Quando la temperatura supera i 37,5 gradi, molto spesso il corpo inizia a fare male. Questi sintomi accompagnano molte infezioni virali e batteriche. All'aumentare dei processi patologici nel corpo, aumenta anche la temperatura corporea. Se non è lì, ma il corpo fa male, si può sospettare un decorso cronico di qualsiasi processo infiammatorio. Per diagnosticare e sbarazzarsi della malattia, è necessario consultare un medico. Aiuterà a risolvere il problema in base a segni aggiuntivi..

Cause della condizione dolorosa

Se c'è un dolore nel corpo, è necessario misurare la temperatura, di norma si alza rapidamente, raggiungendo 38-39 sul termometro. Il paziente può lamentare mal di testa e nausea. Tali sintomi sono una conseguenza dell'avvelenamento del corpo da parte dei prodotti di scarto dei patogeni..

Le ragioni possono essere l'infezione:

  • la maggior parte delle persone con infezioni virali respiratorie acute o influenza, su uno sfondo di febbre alta, hanno dolori e tremori ossei, può comparire un disturbo di mal di testa;
  • la sinusite è caratterizzata da sintomi come brividi, febbre alta, mal di testa, congestione nasale e secrezione purulenta da essa;
  • infezioni respiratorie (polmonite, bronchite, laringite);
  • le infezioni intestinali portano al fatto che la temperatura corporea può salire a 39 gradi e oltre, mentre il paziente è preoccupato per nausea, feci molli, vomito frequente;
  • le malattie a trasmissione sessuale causano anche calore e dolori.
  • l'avvelenamento del corpo (con medicine, cibo) è accompagnato dal fatto che i dolori si diffondono ai muscoli e alle articolazioni, la temperatura aumenta, la nausea appare, le vertigini e il mal di testa;
  • i parassiti causano debolezza, nausea, febbre, la condizione accompagna i dolori in tutto il corpo;
  • i cambiamenti patologici nel sistema ematopoietico portano a vertigini, nausea;
  • il danno articolare (artrite reumatoide, lupus eritematoso, psoriasi) provoca un aumento della temperatura a 38 gradi, articolazioni dolenti, ossa doloranti, vertigini e mal di testa durante un'esacerbazione;
  • disturbi nel lavoro del sistema muscolo-scheletrico;
  • neoplasie tumorali;
  • malattie del sistema endocrino nella fase acuta, ad esempio diabete mellito;
  • focolai infiammatori che colpiscono gli organi interni (cistite, pielonefrite, ostruzione nella regione intestinale, infiammazione della cistifellea);
  • ipertensione.

Se una persona si trova in una situazione stressante da molto tempo, ha sperimentato ipotermia o ha subito gravi lesioni, possono apparire sintomi spiacevoli come mal di testa, dolori muscolari e una temperatura leggermente aumentata (non superiore a 37,5 gradi).

Casi non standard

Esiste anche una malattia come la termoneurosi. In questa condizione, si verifica uno spasmo dei vasi situati sulla superficie, che comporta una violazione della termoregolazione. La temperatura corporea sale a 37,5 gradi e può durare per diversi giorni. Sintomi simili possono essere osservati dopo una malattia. Altri segni possono anche unirsi: aumento della fatica, mal di testa e dolori muscolari, aritmia, la pelle diventa pallida.

Mal di testa, temperatura 38 fa male a tutto il corpo

Ciao cari lettori!

Di tanto in tanto ci ammaliamo, alcuni più spesso, altri meno. Ma è probabilmente impossibile trovare una persona che non si ammalerebbe mai di nulla. Inoltre, abbiamo involontariamente "familiarità" con le alte temperature. Oggi abbiamo deciso di parlare del perché hai una temperatura di 38 con brividi e ossa doloranti.

Per tua informazione, i brividi indicano che la temperatura non ha ancora raggiunto il massimo e continuerà ad aumentare. Cosa fare con un brivido, è logicamente chiaro: dare al paziente una bevanda calda e una copertura.

Che cos'è la febbre

Un aumento della temperatura è la febbre. Allo stesso tempo, si notano sempre malessere generale, debolezza, dolore e dolori a muscoli, ossa e articolazioni, mal di testa.

Tutti questi disturbi sono associati all'azione di microbi o tossine, che provocano la febbre stessa. Ecco le cause più rilevanti della febbre:

  • influenza, ARVI, infezioni respiratorie acute e qualsiasi raffreddore;
  • qualsiasi processo infiammatorio, ad esempio tonsillite, polmonite, pielonefrite, suppurazione;
  • infezioni intestinali e intossicazione alimentare.

Bene o male?

L'aumento della temperatura è una reazione di difesa, mentre viene migliorata la produzione di anticorpi e altre sostanze antimicrobiche.

Allo stesso tempo, un eccessivo aumento della temperatura non è sicuro per il corpo - possono comparire convulsioni, specialmente in un bambino piccolo, un calo della pressione sanguigna.

Successivamente, scopriremo in quali casi è necessario abbassare la temperatura e come trattare il nostro paziente febbrile.

Ridurre correttamente la temperatura

Come abbiamo visto, le cause della febbre sono varie. Tieni presente che la comparsa di febbre è solo un sintomo di una malattia che deve essere trattata secondo una diagnosi confermata..

Ma i principi per affrontare la febbre sono gli stessi. E anche farmaci antipiretici. Alcuni di essi possono essere controindicati a seconda della malattia o dell'età. A proposito, ti ricordiamo che a una donna incinta e una madre che allatta possono essere ammessi solo quei medicinali che possono essere usati nei bambini..

Sebbene non siamo sostenitori dell'automedicazione, raccomanderemo comunque diversi farmaci più o meno sicuri, almeno per l'assunzione iniziale prima di consultare un medico. Questo è paracetamolo o ibuprofene, nonché farmaci combinati basati su di essi.

Non dare l'aspirina ai bambini! E l'amato da molti bambini nimesulide può essere usato solo dopo 12 anni. Il resto dei farmaci è prescritto solo da un medico. E rispetta sempre il dosaggio!

Quando abbassare la temperatura

Se non ha superato il limite di 38 gradi, puoi resistere allo scopo di sviluppare l'immunità. Se è già più alto, diamo al bambino farmaci antipiretici e un adulto non può berlo fino a 38, 5 con una salute tollerabile.

Se in precedenza c'erano complicazioni della febbre o c'erano malattie del sistema nervoso centrale, gli antipiretici devono essere assunti con qualsiasi aumento della temperatura. Il termometro non scenderà immediatamente, ma dopo 30-40 minuti. L'ambulanza quindi utilizza spesso iniezioni, in modo che la riduzione possa iniziare entro 20 minuti.

Non è necessario passare immediatamente da 40 gradi a 36,5. Diminuito di circa due gradi - molto buono e abbastanza per questo momento. Ma oltre alla febbre, altre lamentele possono anche disturbarti. Leggi di più su di loro.

ARVI e ARI stagionali

È diventato più freddo e iniziamo a prendere il raffreddore in massa. Un naso chiuso non respira, almeno un mal di gola. C'è spesso una tosse, generalmente secca all'inizio, poi diventa umida. Un aumento significativo della temperatura corporea e forti dolori sono più caratteristici dell'influenza, quindi se hai una temperatura di 38, brividi e ossa doloranti, puoi dire con una probabilità del 90% di avere l'influenza.

Ma solo un medico fa una diagnosi.

In questa situazione, il medico determinerà la causa e prescriverà il trattamento appropriato per te - farmaci antivirali o antibiotici e fornirà raccomandazioni per alleviare le condizioni del tratto respiratorio.

Problemi gastrointestinali

Il mio stomaco è stretto, mi sento male o addirittura vomito, sono comparse feci molli. Molto probabilmente, hai un'intossicazione alimentare, ma se hai anche la febbre, è possibile che tu abbia contratto un'infezione intestinale. In caso di avvelenamento, la febbre non è sempre, sebbene il malessere generale sia espresso in modo significativo.

Avrai bisogno di una dieta parsimoniosa, enterosorbenti, bere "Regidron" o almeno acqua minerale senza gas, solo 1-2 sorsi, in modo da non provocare il vomito.

Note sulla mamma che allatta

Un aumento della temperatura durante l'allattamento è causato dagli stessi motivi, ma è anche spesso provocato da lattostasi o persino mastite. GW a temperatura è un argomento per una conversazione separata, ma vogliamo ricordare alcune sfumature.

La temperatura sotto l'ascella in una donna che allatta è di 37,1-37,3 a causa della produzione di latte. Devi misurarlo dopo averlo alimentato o pompato, quindi otterrai un risultato vero.

Se la causa della febbre non è nota, se si dispone di mastite purulenta e se la temperatura è superiore a 38, interrompere temporaneamente GW. Abbiamo già menzionato i farmaci approvati per l'allattamento..

Bene, tutto qui, cari lettori, l'articolo è giunto al termine. Solo tu puoi giudicare l'importanza delle informazioni in essa contenute. Se hai trovato utile questo articolo, condividerlo con i tuoi amici..

A presto!

Mascarpone delicato, gustoso e cremoso: cos'è e può essere sostituito? La mia ricetta per il mascarpone

Buon pomeriggio, cari lettori! Hai un debole per i dolci? Allora probabilmente hai assaggiato il dolce incredibilmente delicato chiamato tiramisù. Non sono un grande fan dei dolci, ma non posso resistere a questo dessert. E i bambini sono generalmente pronti ad ingoiare l'intera torta, è così delizioso. Ingrediente principale

Trascorriamo l'inverno secondo tutte le regole: come si chiama Shrovetide e come si chiamano i giorni di Shrovetide?

Buon pomeriggio, cari lettori! Ora è la Pancake Week, l'ultima prima della Quaresima. Ogni giorno di questa grande settimana è associato a certe idee, credenze, leggende e costumi. Ad esempio, tutti ricordano che su Shrovetide, il genero deve andare da sua suocera per i pancake. Ma quali sono i nomi del burro

Due esperimenti con le uova: testare l'uovo per forza e fare un uovo che rimbalza

Buon pomeriggio, cari lettori del mio blog. Oggi eravamo in vena di esperimenti. Che tipo di esperimenti, chiedi? Ancora sopra le uova. Ci piace davvero sperimentare con loro. Di recente abbiamo condotto l'esperimento "Egg in a Bottle" e ora abbiamo due esperimenti altrettanto divertenti. Non ti tormenterò per molto tempo

Finora questo blog è stato letto da 10.875 mamme
giocando con i loro figli.

lascia un commento cancella risposta

è così che è iniziata l'influenza per me. sono passati un paio d'anni da allora, ma ricordo ancora quanto fosse brutto

Sì, con l'influenza, il corpo è molto intossicato per questo, e lo stato di salute è terribile e la temperatura è alta.

Per quanto ne so, da 38 gradi il corpo inizia a produrre un protettore naturale: l'interferone. Puoi aumentare ulteriormente la produzione prendendo i suoi induttori, ad esempio Influcid. Risulta molto più efficace dell'assunzione di farmaci antipiretici. Nel primo caso, il corpo stesso combatte la malattia e nel secondo i sintomi vengono semplicemente rimossi.

Adoro il modo in cui l'influenza funziona. Ma è buono se sei riuscito a iniziare a prenderlo nelle prime fasi della malattia (subito dopo aver sentito i sintomi del disagio).

Non appena senti di essere malato, tutti iniziano a guarire. Bene, di regola, poche persone ignoreranno questi sintomi, specialmente la temperatura. Mio marito si è ammalato l'altro giorno, aveva un brivido, aveva il naso chiuso e probabilmente anche la temperatura, ma non l'hanno misurata. Appena arrivato a casa, ho immediatamente iniziato a prendere Antigrippin da Natur. Abbiamo sempre questo farmaco nel nostro armadietto dei medicinali, il nostro primo assistente in caso di ARVI e influenza. Dopo poche ore, migliora, ma l'assunzione ulteriore del farmaco allevia in genere sia i sintomi che la malattia stessa.

Qui dico sempre, se sono riuscito a iniziare la procedura all'inizio della malattia, così rapidamente e arriverà sollievo. Sono contento che tuo marito stia meglio. Recuperare.

Con influenza e temperature fino a 38 gradi, non prendo alcun farmaco, compresi gli antipiretici. Il massimo che mi aiuta molto sono le pillole antivirali Influcid, che dissolvo non appena sento che sto iniziando a sentire febbre, brividi, mal di testa e dolori a tutto il corpo. Aiutano a produrre proteine ​​di interferone in modo che il corpo possa far fronte alla malattia stessa..

Ciao, il figlio è stato trascinato da scuola rapidamente acquisendo forza da un raffreddore. Nurofen per bambini (sciroppo), bromexina in compresse, codelac anche sciroppo estratto in una settimana. Mentre trascinavano, il piccolo si ammalò, e poi io. Ho resistito fino a 40,2 ℃, ho preso il paracetomolo in pillole, la temperatura non è scesa sotto i 37,9 ℃, mia moglie ha chiamato un'ambulanza lenta, è arrivato un ragazzo divertente, ha subito fatto un'osservazione dalla porta - perché non c'è numero appartamento sulla porta, nessuna politica, nemmeno un passaporto. Mi ha appena guardato e mi ha chiesto: mi fanno male le braccia e le gambe, la temperatura è sotto i 40 anni e non voglio vivere. Voglio dire al dottore, come. Fin dall'infanzia, tutti hanno familiarità con la procedura: un cucchiaio, diciamo * a *, il termometro vola sotto il braccio, più tardi con l'età controlleremo la pressione. C'era solo un cucchiaio e * a *, ma probabilmente il dottore era turbato dal fatto che la gola non fosse infiammata, chiese in quale direzione avremmo iniettato. eccola! salvezza. Ho pensato, conduttivo nelle punture dell'elisir magico, e nelle camere bianche. mentre l'iniezione stava mettendo radici nel muscolo, Dio (penso che fosse Dio), ha gettato un sacco di cose su un pezzo di carta che poteva aiutare nella lotta contro la temperatura e, se non ha funzionato, ha consigliato a sua moglie di dare analgin. e sinistra. e iniettato difenidramina, papaverina e similmente, tre in una fiala. la temperatura è scesa in questo periodo una volta a 36,8 ℃, e di nuovo va fuori scala per 37-38 ℃.

Nikolay, certo che vuoi una "pillola magica" e più veloce. Ma se ho capito bene, hai un'infezione virale. Il tuo compito è bere molti liquidi, abbassare la temperatura solo dopo il segno 38,5 e non prima, ventilare la stanza, sciacquare il naso con soluzione salina.

Capisco che l'America non si è aperta per te. Domani è un giorno feriale, vai in clinica, lascia che ti ascoltino.

Ti auguro, Nikolay, una pronta guarigione!

Debolezza, brividi e febbre possono accompagnare una varietà di patologie. Per scegliere la terapia giusta, è molto importante tenere conto delle peculiarità del quadro clinico..

Questo è ciò che aiuterà a fare una diagnosi accurata. Tali manifestazioni sono la ragione per consultare uno specialista. Quindi cosa fare con i brividi e la febbre?

Cosa sono i brividi?

I brividi sono una sensazione di freddezza causata dal vasospasmo della superficie del derma. Di conseguenza, compaiono le cosiddette pelle d'oca. In questa condizione, si verificano tremori muscolari..

Quindi, per uno stato di brividi, i seguenti segni sono caratteristici:

  1. Sentire freddo. Una persona si congela anche in abiti caldi a una temperatura dell'aria di oltre 20 gradi.
  2. La comparsa di pelle d'oca sulla pelle. Con la febbre, si possono vedere piccoli dossi sulla superficie del derma. Questo sintomo è associato a una contrazione della muscolatura liscia che circonda i follicoli piliferi..
  3. Tremito. Questo sintomo è causato da contrazioni muscolari riflesse..

Nella maggior parte dei casi, le persone tremano nelle fasi iniziali dello sviluppo di patologie infettive. A volte questo sintomo appare senza temperatura. Ciò può essere dovuto a grave stress o ipotermia. Fondamentalmente, i brividi sono una risposta di difesa che ti aiuta a riscaldarti e stimola la circolazione..

Meccanismo di apparenza

I brividi sono il risultato del vasospasmo. La contrazione dei muscoli provoca la comparsa di tremori in tutto il corpo. Di conseguenza, una persona trema letteralmente a una temperatura. Nonostante la febbre, il paziente ha una pronunciata sensazione di freddo. Attraverso i tremori, il corpo cerca di accelerare la circolazione sanguigna e riscaldare gli organi interni. L'aumento del flusso sanguigno consente di far fronte rapidamente a virus e microrganismi batterici.

Molte persone cercano di far fronte a manifestazioni spiacevoli il prima possibile. Gli esperti affermano che la febbre alta unita a brividi è la prova di una lotta attiva contro i microbi che entrano nel corpo. Pertanto, possiamo concludere che i brividi sono una funzione spiacevole ma utile..

Cause di sensazione di freddo e febbre

Prima di rimuovere queste manifestazioni, è necessario stabilire le ragioni del loro aspetto. I fattori più comuni includono i seguenti:

  • influenza;
  • tonsillite;
  • infezione virale respiratoria acuta;
  • grave stress;
  • polmonite;
  • morbillo;
  • surriscaldamento;
  • condizione dopo la vaccinazione.

Nei neonati, questa condizione può essere una reazione alla dentizione. A volte il fattore provocante è l'iperattività del bambino..

Tuttavia, molto spesso un simile quadro clinico caratterizza patologie infettive - tonsillite, influenza, ARVI. La comparsa di mal di testa con brividi e debolezza può essere un sintomo di intossicazione corporea.

Con il raffreddore, si osserva un deterioramento del benessere solo per i primi giorni. All'inizio, il paziente ha mal di gola, quindi la temperatura aumenta, appare la debolezza, si congela, fa male al corpo. Tosse e rinite presenti per una settimana.

L'influenza è caratterizzata da un quadro clinico più grave. Con lo sviluppo di questa patologia, i sintomi crescono piuttosto rapidamente. La temperatura di una persona aumenta improvvisamente, c'è un forte freddo, mal di testa e ossa doloranti. Le letture della temperatura possono raggiungere i 39 gradi. Una delle complicazioni più pericolose dell'influenza è la polmonite. Con lo sviluppo della polmonite, la temperatura aumenta molto fortemente.

Altre complicazioni includono le seguenti:

Pertanto, è così importante consultare un medico in modo tempestivo quando compaiono le prime manifestazioni di ARVI: rinite, brividi, tosse.

Un altro motivo per la comparsa di tali sintomi è la tonsillite. In questo caso, i brividi sono presenti per un breve periodo. Quindi c'è un forte dolore alla gola. Di conseguenza, il paziente ha difficoltà a deglutire e parlare. Inoltre, la tonsillite è accompagnata da un aumento dei linfonodi e da un significativo aumento della temperatura: può raggiungere i 40 gradi.

La meningite è una patologia molto pericolosa. È caratterizzato dalla comparsa di mal di testa acuto, che si presenta sotto forma di attacchi. Questo sintomo è aggravato da un cambiamento nella posizione del corpo. Inoltre, c'è il rischio di vomito, forti brividi, dolore quando si tocca il corpo. In questo caso, è severamente vietato automedicare, poiché la malattia è un pericolo per la vita..

Thermoneurosis

La comparsa di un tale quadro clinico è anche caratteristica di una tale patologia come la termoneurosi. È accompagnato da un danno cerebrale. In questo caso, i sintomi assomigliano all'ARVI, ma non si verificano sviluppi successivi.

La termoneurosi è una delle varietà di distonia vegetativa-vascolare. Le persone vulnerabili e ritirate soffrono di patologia. La psicoterapia aiuterà a far fronte a tali sintomi. L'ipnosi e l'auto-allenamento possono anche essere utilizzati. Per prevenire la malattia, vale la pena condurre uno stile di vita corretto, osservare una modalità di lavoro e riposo, dormire a sufficienza e mangiare razionalmente.

Inoltre, la sinusite porta spesso alla comparsa di tali sintomi. Oltre a febbre, debolezza e brividi, si osserva una congestione nasale. Per migliorare le condizioni del paziente, il medico può raccomandare un ciclo di terapia antibiotica e speciali gocce nasali. In situazioni difficili, non puoi fare a meno di una foratura. Con questa procedura, le secrezioni mucose vengono rimosse dai seni..

La temperatura, che è accompagnata da forti brividi, può indicare una patologia così pericolosa come l'encefalite. Questo disturbo è caratterizzato da problemi nel funzionamento dell'apparato digerente, comparsa di nausea e vomito, convulsioni costanti e vertigini. In assenza di una terapia tempestiva, c'è un'alta probabilità di morte..

Regole di trattamento

Per far fronte a febbre e brividi, devi rispettare una serie di regole:

  1. La principale raccomandazione dei medici quando appare questo sintomo è di bere molti liquidi. Con l'aiuto di liquido caldo, è possibile rimuovere rapidamente dal corpo i prodotti della lotta contro virus e microrganismi batterici. Riempirà anche la perdita di liquidi che il corpo perde con il sudore..
  2. Per raggiungere questi obiettivi, è necessario consumare tè, succhi di frutta, bevande alla frutta o acqua naturale. In questo caso, il caffè, le bevande gassate e l'alcool dovranno essere abbandonati. Portano ulteriore stress sul corpo. Si consiglia di consumare il liquido spesso, ma a poco a poco.
  3. Anche il mantenimento di parametri ottimali di umidità e temperatura è importante. La stanza deve essere ventilata periodicamente. In questo caso, vale la pena assicurarsi che l'aria non sia troppo umida e asciutta..
  4. Uno sfregamento sicuro per ridurre la temperatura di 1,5 gradi è lo sfregamento. A tale scopo, è possibile utilizzare acqua semplice: questo metodo è adatto ai bambini piccoli. Si consiglia di pulire le aree in cui si trovano i vasi sanguigni: polsi, collo, pieghe delle braccia e delle gambe. È anche utile applicare un tovagliolo sulla fronte, dopo averlo precedentemente inumidito in acqua fredda..
  5. Durante la malattia, assicurati di indossare oggetti leggeri realizzati con materiali naturali. Grazie a questo, sarà possibile rimuovere il calore in eccesso..

Metodi di riduzione della temperatura

Se una persona ha una temperatura di 37 gradi, non può essere ridotta. Si consiglia di assumere farmaci quando viene superato il segno di 38,5 gradi.

Per ridurre gli indicatori di temperatura, l'ibuprofene e il paracetamolo vengono utilizzati più spesso. Questi farmaci hanno diverse forme di rilascio. Lo sciroppo e le candele fanno bene ai più piccoli. I pazienti adulti possono utilizzare forme di compresse in compresse.

Nessun medicinale deve essere assunto più di 4 volte al giorno o per più di 3 giorni consecutivi. Quando compaiono i brividi, le supposte possono produrre risultati meno pronunciati. In tale situazione, compresse e sciroppi sono più adatti..

È importante tenere presente che ai minori di 12 anni è severamente vietato l'uso dell'aspirina. Inoltre, i medici sconsigliano l'uso di analgin. Se non è possibile abbassare la temperatura, al paziente viene iniettata una miscela litica. Contiene questo farmaco.

Cosa non fare con i brividi?

Ci sono alcune cose che puoi fare che possono farti sentire peggio. Pertanto, quando compaiono brividi e febbre, non è consigliabile eseguire le seguenti operazioni:

  1. Indossare indumenti caldi e copertura. Se una persona cerca di riscaldarsi in vari modi, inizia a produrre calore aggiuntivo. Ciò porta al surriscaldamento degli organi interni, che influisce negativamente sulla salute..
  2. Bevi bevande calde con lamponi e miele. Portano ad un aumento della temperatura e creano un'ulteriore fonte di calore.
  3. Piedi impennati, fare un bagno caldo o applicare cerotti di senape.
  4. Cerca di abbassare la temperatura a meno di 38,5 gradi. L'uso dell'acido acetilsalicilico deve essere trattato con grande cautela. Può provocare la comparsa della sindrome di Rhea e pericolose patologie epatiche. È anche vietato utilizzare l'aspirina per il trattamento di bambini, donne in gravidanza e in allattamento..

Quando vedere un dottore?

Ci sono alcuni sintomi, quando compaiono, devi assolutamente consultare uno specialista:

  • la comparsa di febbre e battiti dei denti;
  • improvviso peggioramento della condizione;
  • recente vacanza in paesi esotici;
  • la presenza di gravi patologie somatiche.

La comparsa di brividi su uno sfondo di alta temperatura può indicare malattie infettive. In casi semplici, questa condizione non rappresenta un pericolo per la salute. Se compaiono altre manifestazioni, è necessario consultare immediatamente un medico..

Chesnachki.ru

Cosa fare se la temperatura è di 38, brividi e ossa doloranti?

Ciao cari lettori!

Di tanto in tanto ci ammaliamo, alcuni più spesso, altri meno. Ma è probabilmente impossibile trovare una persona che non si ammalerebbe mai di nulla. Inoltre, abbiamo involontariamente "familiarità" con le alte temperature. Oggi abbiamo deciso di parlare del perché hai una temperatura di 38 con brividi e ossa doloranti.

Per tua informazione, i brividi indicano che la temperatura non ha ancora raggiunto il massimo e continuerà ad aumentare. Cosa fare con un brivido, è logicamente chiaro: dare al paziente una bevanda calda e una copertura.

Che cos'è la febbre

Un aumento della temperatura è la febbre. Allo stesso tempo, si notano sempre malessere generale, debolezza, dolore e dolori a muscoli, ossa e articolazioni, mal di testa.

Tutti questi disturbi sono associati all'azione di microbi o tossine, che provocano la febbre stessa. Ecco le cause più rilevanti della febbre:

  • influenza, ARVI, infezioni respiratorie acute e qualsiasi raffreddore;
  • qualsiasi processo infiammatorio, ad esempio tonsillite. polmonite, pielonefrite, qualsiasi suppurazione;
  • infezioni intestinali e intossicazione alimentare.

Bene o male?

L'aumento della temperatura è una reazione di difesa, mentre viene migliorata la produzione di anticorpi e altre sostanze antimicrobiche.

Allo stesso tempo, un eccessivo aumento della temperatura non è sicuro per il corpo - possono comparire convulsioni, specialmente in un bambino piccolo, un calo della pressione sanguigna.

Successivamente, scopriremo in quali casi è necessario abbassare la temperatura e come trattare il nostro paziente febbrile.

Ridurre correttamente la temperatura

Come abbiamo visto, le cause della febbre sono varie. Tieni presente che la comparsa di febbre è solo un sintomo di una malattia che deve essere trattata secondo una diagnosi confermata..

Ma i principi per affrontare la febbre sono gli stessi. E anche farmaci antipiretici. Alcuni di essi possono essere controindicati a seconda della malattia o dell'età. A proposito, ti ricordiamo che a una donna incinta e una madre che allatta possono essere ammessi solo quei medicinali che possono essere usati nei bambini..

Sebbene non siamo sostenitori dell'automedicazione, raccomanderemo comunque diversi farmaci più o meno sicuri, almeno per l'assunzione iniziale prima di consultare un medico. Questo è paracetamolo o ibuprofene, nonché farmaci combinati basati su di essi.

Non dare l'aspirina ai bambini! E l'amato da molti bambini nimesulide può essere usato solo dopo 12 anni. Il resto dei farmaci è prescritto solo da un medico. E rispetta sempre il dosaggio!

Quando abbassare la temperatura

Se non ha superato il limite di 38 gradi, puoi resistere allo scopo di sviluppare l'immunità. Se è già più alto, diamo al bambino farmaci antipiretici. e un adulto non può berlo e fino a 38,5 con una salute tollerabile.

Se in precedenza c'erano complicazioni della febbre o c'erano malattie del sistema nervoso centrale, gli antipiretici devono essere assunti con qualsiasi aumento della temperatura. Il termometro non scenderà immediatamente, ma dopo 30-40 minuti. L'ambulanza quindi utilizza spesso iniezioni, in modo che la riduzione possa iniziare entro 20 minuti.

Non è necessario passare immediatamente da 40 gradi a 36,5. Diminuito di circa due gradi - molto buono e abbastanza per questo momento. Ma oltre alla febbre, altre lamentele possono anche disturbarti. Leggi di più su di loro.

ARVI e ARI stagionali

È diventato più freddo e iniziamo a prendere il raffreddore in massa. Un naso chiuso non respira, almeno un mal di gola. C'è spesso una tosse, generalmente secca all'inizio. poi si bagna. Un aumento significativo della temperatura corporea e forti dolori sono più caratteristici dell'influenza, quindi se hai una temperatura di 38, brividi e ossa doloranti, puoi dire con una probabilità del 90% di avere l'influenza.

Ma solo un medico fa una diagnosi.

In questa situazione, il medico determinerà la causa e prescriverà il trattamento appropriato per te: farmaci antivirali o antibiotici. e fornirà raccomandazioni per il sollievo delle vie aeree.

Problemi gastrointestinali

Ha uno stomaco, malato. o addirittura vomito, apparivano feci molli. Molto probabilmente, hai un'intossicazione alimentare, ma se hai anche la febbre, è possibile che tu abbia contratto un'infezione intestinale. In caso di avvelenamento, la febbre non è sempre, sebbene il malessere generale sia espresso in modo significativo.

Avrai bisogno di una dieta parsimoniosa, enterosorbenti, bere "Regidron" o almeno acqua minerale senza gas, solo 1-2 sorsi, in modo da non provocare il vomito.

Note sulla mamma che allatta

Un aumento della temperatura durante l'allattamento è causato dagli stessi motivi, ma è anche spesso provocato da lattostasi o persino mastite. GW a temperatura è un argomento per una conversazione separata, ma vogliamo ricordare alcune sfumature.

La temperatura sotto l'ascella in una donna che allatta è di 37,1-37,3 a causa della produzione di latte. Devi misurarlo dopo averlo alimentato o pompato, quindi otterrai un risultato vero.

Se la causa della febbre non è nota, se si dispone di mastite purulenta e se la temperatura è superiore a 38, interrompere temporaneamente GW. Abbiamo già menzionato i farmaci approvati per l'allattamento..

Bene, tutto qui, cari lettori, l'articolo è giunto al termine. Solo tu puoi giudicare l'importanza delle informazioni in essa contenute. Se hai trovato utile questo articolo, condividerlo con i tuoi amici..

A presto!

Rompe le articolazioni e il mal di testa combinato con la febbre

Se la parte bassa della schiena fa male e la temperatura è di almeno 38 ° C, questo è il modo in cui il corpo reagisce a qualsiasi cambiamento patologico. È necessario prestare attenzione ai sintomi associati. Questi o quei segni aggiuntivi possono indicare la presenza di una certa malattia. Questi sintomi possono includere febbre, mal di testa e dolori articolari. colica alla schiena, dolore addominale, ecc..

Nefropatia

I reni sono una sorta di filtro che pulisce il sangue dalle sostanze nocive che sono entrate nel corpo con cibi o bevande. Il mal di schiena, combinato con febbre e brividi, può indicare che c'è qualche tipo di disfunzione nei reni. La violazione del sistema renale richiede un trattamento obbligatorio.

Malattia renale infiammatoria, che di solito può essere accompagnata da mal di schiena e febbre unilaterali. I sintomi concomitanti possono essere nausea, vomito, febbre, mal di testa, minzione frequente, accompagnati da dolore. L'urina può anche diventare stranamente colorata a causa del sangue o del pus in essa contenuti. Il mal di schiena peggiora quando si sposta, si tossisce o si starnutisce.

Una malattia in cui il tessuto perirenale si infiamma. Ciò può essere dovuto a traumi, malattie renali (nefrite, pielonefrite) o attività microbica. La parafrite si manifesta con febbre alta, brividi e intossicazione, come in una malattia virale. Il mal di schiena può verificarsi solo dopo alcuni giorni. Le sensazioni dolorose sono aggravate da tosse, starnuti o palpazione. Alla ricerca della posizione meno dolorosa, il paziente cerca di sdraiarsi su un fianco, mentre piega la gamba al ginocchio e all'anca.

Hanno anche sintomi come mal di schiena. In questa malattia, i canali attraverso i quali l'urina dai reni entra nella vescica sono bloccati dai calcoli. Di conseguenza, l'urina si accumula nel rene e provoca un forte dolore nella parte bassa della schiena. Il dolore, di regola, è unilaterale, ha un carattere acuto e angusto, può irradiarsi nella cavità addominale, all'inguine e persino alle gambe. La malattia può manifestarsi sia a riposo, ad esempio di notte, sia dopo il salto, l'agitazione o la corsa. L'attacco può durare da un paio di minuti a un paio di giorni..

Questa è una condizione in cui il rene scende. Le cause della malattia possono essere un indebolimento della struttura muscolare a causa della gravidanza o del parto, improvvisa perdita di peso o duro lavoro fisico.

Altre malattie renali includono insufficienza renale, nefrolitiasi, tumori e tubercolosi renale..

Lombalgia in donne e uomini

Una malattia "maschile" che può causare questi sintomi è la prostatite o un tumore della ghiandola prostatica. Sensazioni dolorose danno alla schiena, all'addome, all'inguine e anche nella parte interna della coscia. La prostatite è anche accompagnata da sintomi come minzione problematica (frequente e dolorosa), soprattutto di notte, impotenza.

La lombalgia nelle donne può verificarsi a causa di problemi ginecologici (ad esempio tumori, cisti, malattie infettive). Il dolore lombare durante le mestruazioni, specialmente nelle donne nullipare, è considerato normale..

Anche la schiena fa male durante la gravidanza. Durante la gravidanza, il baricentro si sposta, quindi aumenta il carico sulle articolazioni delle gambe (anca, articolazioni del ginocchio e anche delle articolazioni dei piedi). Inoltre, la produzione di uno speciale ormone favorisce l'allungamento dei legamenti (anche nelle articolazioni), che è necessario nel prossimo processo di parto. Il feto crea pressione sugli organi interni, a seguito della quale la pielonefrite può svilupparsi.

Con lo sviluppo del feto, la cresta della donna incinta nella regione lombare si piega sempre di più. La colonna vertebrale è sottoposta a un grande stress e i muscoli che supportano la schiena possono spasmi dall'essere nella posizione sbagliata..

SARS e influenza

ARVI è un nome comune per tutte le malattie infettive acute virali e respiratorie. Tutte queste malattie hanno sintomi simili e colpiscono il tratto respiratorio superiore. Esistono circa 200 virus noti che causano l'ARVI, tra cui l'influenza.

ARVI combina i seguenti sintomi:

  • brividi;
  • debolezza;
  • mal di testa;
  • dolori muscolari;
  • calore;
  • linfonodi ingrossati;
  • danno al tratto respiratorio;
  • congestione nasale;
  • gola infiammata;
  • tosse secca e umida.

La malattia può svilupparsi per diversi giorni. Ad esempio, appare per la prima volta un mal di gola. Il giorno successivo - debolezza, e solo allora la temperatura.

Al contrario, l'influenza è caratterizzata da un decorso rapido e una fase iniziale acuta. Con l'influenza, le articolazioni fanno male, compaiono i brividi e la temperatura aumenta. Inoltre, possono verificarsi mal di testa, tosse, mal di gola e congestione nasale..

Il virus dell'influenza può mutare. Questa funzione lo "salva" dal sistema immunitario. Una volta nel corpo, il virus inizia a moltiplicarsi, distrugge le cellule e si diffonde attraverso il flusso sanguigno. L'influenza viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, ma se sono trascorsi 2 o più giorni da quando una persona è stata infettata, diventa non infettiva.

La mialgia (dolore muscolare) può verificarsi sia in tutto il corpo che in alcune parti, in particolare nella parte posteriore.

Perché la temperatura può aumentare con il mal di schiena

Anche al mattino mi sentivo eccellente, ma ora mi fa male la schiena e la temperatura è aumentata, mi fanno male le ossa.

Ciò accade spesso: mal di schiena inaspettato, accompagnato da febbre e altri sintomi spiacevoli, può interrompere tutti i piani.

Ma perché sta succedendo questo? Perché, sullo sfondo di una salute apparentemente completa, compaiono improvvisamente sintomi così spiacevoli?

Cause di mal di schiena e febbre

Molte persone sono convinte di aver sviluppato fenomeni ipertermici dopo un mal di schiena. Ma in realtà, sono i processi infiammatori dei muscoli o degli organi che hanno provocato la sindrome del dolore, accompagnata da ipertermia..

Secondo la localizzazione della sindrome del dolore, è consuetudine distinguere:

  • versato quando fa male a tutte le ossa della colonna vertebrale;
  • cervicale;
  • il petto;
  • lombare.

La sindrome del dolore versato, accompagnata da ipertermia, si verifica con le seguenti patologie:

  • Influenza. Durante il periodo acuto della malattia, una persona ha spesso mal di schiena e mal di testa, la temperatura è molto alta.
  • ARI, accompagnato da sintomi di intossicazione con febbre grave.
  • Malattie infettive della colonna vertebrale (osteomielite, tubercolosi). A volte c'è una temperatura con un'ernia della colonna vertebrale. se, oltre alla deformazione del disco intervertebrale, si verifica anche un'infiammazione del tessuto cartilagineo.

La temperatura e il dolore al collo possono comparire durante le seguenti malattie:

  • Infiammazione dei muscoli del collo e delle spalle (miosite). Le manifestazioni febbrili sono piccole, circa 37-37,5 ° C. Una caratteristica distintiva è la limitazione su uno o due lati della mobilità degli arti superiori, ci sarà un forte dolore durante la palpazione dell'area infiammata.
  • Tonsillite, tracheite, ulteriori sintomi respiratori sono aggiunti: disturbi respiratori, deglutizione, mal di gola.
  • Sinusite, che a volte provoca un fenomeno simile. Quindi il paziente inizierà a lamentarsi che il collo e la testa fanno male, la temperatura sale a 37 ° C, a volte leggermente più in alto, il dolore si intensifica quando la testa è inclinata in avanti.
  • Infiammazione dei linfonodi sottomandibolari. Le principali lamentele sono che è impossibile deglutire, il collo e la testa fanno male, la temperatura è di 37 ° C, a volte, se si aggiungono segni di un ascesso sottomandibolare, si osservano manifestazioni di intossicazione (dolori ossei, nausea, vomito che non portano sollievo).
  • Meningite. In questa malattia infettiva acuta, una persona ha dolore alla testa e al collo, la temperatura sale a 38 ° C, a volte molto di più, si verifica ipertonicità dei muscoli cervicali.

Manifestazioni febbrili, dolore al petto può causare:

  • Infezioni broncopolmonari (polmonite, bronchite, pleurite). Fa male durante loro tra le scapole, a questo si aggiungono manifestazioni respiratorie (tosse, naso che cola), varie violazioni della funzione respiratoria. Un bambino con polmonite può lamentarsi che fa male vicino alla scapola, al collo, alla testa, alla febbre, il che lo rende malato. Ciò è dovuto al fatto che con la polmonite nei bambini, i sintomi di intossicazione sono fortemente espressi.
  • Fenomeni infiammatori dal cuore (pericardite, miocardite). L'ipertermia con loro raramente supera i 37 ° C, accompagnata da dolori cardiaci di varia intensità, che non si placano a riposo.

Fa male nella colonna lombare, si verifica una febbre, se ci sono le seguenti patologie:

  • Pielonefrite o glomerulonefrite. Con queste malattie renali, c'è una forte febbre di 37,5 ° C, a volte più alta, c'è nausea, a volte si trasforma in vomito. L'infezione di solito colpisce un lato, si verificano meno spesso manifestazioni bilaterali. Farà male a destra o a sinistra, a seconda della localizzazione dell'infiammazione. Se questi processi non iniziano a guarire in tempo, il processo minaccia di diventare cronico o provocare la comparsa di ascessi renali.
  • L'endometrite o altri processi infiammatori dell'utero spesso si irradiano nella parte bassa della schiena da dietro.
  • Cistite. Alle manifestazioni ipertermiche e al dolore lombare si aggiunge la lamentela che fa male allo stomaco, la frequenza della minzione è aumentata. Negli uomini, sintomi simili suggeriscono lo sviluppo della prostatite..

Caratteristiche del corpo del bambino

Oltre ai motivi già elencati, i bambini possono manifestare febbre accompagnata da mal di schiena se sviluppano:

  • Infezioni ORL. Le letture della temperatura aumentano, si verifica dolore al collo, il bambino si lamenta spesso che non solo fa male alla colonna cervicale, ma anche alla testa.
  • Infezioni broncopolmonari, quando un bambino riferisce dolore non solo vicino alle scapole: le sensazioni del dolore possono manifestarsi attraverso la colonna vertebrale, dare alla parte posteriore della testa, agli arti.
  • Un ciclo mestruale instabile nelle ragazze adolescenti può non solo dare sensazioni dolorose nella parte bassa della schiena, ma anche essere accompagnato da una leggera febbre. Ciò può essere dovuto a un aumento ormonale durante l'ovulazione. Questa condizione non è pericolosa, di norma, tutto torna alla normalità in 2-3 cicli mestruali. Se ciò non accade, la ragazza deve essere esaminata per identificare la patologia ginecologica.

Anche il mal di schiena minore accompagnato da febbre è pericoloso da ignorare. La comparsa di una sindrome ipertermica indica l'inizio di un'acuta o esacerbazione di un processo cronico.

Se non si inizia il trattamento in tempo, è possibile lo sviluppo di forme più gravi della malattia o la loro transizione a una forma cronica e in alcune malattie (pericardite, polmonite, ascessi renali), può verificarsi un esito fatale.

Dolori muscolari, debolezza e una temperatura di 37 e oltre - sintomi di molte malattie infettive di natura virale o di altro tipo: infezioni respiratorie acute, ARVI, herpes genitale, toxoplasmosi, grave infezione intestinale (ad esempio, salmonellosi), meningite, encefalite, malattie "dell'infanzia" (varicella, rosolia ). Durante il periodo di incubazione, è possibile la temperatura del subfebrile (da 37,1 ° C a 38 ° C), che aumenta con l'avanzamento della patologia al di sopra di questo segno.

Il contenuto dell'articolo

A volte con un processo infiammatorio lento, subacuto o cronico, il corpo del paziente fa male, ma non c'è temperatura. Pertanto, la temperatura indica un decorso difficile della malattia, a causa di una forte intossicazione del corpo..

Poiché i dolori e la febbre sono sintomi non specifici, i segni concomitanti aiuteranno a specificare una possibile malattia: tosse, diarrea, vomito, brividi, mal di testa, minzione frequente e altri. Quindi, la diarrea nel complesso dei sintomi segnala la penetrazione dell'infezione nell'intestino, ma nei bambini si verifica anche con influenza o bronchite..

Il trattamento dei dolori muscolari con un aumento della temperatura dipenderà dalle cause della condizione dolorosa..

Se tutto il corpo del paziente fa male e la temperatura è di 37 ° C, questa spiacevole condizione può essere causata dai seguenti motivi di natura infiammatoria, infettiva o fredda:

  • influenza, SARS, raffreddore (si osservano dolori in circa il 40% dei pazienti);
  • miosite non infettiva;
  • infezioni del tratto respiratorio (bronchi, trachea, faringe);
  • cibo grave, intossicazione da droghe, intossicazione di varia natura;
  • processi infiammatori negli organi interni (cistite, appendicite);
  • disturbi del sistema ematopoietico (ad esempio leucemia);
  • patologie del sistema muscolo-scheletrico;
  • artrite reumatoide (se le gambe fanno male e la temperatura è di 37 ° C);
  • infiammazione dei muscoli di braccia, gambe, schiena, collo;
  • tumori di varia localizzazione;
  • malattie autoimmuni come il lupus eritematoso;
  • botulismo, colera, tifo e altre infezioni intestinali;
  • diabete e altri disturbi del sistema endocrino;
  • encefalite.

Rompe il corpo e la temperatura di 37 ° C con infezione da HIV, AIDS, altre malattie a trasmissione sessuale (herpes genitale).

La stessa temperatura subfebrilare con dolori è possibile dopo un intenso trauma, ipotermia, stress prolungato.

Alle donne vengono spesso diagnosticati dolori cronici e fibromialgia combinati con aumento della fatica e dell'insonnia in assenza di motivi specifici.

Sintomi associati

I dolori articolari e la febbre sono spesso accompagnati da debolezza generale, affaticamento cronico, disturbi del sonno, emicrania, tosse, brividi, nausea, diarrea, naso che cola, depressione, condizioni stressanti.

L'affaticamento con dolori muscolari e una temperatura di 37-38 ° C è un segno di ARVI e altre infezioni: influenza, herpes, toxoplasmosi.

Gli stessi sintomi con una tosse indicano un processo infettivo infiammatorio negli organi respiratori, raffreddori, SARS con danno al tratto respiratorio.

Diarrea, brividi

Dolori muscolari e febbre, accompagnati da diarrea, brividi, indicano un'infezione intestinale: salmonellosi, avvelenamento grave, colera, tifo o influenza e bronchite nei bambini.

Brividi su uno sfondo di dolori - una conseguenza dell'intossicazione con qualsiasi avvelenamento grave, nonché bronchite, varicella, influenza, ARVI, tonsillite, cistite, pielonefrite, epatite, pancreatite, infiammazione dell'appendice.

Può anche avere la nausea con l'influenza. Si osserva anche nausea con sensazione di dolore e febbre con meningite, mialgia epidemica, encefalite, shock tossico, infezione delle vie respiratorie superiori con fungo di Candida, herpes.

Mal di testa

Se dopo una passeggiata nella foresta, ti fa male la testa, ti fa male il corpo e la temperatura è di 38 ° C, dovresti cercare le zecche sul corpo e comunque fare il test - forse questi sono sintomi di encefalite.

Anche la testa di solito fa male con influenza o raffreddore..

I problemi con la minzione (impulso troppo frequente, dolore) sono caratteristici della cistite.

Mancanza di temperatura

Se il corpo fa male senza febbre, la causa è di solito tensione fisica, distorsioni, shock, infezioni lente, avvelenamento lieve, gravidanza.

Diagnostica

Con temperatura subfebrile prolungata (37-38 ° C), la diagnostica include:

  • analisi completa del sangue e delle urine;
  • analisi biochimica del sangue da una vena, test di funzionalità epatica per rilevare l'epatite;
  • esame del sangue per sifilide e HIV;
  • Test di Mantoux;
  • esame del sangue per gli ormoni;
  • fluorography;
  • ultrasuoni;
  • analisi delle feci in caso di sospetto di invasione parassitaria e malattie gastrointestinali;
  • ECG, ECHO KG per escludere le malattie cardiache.

Il trattamento dei dolori con febbre e senza di essa eziologico, dipende dalle cause dell'infiammazione, dall'agente causale dell'infezione, dai sintomi aggiuntivi.

Se le ossa fanno male frequentemente e senza motivo e la temperatura è di 37 ° C, questi sintomi possono essere indeboliti con l'aiuto di uno sforzo fisico moderato (ginnastica, terapia fisica, lunghe passeggiate all'aria aperta), procedure di fortificazione, una dieta vitaminica (specialmente nel periodo autunno-inverno), rilassamento respiratorio tecniche, massaggio. Con il corretto regime quotidiano e l'esercizio fisico regolare, le endorfine sono prodotte in modo intensivo - anestetici naturali che aiutano a eliminare i dolori.

Le persone anziane che soffrono di dolori cronici possono beneficiare di un pisolino di 30-40 minuti.

Tra i mezzi alternativi per il trattamento dei dolori della febbre ci sono i metodi di fisioterapia, riflessologia, agopuntura.

Se la temperatura di 38 ° C fa male alle ossa, puoi strofinare i muscoli, ma non puoi usare pomate riscaldanti, impacchi.

In caso di intossicazione alimentare, un urgente bisogno di risciacquare lo stomaco con l'aggiunta di soda o manganese e assumere carbone attivo al ritmo di 1 compressa per kg di peso o "Smecta".

Meglio astenersi temporaneamente dal cibo.

L'influenza non può essere curata da sola, ma le linee guida generali includono la frequente ventilazione nella stanza malata, il riposo a letto, le abbondanti bevande calde, l'umidificazione dell'aria e il consumo di cipolle e aglio.

I farmaci per i dolori del corpo e una temperatura di 38 ° C includono l'assunzione dei seguenti farmaci:

  • rilassanti muscolari;
  • farmaci antinfiammatori;
  • anticonvulsivanti;
  • sonniferi;
  • immunomodulante (ad esempio "Cycloferon", "Arbidol", "Aflubina");
  • antivirale;
  • antibiotici ad ampio spettro;
  • antidepressivi (prescritti per la fibromialgia, ma solo con prescrizione medica);
  • antipiretico (nel caso in cui la temperatura superi i 38,5 ° C).

Medicine tradizionali

Quando le articolazioni fanno male e la temperatura è dolorosa, il trattamento principale può essere combinato con ulteriori rimedi popolari, ad esempio un cocktail vitaminico di mandorle: versare 10 pezzi di mandorle con acqua e lasciare gonfiare durante la notte, quindi sbucciare, mescolare con un cucchiaino di zucchero, aggiungere cardamomo, zenzero nella stessa quantità e mescolare su un frullatore. Diluire la massa con 200 ml di latte caldo e bere a piccoli sorsi.

Come terapia vitaminica, è utile bere un'infusione di cinorrodi, ricca di vitamina C..

Pertanto, i suddetti sintomi sono motivo di grave preoccupazione, soprattutto se i sintomi persistono per diversi giorni. Tali segni possono essere la prova sia della fase iniziale di un raffreddore, sia di infezioni o infiammazioni virali pericolose, lesioni estese. A volte i motivi di questa condizione non possono essere identificati o ci sono diversi motivi contemporaneamente. Il trattamento deve essere completo, eziologico e sintomatico..