal di testa, vertigini, anoressia; diminuzione della forza muscolare, dolore agli arti, debolezza generale, affaticamento; vomito, fino all'eruzione del contenuto dello stomaco, sensazione di pesantezza nell'addome, secchezza delle fauci; un calo della pressione sanguigna, mancanza di respiro, battito cardiaco accelerato, ronzio nelle orecchie, sangue dal naso, vampate di calore; reazione allergica - eruzione cutanea, prurito, arrossamento della pelle, aumento della sudorazione, edema di Quincke, sindrome broncospastica, anafilassi.

Il costo del farmaco, analoghi

Puoi acquistare Midocalm in qualsiasi catena di farmacie.

Una domanda comune è: è una prescrizione o no? Nonostante la sicurezza del farmaco, entrambe le forme sono esclusivamente su prescrizione medica.

Il prezzo medio è:

    compresse Mydocalm plen / shell 30 pezzi 0,05 - 360 rubli, 0,15 - 405 rubli, Russia; iniezioni Mydocalm-Richter 100 mg + 2,5 mg / ml 5 fiale - 500 rubli, Ungheria.

Se è necessario sostituirlo, è possibile utilizzare un analogo.

I farmaci a base di tolperisone hanno proprietà farmacologiche simili, come:

    Calmirex r / r i / v i / m 10 fiale - 605 rubli; Tolperisone compresse 30 pezzi 0,05 - 163 rubli, 0,15 - 207 rubli; Capsule Tolizor 150 mg 30 pezzi - 286 rubli.

La sostituzione è concordata con il medico. Solo uno specialista può prescrivere un trattamento con miorilassanti e determinare la durata del ricovero, le istruzioni sono fornite per la revisione.