C'è un'opinione tra le persone che il parto ringiovanisce e guarisce una donna. Contrariamente a questo stereotipo, le giovani madri spesso lamentano mal di testa. Non possono, come il resto, semplicemente bere un anestetico. Ma è anche dannoso sopportare il disagio. Cosa fare?

Perché una madre che allatta ha mal di testa? ?

Durante il periodo dell'allattamento al seno, può manifestarsi mal di testa a causa di:

Superlavoro. Colica, i primi denti, confuso "giorno e notte" - tutti questi sono test per il corpo di qualsiasi persona. Soprattutto per una giovane madre. Se una donna non ha assistenti, tate, nonne, quindi la mancanza cronica di sonno, e quindi un mal di testa, diventeranno i suoi compagni costanti..

Freddo. Anche le mamme sono persone. Ciò significa che nella stagione fredda possono prendere un raffreddore. L'influenza banale è accompagnata da grave intossicazione, dolori ossei e mal di testa.

Emicrania. È una condizione cronica che non scompare dopo il parto. Se durante la gravidanza in alcune donne gli attacchi della malattia scompaiono per un po ', quindi dopo la nascita del bambino durante l'allattamento, ritornano. Oltre a emicrania, nausea, fotofobia e disagio da forti suoni (ad esempio un bambino che piange).

Ipertensione e ipotensione. Il parto può provocare brusche fluttuazioni della pressione sanguigna. Gli ormoni non sono ancora tornati alla normalità, anche la circolazione viene ricostruita. Pertanto, ci sono forti aumenti o diminuzioni della pressione con un mal di testa nelle tempie o nella parte posteriore della testa..

Fluttuazioni nei livelli ormonali. Già durante il parto, una ristrutturazione del sistema endocrino inizia nel corpo di una donna. La concentrazione di ormoni cambia rapidamente. Le giovani madri in congedo di maternità hanno notato che la testa può iniziare a far male completamente all'improvviso e anche dopo il normale sonno.

Neoplasie. A causa delle fluttuazioni dei livelli ormonali, dello stress durante la gravidanza, il rischio di sviluppare tumori benigni o maligni aumenta più volte. Se una neoplasia appare nei vasi del collo o del cervello, inizia un mal di testa. Inoltre, i tumori possono essere nei tessuti nervosi, connettivi e ossei. Pertanto, con frequenti mal di testa di natura a lungo termine, è meglio non sperimentare il trattamento, ma consultare un medico per un aiuto.

Inoltre, l'osteocondrosi e le ernie intervertebrali della colonna cervicale, le lesioni alla testa (il bambino colpito con un giocattolo), la meteosensibilità, l'avvelenamento, la dipendenza da caffè e sigarette possono anche provocare disagio alla testa. Anche a rischio sono le madri che cercano di mettere in ordine i loro corpi subito dopo la nascita. L'attività fisica in combinazione con diete rigorose per il corpo di un parto recentemente dato è una prova seria. E il mal di testa è la conseguenza più piccola di questo approccio..

Come trattare un mal di testa Principi generali di trattamento

Il Dr. Komarovsky ha chiaramente affermato la sua posizione sul trattamento del mal di testa durante l'allattamento.

Malessere e disagio possono essere rimossi ascoltando la raccomandazione degli specialisti:

  • non usare antidolorifici senza il parere di un medico. Un intero elenco di analgesici adatti alla persona media è inaccettabile per una donna che allatta;
  • non superare la dose giornaliera o la durata dell'assunzione del farmaco;
  • scegli i medicinali che sono sicuri per il bambino in primo luogo e quindi efficaci per il mal di testa;
  • leggere attentamente le istruzioni per il medicinale. Particolarmente privo di controindicazioni, effetti collaterali e via di somministrazione;
  • monitora attentamente le condizioni di te e del tuo bambino. Se, dopo aver assunto la pillola, il bambino ha eruzioni cutanee, vomito o altri sintomi, smettere di prendere le pillole;
  • prendi i farmaci subito dopo aver dato da mangiare al tuo bambino. Quindi non avranno il tempo di accumularsi nella porzione successiva di latte materno;
  • provare trattamenti alternativi per il mal di testa: riflessologia, massaggio, meditazione;
  • se la testa non smette di ferire, non tollerare il disagio. Altrimenti, influenzerà negativamente non solo te, ma anche il bambino;
  • se stai assumendo farmaci non compatibili con l'allattamento, trasferisci temporaneamente il bambino all'alimentazione artificiale ed esprimi il latte. Ciò impedirà la mastite e ti consentirà di continuare l'allattamento al seno dopo il completamento del trattamento..

Quali farmaci devono essere dimenticati durante l'allattamento

Durante l'allattamento, una serie di farmaci è severamente vietata. Altrimenti, le sostanze provocano malattie o malformazioni nei bambini. Pertanto, alle mamme è severamente vietato prendere:

  • Analgin. Questo medicinale è vietato nei paesi sviluppati a causa dei forti effetti tossici sul corpo di una donna che allatta e di un bambino. Pericoloso e droghe, la cui base sono molecole della sostanza. L'elenco delle droghe proibite comprende: tempalgin, sedalgin;
  • derivati ​​dell'acido barbiturico. La sostanza provoca inibizione dei processi nel sistema nervoso centrale;
  • caffeina. Dopo che l'estratto tonico entra nel latte, il bambino non riesce a dormire, irritabile, lamentoso;
  • codeina. Questi sono antidolorifici narcotici che causano patologie nel sistema nervoso del bambino;
  • aspirina. L'acido acetilsalicilico assottiglia il sangue e interrompe i processi di formazione del sangue nei neonati, provoca la comparsa di ulcere nello stomaco e nell'intestino;
  • anche il citramone è proibito. Contiene aspirina, caffeina e altre sostanze proibite.

Quali farmaci possono assumere le donne che allattano?

Se il mal di testa persiste dopo una notte di riposo o un caffè, dovrai prendere le medicine. Le madri che allattano possono assumere antidolorifici:

  • Nurofen, ibuprofene, ibufen. Le medicine non sono tossiche per i bambini, vengono rapidamente escrete dal corpo;
  • il paracetamolo aiuterà con un forte mal di testa una tantum. Viene anche usato per abbassare la temperatura nei neonati. Pertanto, né la madre né il bambino avranno conseguenze negative da una singola ammissione;
  • il ketoprofene, il naprossene, con un dosaggio esatto, vengono rapidamente escreti dal corpo, non si accumulano nel latte materno, alleviano efficacemente il dolore di emicrania e altri disturbi;
  • se il disagio si diffonde al collo, alla parte posteriore della testa e alle tempie, allora c'è uno spasmo. Un paio di pillole no-shpa lo rimuoveranno in sicurezza. Le sostanze del farmaco influenzano le fibre muscolari lisce e il disagio scompare entro 30 minuti dall'ingestione.

Le conseguenze dell'assunzione di altri antidolorifici sul corpo di una madre che allatta e di un bambino non sono completamente comprese. Pertanto, è meglio non sperimentare con tuo figlio. Quindi non devi affrontare allergie, avvelenamento, indigestione o maggiore eccitabilità nei bambini..

Trattamenti non convenzionali per il mal di testa

Se le medicine sicure non sono a portata di mano e il disagio deve essere rapidamente superato, utilizzare mezzi alternativi:

  • tisana alla menta o alla melissa. Ma è meglio rifiutare le tinture a base di biancospino, motherwort o valeriana;
  • il massaggio delle tempie con olio essenziale di lavanda aiuterà ad alleviare il mal di testa;
  • se il mal di testa è causato dalla bassa pressione sanguigna, allora caffè e cioccolato sono ottimi. Ma la bevanda contiene caffeina, che eccita il sistema nervoso del bambino. E il cioccolato nei neonati provoca allergie e diatesi. Pertanto, non lasciarti trasportare troppo da tali prodotti;
  • agopuntura e riflessologia. Le influenze su determinati punti energetici e centri biologicamente attivi rimuovono gli spasmi nervosi, si rilassano e danno un effetto analgesico non peggio dei farmaci. Allo stesso tempo, non hanno un effetto negativo sul corpo, non si accumulano nel latte materno. È difficile trovare uno specialista così qualificato..

Pertanto, consigliamo ai giovani di non preoccuparsi, di riposare e di godersi i momenti felici della maternità..

Cosa puoi bere per un mal di testa durante l'allattamento?

L'aspetto di un neonato è associato ad un aumento del carico sul corpo femminile. Lo stato di salute peggiora, compaiono sintomi spiacevoli. In una situazione familiare, una donna usa antidolorifici. Ma per una madre che allatta per un mal di testa, è meglio assumere farmaci che non danneggino il bambino. Questa è una domanda difficile che interessa molti..

Cause di mal di testa nelle madri che allattano

Periodicamente, il mal di testa si verifica in donne assolutamente sane durante il travaglio. In una madre che allatta, questo è associato a un cambiamento nei livelli ormonali, affaticamento patologico. Costante mancanza di sonno, alimentazione frequente, indipendentemente dall'ora del giorno. Il corpo ha bisogno di ricostruirsi al nuovo ritmo della vita. Ma ci sono anche situazioni più serie:

  • trauma;
  • ipertensione;
  • malattie virali, batteriologiche;
  • osteocondrosi;
  • emicrania;
  • fatica.

Se in precedenza una donna ha affrontato convulsioni da sola usando i soliti farmaci, quindi dopo il parto deve pensare per due. È meglio assumere farmaci per il mal di testa durante l'allattamento, dopo aver consultato i medici, in modo da non danneggiare il neonato durante l'allattamento. È necessario scoprire il motivo, soprattutto se ciò accade spesso. A volte è sufficiente un buon riposo.

Sintomi e tipi di mal di testa in una madre che allatta

Ci sono molte ragioni per questi sintomi nelle donne che allattano. Ma non puoi correre al kit di pronto soccorso. Dopotutto, tutto ciò che la madre accetta va al neonato attraverso il latte materno. Le vertigini compaiono con l'epatite B, che spesso si verifica in uno sfondo di anestesia epidurale.

Mal di testa da tensione

Le donne, creando condizioni confortevoli per il bambino, chiudono le finestre, creano condizioni di serra. Questo è un altro errore che causa sintomi simili in una madre che allatta..

Il normale regime di riposo è disturbato. Notti insonni, risvegli infiniti. Questo impedisce al cervello di riposare normalmente. Dopo tali notti, compaiono sintomi caratteristici al mattino..

Emicrania

La patologia appare non solo nelle donne che allattano al seno. Le donne incinte lamentano mal di testa. Malnutrizione, mancanza di sonno, mancanza di ossigeno, stress, questi sono solo alcuni dei fattori che provocano attacchi di emicrania.

Un forte mal di testa si manifesta improvvisamente e potrebbe non scomparire per diversi giorni. Aumenta con la luce intensa, il pianto del bambino, i movimenti improvvisi, con l'allattamento. Ciò aggrava lo stato fisico ed emotivo della giovane madre. La mano raggiunge abitualmente il kit di pronto soccorso per un aiuto di emergenza. Non dobbiamo dimenticare che una pillola che è sicura per una madre è dannosa per un bambino..

Mal di testa con ipertensione

Improvvisi cambiamenti di pressione sono un sintomo che appare dopo un sovraccarico del corpo associato alla nascita di un bambino. Durante l'allattamento, se la pressione aumenta, questo può essere accompagnato da non solo mal di testa. La condizione è accompagnata da mancanza di respiro, tachicardia, nausea.

L'osteocondrosi può provocare ipertensione. Una donna che allatta è costretta a rimanere a lungo in una posizione, a portare il bambino in braccio, senza metterlo nella culla in modo che il bambino non si svegli. Questo porta un carico statico sulla colonna vertebrale, provocando la comparsa di questa malattia, che è accompagnata da frequenti, forti mal di testa..

Trattamento del mal di testa durante l'allattamento

Disagio e dolore impediscono alle donne che allattano al seno di godere appieno della gioia della maternità e della cura del proprio bambino. Non ha senso sopportarla. È necessario contattare i medici che daranno raccomandazioni, prescrivere pillole approvate per il mal di testa durante l'allattamento.

Semplici suggerimenti per aiutare a evitare manifestazioni negative:

  • non usare farmaci per l'allattamento che sono stati presi prima, anche prima della gravidanza o della nascita di un bambino;
  • assicurarsi di leggere le istruzioni;
  • il medicinale deve essere assunto solo dopo l'alimentazione;
  • monitorare le condizioni del bambino;
  • prova a trovare un'alternativa alle medicine: massaggi al tempio, buon sonno;
  • se viene prescritto un farmaco vietato per l'HS, interrompere temporaneamente l'alimentazione, esprimere il latte, somministrare al bambino una miscela.

Una donna che allatta, durante l'allattamento, sceglie da sola l'opzione migliore per se stessa, sicura per il bambino.

Pillole antidolorifiche per l'allattamento

Esistono numerosi farmaci approvati per l'allattamento:

Spesso, durante l'allattamento per il mal di testa, viene prescritto il farmaco Dopegit. Può essere preso come antidolorifico e per normalizzare la pressione sanguigna. L'azione ha lo scopo di espandere i vasi sanguigni del cervello, il che aiuta ad eliminare i sintomi spiacevoli.

Trattamenti alternativi per mal di testa

Molte madri che allattano al seno per sbarazzarsi del mal di testa sono aiutate da metodi non farmacologici..

  1. Il massaggio è un metodo efficace per alleviare il mal di testa. Non è necessario lasciare il bambino per farsi massaggiare. Puoi farlo da solo. È necessario trovare punti sulla testa e agire su di essi premendo con le dita. Si trovano nella regione dei templi, sul retro della testa. Quando si preme su tali punti, c'è un leggero disagio.
  2. Agopuntura. Una tecnica sviluppata dai monaci tibetani. La procedura viene eseguita al meglio in uffici specializzati. Quando gli aghi vengono inseriti in punti attivi, inizia la sintesi dell'endorfina, responsabile dei riflessi, che attiva il flusso sanguigno. Diverse sessioni aiuteranno ad alleviare frequenti mal di testa.
  3. Aromaterapia. Un metodo che prevede l'uso di oli aromatici e preparati a base di erbe come rimedio alternativo per il mal di testa durante l'allattamento. L'olio di menta, zenzero o lavanda ha un effetto benefico.
  4. La medicina tradizionale offre molte opzioni. I decotti possono essere allergeni.

Farmaci per mal di testa durante l'allattamento

Per determinare un medicinale che aiuterà con l'allattamento, è consigliabile che una donna consulti un medico. Almeno per scoprire la causa dei sintomi, il principio di azione dei farmaci antidolorifici. I medici raccomandano:

  • No-Shpa allevia gli spasmi, è indicato nel trattamento dell'emicrania;
  • Nimesil allevia tutti i tipi di mal di testa, ha proprietà antinfiammatorie;
  • Diclofenac allevia le sensazioni, ma influisce negativamente sulla mucosa gastrica;
  • L'ibuprofene è progettato per i bambini dopo tre mesi, quindi il farmaco non è controindicato durante l'allattamento;
  • Il paracetamolo fa parte della maggior parte dei medicinali per bambini, non è vietato alle madri che allattano.

Qualsiasi farmaco che sembra innocuo può essere dannoso per la mamma e il suo bambino durante l'allattamento se assunto.

Droghe proibite

Per evitare che il latte diventi una fonte di grave patologia, ogni madre che allatta deve sapere quali farmaci sono proibiti durante il periodo dell'epatite B. Non è consigliabile utilizzare:

Contengono componenti che rappresentano una minaccia per la salute del bambino. Anche Citramon, che è considerato sicuro, contiene acido acetilsalicilico e caffeina. Ciò influisce negativamente sul lavoro dello stomaco, sullo sviluppo dell'attività cerebrale del neonato..

Omeopatia

I metodi che usano medicine omeopatiche sono considerati sicuri per l'allattamento. Tutti i prodotti contengono solo ingredienti naturali a base di erbe. Ma solo un medico può prescriverli, tenendo conto delle caratteristiche del corpo di una donna che allatta e dei motivi che hanno provocato sintomi spiacevoli.

Prevenzione del mal di testa

Le tecniche di miglioramento della salute e preventive per l'allattamento al seno possono cambiare completamente le condizioni di una donna, aiutare a sbarazzarsi dei sintomi spiacevoli. Va ricordato che l'aria fresca nella stanza e la normale pulizia con acqua saranno utili se una madre che allatta ha mal di testa. Trasformare la stanza di un bambino in una scatola di isolamento a temperatura costante non vale la pena.

Non dimenticare altre misure preventive che hanno un effetto positivo sulle condizioni della madre e del bambino:

  • passeggiate regolari all'aria aperta;
  • buona alimentazione e riposo;
  • stato emotivo positivo;
  • tè debole con l'aggiunta di menta, il miele aiuterà a normalizzare la condizione;
  • inizia la giornata con un frappè caldo, a cui viene aggiunto un uovo sbattuto crudo.

Il marito e i parenti dovrebbero capire quanto sia difficile per una madre prendersi cura di un bambino se è costantemente tormentata dal mal di testa. Dipende da loro che regna un'atmosfera favorevole nella casa. Beneficerà tutti.

Quale antidolorifico può essere usato durante l'allattamento?

Come può una madre che allatta essere salvata dall'emicrania??

Cosa fare se la parte posteriore della testa fa male durante la gravidanza? Medicinali e trattamenti approvati

Medicinali mal di testa per i bambini

Quale può essere la pressione con un'emicrania: alta o bassa?

Cosa puoi prendere per un mal di testa durante l'allattamento

Molto spesso, durante l'allattamento, le madri affrontano il problema di forti mal di testa associati ad ansia, stress, mancanza di sonno, superlavoro, che sono causati dalla cura del bambino. Cosa può fare una donna per avere mal di testa durante l'allattamento, al fine di non danneggiare un neonato? Esistono abbastanza farmaci per eliminare l'emicrania, ma non tutti sono ammessi durante l'allattamento. Pertanto, la scelta del farmaco deve essere trattata con estrema cautela e consultare uno specialista prima di assumere il farmaco.

Fattori di sviluppo della malattia

Quando si verifica un mal di testa, si sente pesantezza nel tempio e sulla fronte. La sindrome del dolore può spremere l'intera testa e succede che si manifesta con una pulsazione. Spesso le donne che allattano avvertono sintomi di mal di testa da tensione. Pochi si sentono a disagio in una metà della testa e talvolta il dolore insopportabile si diffonde agli occhi, ai denti e al collo.

Sulla base delle statistiche, le madri che allattano hanno maggiori probabilità di lamentare problemi di dolore rispetto alle donne normali..

Ci sono molti fattori in base ai quali la malattia appare in una madre che allatta. Inizialmente, si tratta di costante mancanza di sonno, affaticamento, superlavoro, disturbi alimentari e ansia per il bambino. Se la mamma non ha un assistente, la situazione è aggravata. Il corpo semplicemente non può sopportare il carico e quindi la testa inizia a far male.

Ci sono molte ragioni per questa condizione..

  1. Dolore da tensione associato a mancanza di sonno, stress.
  2. Emicrania grave, manifestata da fotofobia, debolezza, nausea.
  3. Distonia vegetovascolare, pressione sanguigna alta o bassa, caratterizzata da malfunzionamenti del cuore e dei vasi sanguigni che compaiono dopo il parto.
  4. Reazione ai cambiamenti climatici.
  5. Resta in una stanza scarsamente ventilata.
  6. Osteocondrosi della colonna cervicotoracica.
  7. Depressione dopo il parto.
  8. Lunga pausa tra i pasti, che porta ad una diminuzione del glucosio nel sangue.
  9. Disturbi ormonali.
  10. Raffreddori e infezioni virali, accompagnati da dolore alla testa, muscoli, gola, debolezza, febbre.
  11. Avvelenamento del corpo con alcol, chimica, manifestato da sintomi di nausea, vomito, dolore addominale.

La sindrome di mal di testa può verificarsi con lattostasi e mastite. Questi disturbi non sono sicuri per una donna, dovrebbero essere trattati sotto controllo medico..

Non è necessario affrettarsi a usare le pillole per il mal di testa con l'epatite B senza determinare la vera causa della patologia.

I principi fondamentali della terapia

Ci sono una serie di raccomandazioni che devono essere seguite da una madre che allatta durante un attacco di mal di testa..

  • Devi provare a risolvere il problema senza usare droghe. Se questo metodo non funziona, puoi bere il medicinale approvato..
  • Tutti i farmaci che possono essere utilizzati durante l'allattamento devono essere prescritti da uno specialista..
  • Prima di utilizzare qualsiasi pillola, è necessario leggere le istruzioni. Considera la possibilità d'uso durante l'alimentazione.

In alcuni casi, è meglio sopportare il dolore che assumere qualsiasi farmaco, perché l'effetto positivo può essere più debole delle conseguenze negative del suo uso.

Per ridurre la concentrazione del farmaco nel latte, si consiglia di berlo immediatamente, dando da mangiare al bambino. Succede che dopo aver preso i farmaci, una donna che allatta deve saltare un paio di poppate ed esprimere il latte. Pertanto, dovresti sempre avere una formula per bambini con te..

Farmaci ammessi

Un mal di testa durante l'allattamento al seno può facilmente uscire dal letto e rendere la vita difficile a una donna. Per rimuovere la sindrome che appare, puoi prendere le pillole. Ma non tutti i prodotti sono sicuri per il neonato e l'alimentazione..

Paracetamolo

Il medicinale Paracetamolo è spesso raccomandato dagli esperti per l'assunzione di mal di testa lancinante durante il periodo di allattamento, poiché questo rimedio è sicuro per i neonati, ha un piccolo numero di effetti collaterali ed è stato a lungo usato per alleviare il dolore.

Si consiglia di assumere e analoghi del paracetamolo contenente questa sostanza.

Panadol ha un minimo di controindicazioni ed effetti collaterali. Le compresse sono compatibili con l'allattamento al seno, il farmaco è anche prescritto per i bambini.

Fino al 20% della sostanza attiva entra nel latte materno, ma non ci sono dati sugli effetti negativi sul neonato. Se una donna prende il medicinale dopo l'allattamento, il bambino con latte non riceverà questa sostanza.

La concentrazione massima nel plasma sanguigno, il latte viene osservato per 2 ore e quindi diminuisce.

Si consiglia di bere pillole per il mal di testa durante l'allattamento, quando l'attacco è una tantum. Forse un uso regolare per 2-3 giorni, 1-2 pillole ogni 6 ore.

Ibuprofene

Se compaiono rari mal di testa, i medici raccomandano di anestetizzarli con Ibuprofen, Ibufen. Una piccola quantità di farmaci entra nel latte, quindi le compresse non rappresentano una seria minaccia. Il medicinale può essere usato per bambini di 4 mesi.

Puoi alleviare un terribile mal di testa con gli analoghi:

Il farmaco preso dalla testa durante il periodo di allattamento inizia a esercitare il suo effetto entro mezz'ora dopo l'uso. Dopo 3 ore, il farmaco verrà rimosso dal corpo, il che consente di nutrire in sicurezza il neonato e non preoccuparsi delle conseguenze avverse.

Naproxen

Un agente non steroideo che ha effetti anti-infiammatori. Il farmaco è ufficialmente riconosciuto compatibile con l'allattamento. Il suo uso singolo è raccomandato dagli specialisti in caso di attacco doloroso improvviso.

Il vantaggio di Naproxen è il suo effetto a lungo termine sul corpo, circa 12 ore. Per ridurre le reazioni negative, è meglio usare il farmaco dopo l'alimentazione..

Nosh-pa

Questo farmaco ha un effetto antispasmodico. Nosh-pa è stato prescritto per sbarazzarsi di un mal di testa sorto a causa del vasospasmo.

L'assunzione di pillole è accettabile quando la madre conosce la causa del dolore o se il trattamento con un farmaco antinfiammatorio non steroideo non ha portato al risultato desiderato.

ketorolac

Le istruzioni per il farmaco dicono che non vale la pena bere Ketorolac dalla testa durante l'allattamento e durante il periodo di gestazione. Ma alcuni esperti nazionali e stranieri consentono di assumere il farmaco per un uso a breve termine..

Degli analoghi di Ketorolac, notano:

Quello che puoi bere per un mal di testa per una madre che allatta sarà consigliato da uno specialista su base individuale. L'automedicazione per gli attacchi ricorrenti è inaccettabile.

Droghe proibite

La maggior parte dei farmaci che vengono spesso utilizzati per alleviare il mal di testa sono controindicati durante l'allattamento.

Analgin

Molti sono salvati da un forte dolore con l'aiuto di Analgin. Ma questo medicinale non è combinato con l'allattamento al seno, poiché ha un effetto dannoso sul sistema nervoso e può causare lo sviluppo di agranulocitosi, danno renale, shock anafilattico.

Un agente tossico è in grado di modificare la composizione del latte, del sangue, interrompe l'ematopoiesi.

Analgin è presente nelle seguenti medicine combinate:

  • Tempalgin;
  • Pentalgin;
  • Baralgin;
  • Baralgatex;
  • Sedalgin;
  • Spazmalgon.

Citramon

Il farmaco è un rimedio popolare, ma contiene elementi dannosi per la madre e il bambino. Citramon contiene paracetamolo, caffeina e aspirina, che hanno un effetto stimolante sul sistema nervoso. L'uso a lungo termine del farmaco influisce negativamente sul funzionamento del fegato e del cervello del bambino.

Se prendi solo 1 pillola, ovviamente, non accadrà nulla di terribile, ma questo è consentito solo se non esiste un'alternativa adatta. Dovrai saltare l'alimentazione un paio di volte.

Durante l'alimentazione, è inaccettabile essere trattati con analgesici. È meglio cambiarli in farmaci più innocui e non meno efficaci.

I farmaci per il dolore contenenti acido barbiturico, codeina, caffeina non possono curare il mal di testa. L'acido porta all'inibizione della funzione delle cellule nervose, la caffeina porta all'eccitazione e ai disturbi del sonno in un bambino. La codeina, essendo una sostanza narcotica, contribuisce al deterioramento della respirazione.

È anche vietato bere medicinali con presenza di ergotamina, che può causare vomito, nausea, convulsioni in un bambino..

Sindrome da stress

È questa condizione, espressa nel dolore alla testa, che spesso preoccupa le madri durante l'allattamento. I modi popolari aiuteranno a liberarsene.

  1. Fai un massaggio alla testa.
  2. Strofina il whisky con il balsamo "Zvezdochka".
  3. Mettere un impacco con una foglia di cavolo.

Per il mal di testa, puoi bere il tè nero per mantenerlo molto caldo e dolce. Una singola dose non danneggerà il bambino. Per ridurre il rischio di sviluppare allergie, è necessario consumare la bevanda immediatamente dopo l'alimentazione..

Per eliminare il problema, viene prodotta la camomilla. 200 ml di acqua bollente richiedono 3 grammi di erbe. Versare e infondere la bevanda medicinale per 40 minuti. Filtra e bevi non più di 2 volte al giorno.

La medicina tradizionale include anche molte ricette fatte in casa che usano erbe diverse. Prima di usarli, è necessario assicurarsi che il medicinale selezionato sia innocuo per un bambino allattato al seno..

Gli esperti affermano che un tale mal di testa indica un indebolimento del corpo. Una donna che affronta un problema del genere deve cambiare la sua routine quotidiana, la dieta, aderire a un regime alimentare. La fame influisce negativamente sull'alimentazione e può causare mal di testa. Soddisfare la fame con una zuppa di latte calda eliminerà immediatamente il problema e una pillola.

Per ottenere una quantità sufficiente di ossigeno, è necessario camminare ogni giorno, ventilare la stanza.

Medicine per malattie vascolari

Le malattie vascolari possono diventare fattori nello sviluppo del mal di testa, a seguito del quale si verificano emicranie permanenti e aumenti di pressione. La nomina del farmaco in questa situazione rimane con il medico, che valuterà i rischi per il bambino e la madre, mantenendo l'alimentazione naturale.

L'aspetto dell'emicrania

La terapia della patologia viene eseguita per mezzo, la cui base è alcaloidi dell'ergot. Sono in grado di restringere i vasi sanguigni, ridurre l'eccitazione delle cellule nervose.

Le madri possono prescrivere farmaci:

Non si sa tutto sull'effetto di tali farmaci sul corpo di una donna e di un bambino; ​​non sono stati condotti studi completi. Sono state notate situazioni isolate quando il bambino ha sviluppato nausea, vomito e convulsioni. Pertanto, è possibile assumere tali fondi solo in casi estremi..

La maggior parte dei farmaci antidolorifici può essere utilizzata per l'emicrania durante l'epatite B. I medici prescrivono spesso farmaci antinfiammatori non steroidei:

  1. Ibuprofene.
  2. diclofenac.
  3. Paracetamolo insieme a domperidone.

Esistono farmaci con un effetto selettivo sui recettori vascolari e il loro effetto nell'emicrania è dovuto al patogenetico.

Sumatriptan è presente a Sumamigren, è l'unico triptano ed è accettabile durante l'alimentazione. Non rimane in grande quantità nel latte materno, quindi è consentito prenderlo per fermare il dolore. Per le emicranie persistenti, il medico prenderà in considerazione la necessità di un ciclo di trattamento. Quindi vale la pena interrompere l'alimentazione.

Per i mal di testa durante l'alimentazione associati all'emicrania, i medici raccomandano l'uso del cerotto Extraplast. Lo strumento viene utilizzato una volta, non più di 6 ore. La patch lenisce, rinfresca e allevia istantaneamente. Non contiene componenti medicinali.

Ipertensione

La terapia della malattia nelle madri durante l'allattamento non viene praticata, poiché non sono stati condotti studi sulla sicurezza dei farmaci utilizzati.

Tuttavia, alcuni farmaci non sono considerati pericolosi e sono prescritti per trattare il dolore, ma solo per una singola dose..

I farmaci possono provocare manifestazioni avverse dal corpo del bambino. Pertanto, la terapia dell'ipertensione deve essere sotto la supervisione di un medico, con la possibile sospensione dell'alimentazione per il periodo di crisi ipertensive.

Con l'alta pressione, Dibazol, Papazol aiuta, sono compatibili con l'alimentazione. Bevi Verapamil con cautela.

Per non danneggiare il bambino, quando si usano farmaci antiipertensivi, è necessario ricorrere alla tecnica di espressione del latte e nutrire il bambino con una miscela.

Prima di procedere con l'eliminazione di un mal di testa, è necessario consultare uno specialista, poiché l'uso di medicinali proibiti può portare a gravi danni al corpo del bambino.

Cosa prendere per il mal di testa durante l'allattamento

Le pillole per il mal di testa durante l'allattamento saranno necessarie per ogni madre che allatta che non vuole danneggiare la salute del bambino, ma allo stesso tempo curare il mal di testa.

Elenco dei rimedi approvati per alleviare gli spasmi con epatite B

Quali pillole dalla testa non sono vietate durante l'allattamento? Questa domanda è posta da tutte le giovani madri che non vogliono danneggiare la salute del proprio bambino. Per tali scopi, è consentito assumere il paracetamolo.

Sebbene il farmaco sia più un rimedio per la febbre alta, ha anche un effetto analgesico..

È necessario bere la medicina e quindi sdraiarsi sul letto in una camera da letto ben ventilata per 15-20 minuti. Per il relax, puoi accendere la musica leggera e discreta e respirare il vapore degli estratti essenziali..

Altri farmaci sono a base di paracetamolo che aiuta efficacemente a far fronte ai crampi alla testa:

L'ibuprofene (Mig-400 o Nurofen) è perfetto per alleviare il dolore in una madre che allatta. Tale rimedio entra nel latte in piccole quantità e non può danneggiare il bambino. Inoltre, per alleviare il mal di testa durante l'allattamento, puoi prendere No-shpa.

Il farmaco rimuove bene gli spasmi solo se, dopo averlo usato, la donna si sdraia per 10 minuti per riposare. Per migliorare la condizione, puoi applicare un impacco freddo sulla zona della fronte per dimenticare il disagio..

Puoi eliminare l'emicrania con Sumatriptan. Il farmaco non rimane nel latte materno della madre, poiché viene escreto dal corpo umano dopo 10-12 ore. Si consiglia di utilizzare il prodotto immediatamente dopo aver allattato il bambino..

Il farmaco combinato per il mal di testa è Tempalgin. Il medicinale è buono per trattare emicranie e crampi muscolari. Ma non dovrebbe essere preso troppo spesso perché contiene analgin..

Durante l'allattamento, sono indicati i farmaci Ketoprofen e Naproxen. È necessario solo aderire al corretto dosaggio dei fondi e studiare le istruzioni per essi..

I medicinali hanno un rapido effetto antinfiammatorio, pertanto riducono il rischio di sviluppare gravi malattie vascolari. Ma gli esperti raccomandano di limitarci a un singolo uso di Ketoprofene e, se possibile, di non assumerlo più con HB.

Se la causa del mal di testa è un'emicrania grave, allora puoi trattare con medicinali Diidroergotamina, Zomig, Rizatriptan. Tali farmaci non danneggiano né il corpo della madre né la salute del bambino..

Rimedi per il mal di testa per patologie vascolari e influenza

Se, durante l'allattamento, lo stato di salute peggiora sullo sfondo di un aumento o una diminuzione della pressione sanguigna, è necessario assumere altri farmaci. La bassa pressione sanguigna accompagna spesso le giovani madri, perché devono aderire a una dieta rigorosa.

Se questo provoca mal di testa, allora devi bere un tè dolce e assumere una compressa di citrato.

Questo farmaco è consentito per l'allattamento al seno, ma solo per un singolo uso come eccezione. Dovresti anche stabilire un regime diurno, stabilizzare la nutrizione, in modo che tali fenomeni non si verifichino più..

Una madre in allattamento che ha mal di testa causato da raffreddore o influenza dovrebbe assumere altri farmaci. Il compito principale della terapia è ottenere un rapido recupero e rinnovamento della forza e non rinunciare all'alimentazione naturale.

Possono essere presi farmaci antivirali e rimedi omeopatici che non influiscono sulla salute del bambino. Questi farmaci sono Grippferon e Aflubin.

Per alleviare la febbre e il mal di testa, puoi usare l'ibuprofene e il paracetamolo. I farmaci hanno un effetto antipiretico, alleviano il mal di testa e migliorano significativamente il benessere di una giovane madre..

Tali fondi possono essere prelevati una volta ogni 5-6 ore. Non è possibile utilizzare medicinali per più di 2-3 giorni in modo che il corpo non si abitui alle sostanze.

Se il mal di testa persiste, dovresti assolutamente consultare uno specialista. Non puoi assumere fondi diversi in modo caotico, perché ciò può portare a cattive condizioni di salute..

Quali pillole possono essere prese per il mal di testa durante l'allattamento?

Purtroppo, il mal di testa nelle donne dopo il parto è abbastanza frequente. Molti cercano di ignorarli, non volendo danneggiare il bambino assumendo farmaci. Ma anche durante la gravidanza, i medici raccomandano di non sopportare il dolore, ma di trattarlo. Durante l'allattamento, ci sono un numero enorme di medicinali e rimedi popolari che aiutano ad alleviare i sintomi senza problemi per il bambino. Non dimenticare: se non vengono curati forti mal di testa, ma prova a "aspettare", gli attacchi possono diventare regolari e molto dolorosi!

Ragioni per l'apparenza

Il mal di testa nelle donne nel periodo postpartum è diviso in quelli che si presentano a causa di stress e affaticamento, così come quelli associati a cambiamenti ormonali nel corpo..

Le principali cause di convulsioni dopo il parto sono:

  1. stanchezza, mancanza di sonno;
  2. stress nel periodo postpartum;
  3. perdita di peso in breve tempo;
  4. dieta;
  5. scarsa mobilità e carenza di ossigeno;
  6. fattore meteorologico, comprese tempeste magnetiche;
  7. provocatori alimentari (caffeina, fast food, cibo molto salato).

Molto spesso, questi sono i motivi principali. Ma in alcuni casi, i problemi di mal di testa possono essere con grave squilibrio ormonale. La quantità di estrogeni e progesterone non è spesso stabile nei primi 5-6 mesi dopo la nascita. Fino a quando il ciclo delle mestruazioni non viene ripristinato, il dolore può verificarsi più e più volte.

Importante! Se gli spasmi e il disagio sono determinati dalla "tempesta ormonale", solo un ginecologo può trattarlo. Il mal di testa a volte è solo l'inizio di sintomi spiacevoli. In futuro, se non si prendono provvedimenti, possono iniziare problemi con mancanza di latte, salti di peso, instabilità emotiva fino a grave depressione..

Pertanto, anche non grave, ma il dolore regolare alla testa è una campana allarmante, quando appare, è necessario superare i test e sottoporsi a trattamenti complessi raccomandati dal medico.

A volte un mal di testa tormenta le donne dopo un taglio cesareo. Fondamentalmente, questo indica un'anestesia spinale inappropriata. Molto probabilmente, l'angolo di entrata dell'ago è stato scelto in modo errato, si è verificato il suo spostamento o il foro della puntura non si è chiuso. Per questi motivi, dopo un taglio cesareo, il liquido cerebrospinale può iniziare a fuoriuscire, causando un calo della pressione intracranica e un mal di testa..

Come trattare?

Durante il periodo dell'allattamento al seno, è consentito utilizzare alcuni gruppi di farmaci per alleviare le convulsioni, ma solo dopo aver consultato un medico e non regolarmente.

Farmaci che possono essere assunti da una madre che allatta:

  • farmaci anti-infiammatori - paracetamolo senza additivi, ibuprofene;
  • antispasmodici - no-shpa (Drotaverin), in casi estremi - Spazmolgon.

Importante! Prima di assumere uno qualsiasi di questi farmaci, dovresti consultare un medico: oggi alcuni bambini hanno una reazione allergica anche dopo una singola dose di paracetamolo da parte della madre.

Per ridurre la probabilità di effetti collaterali per il bambino, si consiglia di assumere il medicinale immediatamente dopo l'alimentazione successiva ed esprimere il latte dopo un'ora. Dai da mangiare al bambino non prima di tre ore dopo l'assunzione della pillola.

Quali sono i limiti?

Alcuni medicinali abituali non possono essere assunti durante l'alimentazione (aspirina, citramone), in casi estremi - per fare una pausa nell'alimentazione per almeno tre ore, esprimendo periodicamente il latte.

Prima di tutto, vale la pena dare la preferenza ai rimedi popolari e alla terapia fisica, poiché la dipendenza può verificarsi per le pillole per il mal di testa, anche per quelle "lievi"..

Devi monitorare attentamente le condizioni del bambino. Se compaiono sintomi atipici (eruzione cutanea, coliche, nervosismo, sovraeccitazione o aumento della letargia), il farmaco deve essere immediatamente sospeso e il pediatra deve essere consultato.

Devo prendere dei farmaci?

Con i dolori di tensione e durante un periodo di tempo variabile, una madre che allatta può limitarsi ai tradizionali metodi di trattamento: impacchi, tè caldo, aromaterapia, bagni per mani e piedi.

In caso di problemi ormonali, è indispensabile consultare un ginecologo. Forse la fitoterapia normalizza le "tempeste" e non saranno necessari farmaci.

In alcuni casi, il medico consiglierà comunque l'uso di contraccettivi - sicuri per l'allattamento.

Con disturbi vascolari, nervosismo, una madre che allatta può bere rimedi omeopatici, selezionati individualmente da uno specialista.

In caso di gravi attacchi di dolore acuto, potrebbe non essere possibile fare a meno dei farmaci..

Antidolorifici per HB

I farmaci antinfiammatori sono considerati i più sicuri durante l'allattamento. Se il bambino è ancora molto piccolo, puoi prendere il tipo di antidolorifico per bambini (sotto forma di sciroppo e compressa).

Importante! Non puoi sopportare un forte mal di testa. Il ricevimento del bambino Panadol è in grado di alleviare un attacco acuto e dare forza per prendersi cura del bambino. In questo caso, il danno potenziale è molto inferiore al beneficio tangibile per la madre..

Una volta, per migliorare l'effetto del farmaco, una madre che allatta può prendere una pillola non shpy.
Con forte dolore, se i farmaci antinfiammatori non aiutano la madre che allatta, è consentito assumere Sumatriptan o Sumamigren.

Importante! Dopo aver assunto Sumatriptan, l'allattamento al seno non è raccomandato per 12-13 ore. Durante questo periodo, è necessario esprimere ogni due ore, mentre si nutre il bambino con una miscela o con latte materno preparato.

Rimedi popolari

Tisane, impacchi, bagni, lozioni e bagni caldi sono usati come rimedi popolari che sono sicuri durante l'allattamento..

Anche le lampade aromatiche con l'aggiunta di lavanda, menta e qualsiasi olio di agrumi hanno funzionato bene..

Una controindicazione al loro uso è solo una reazione allergica..

Con bassa pressione e meteosensibilità, una giovane madre può bere una tazza di tè verde con miele o preparare parti uguali di menta e melissa, aggiungendo una fetta di limone o pompelmo alla bevanda.

In assenza di problemi vascolari (alta o bassa pressione), i bagni di senape per mani e piedi possono alleviare gli spasmi e alleviare il dolore. Inoltre, al posto della senape, puoi aggiungere un po 'di sale marino e soda, olio aromatico, alcune fette di agrumi o un sacchetto di camomilla secca all'acqua.

I bagni caldi con sale possono migliorare l'umore, consentire a una donna di rilassarsi, alleviare spasmi e nervosismo. Inoltre, dopo aver fatto il bagno, si osserva più spesso la corsa al latte..

Omeopatia - ci sarà un effetto?

Qualsiasi tipo di rimedio omeopatico può essere efficace per alleviare gli attacchi di mal di testa, in particolare quelli associati a stress, sbalzi d'umore, tempeste magnetiche e cambiamenti climatici.
Solo quei farmaci che lo specialista prescrive con l'ammissione individuale aiuteranno, poiché il più delle volte gli omeopati praticano una terapia complessa. Quali farmaci prescrive il medico?

  • Actaearacemosi: aiuta ad allineare i livelli ormonali, allevia il dolore associato a una mancanza o eccesso di estrogeni;
  • hamomilla: con una maggiore sensibilità ai cambiamenti climatici, con una prolungata assenza di mestruazioni;
  • coculus - per le donne nervose, molto eccitabili, nonché in grave stress dopo il parto;
  • mercurio - per sintomi neurologici.

Per un trattamento efficace, possono essere prescritti diversi farmaci, che devono essere assunti almeno sei mesi, senza perdere.

Medicinali proibiti durante l'allattamento

Le donne che allattano devono sicuramente sapere quali farmaci possono bere e quali devono essere aggirati dalla decima strada.

Non puoi assumere pillole, che includono anche una piccola quantità, fino a quando l'allattamento al seno non viene completamente interrotto:

È severamente vietato assumere Citramon - contiene sia aspirina che caffeina.

Anche Solpadein deve essere escluso per l'allattamento - le giovani madri sono spesso avvertite del suo pericolo mentre sono ancora in ospedale. Questo farmaco può ridurre drasticamente la quantità di latte fornita. Inoltre, il bambino può diventare lunatico e letargico, poiché il medicinale non funziona bene sul sistema nervoso del bambino, interrompendo il suo normale sviluppo..

La cosa più importante per i forti mal di testa non è tollerarli, ma trattarli. Se gli attacchi non sono alleviati da rimedi antinfiammatori o popolari, dovresti assolutamente sottoporsi a un esame, eseguire una risonanza magnetica e un'ecografia della testa e del collo. In alcuni casi particolarmente gravi, i medici possono anche raccomandare di interrompere l'allattamento al seno per curare la malattia che causa forti mal di testa con i farmaci..

Come curare il mal di testa durante l'allattamento?

Soddisfare

Il mal di testa nelle giovani madri è comune. La situazione è complicata dal fatto che molte pillole per il mal di testa durante l'allattamento sono vietate: ciò che in precedenza ha effettivamente aiutato a rimuovere i sintomi e ripristinare una buona salute ora può danneggiare il bambino. Cosa fare per far sparire il mal di testa?

Perché la testa fa male??

Un trattamento di alta qualità è possibile se il motivo del loro aspetto è determinato correttamente. Ad oggi, la medicina conosce più di quaranta ragioni che possono causare mal di testa. Tra questi, ci sono sia malattie del corpo che dipendenza dalle condizioni meteorologiche e persino un sovraccarico cronico. Molto spesso, nelle giovani madri, questo è precisamente il motivo di base: mancanza di sonno, affaticamento, aumento dell'ansia - tutto ciò esaurisce il corpo, "abbandona" la sua posizione e compaiono sensazioni spiacevoli.

Come diagnosticare la causa:

  • dovresti prestare attenzione alle malattie croniche che si sono preoccupate durante la gravidanza o prima. Anche se i loro sintomi principali non compaiono al momento, il mal di testa può essere provocato da loro. Quindi, l'ipertensione o l'osteocondrosi possono causare emicranie prolungate;
  • è necessario consultare un medico, sottoporsi a un esame completo - in questo modo è possibile determinare non solo ciò che provoca mal di testa, ma anche cambiamenti generali nel corpo che si verificano spesso dopo la gravidanza e ad un certo punto diventano una sorpresa completa;
  • rivedere la routine quotidiana, cercare di riposare di più - andare a letto con il bambino o dormire con lui all'ora di pranzo, provare ad attirare gli aiutanti - questo consentirà di ripristinare completamente la forza e, se la ragione è sovraccarico, i mal di testa spariranno rapidamente;
  • se il dolore è accompagnato da debolezza generale, indigestione, nausea - molto probabilmente, la ragione è l'avvelenamento da prodotti di bassa qualità o troppo pesanti per il corpo. È necessario purificare il corpo, ma ciò che può essere utilizzato per questi scopi, essendo in HB, deve essere verificato con un medico;
  • il motivo potrebbe risiedere nello sviluppo di ARVI o ARI;
  • Il dolore acuto nell'epatite B nella testa può segnalare lo sviluppo di mastite o lattostasi - malattie molto problematiche e pericolose associate a un movimento alterato del latte nell'area del torace, che, di conseguenza, forma ristagno e infiammazione.

Non dovresti impegnarti in "prestazioni amatoriali" e cercare di identificare la causa dell'emicrania a caso - il successo del trattamento dipende direttamente dalla correttezza della diagnosi. Non è possibile rimandare la soluzione di questo problema a una data successiva: più velocemente ti prenderai cura della tua salute, più facile sarà recuperare.

Come trattare il mal di testa?

Esistono vari trattamenti per il mal di testa, ma la regola principale per le giovani madri è questa: le emicranie durante l'allattamento vengono trattate esclusivamente sotto la supervisione di un medico. Altrimenti, puoi danneggiare il bambino: tutti i farmaci che le madri assumono, in misura maggiore o minore, penetrano nel latte e con esso - fino alle briciole. Alcuni di loro possono causare allergie, alcuni - mal di stomaco e persino avvelenamento, e alcuni possono anche causare una crescita e uno sviluppo stentati del bambino.

Il mal di testa durante l'allattamento viene trattato con un elenco limitato di farmaci che presentano il minor rischio potenziale per i bambini, ma allo stesso tempo il più efficace per le madri.

Malattie croniche

Se hanno una storia, non dovresti aspettare che ricompaiano i sintomi: dovresti scoprire il trattamento accettabile anche durante la gravidanza e preparare i farmaci necessari. In questo caso, sarà possibile influenzare il problema nel modo più rapido ed efficiente possibile..

  1. L'ipertensione - aumento della pressione intracranica - è caratterizzata dalla pressione del dolore permanente o pulsante nella parte posteriore della testa. Il trattamento di questa malattia durante l'allattamento è estremamente difficile, poiché la stragrande maggioranza dei farmaci è vietata non a causa del contenuto dannoso per il bambino, ma a causa della mancanza di test su donne in gravidanza e bambini. Quindi, nei paesi occidentali con ipertensione, è consentito utilizzare i farmaci "Renitek", "Enap", "Enlapril". Nel registro russo, sono elencati come farmaci vietati durante l'allattamento.
  2. Emicrania: questa malattia è trattata con prodotti farmaceutici, il cui principio attivo principale sono gli alcaloidi dell'ergot. Hanno una proprietà vasocostrittore e riducono anche l'eccitabilità del sistema nervoso. Durante l'allattamento, sono ammessi farmaci come "Zomig", "Rizatriaptan", "Diidroergotamina". Ma in alcuni casi, possono causare vomito, nausea e persino convulsioni nel bambino. Se non è possibile astenersi dall'utilizzare i farmaci, tutto deve essere fatto rigorosamente sotto la supervisione di un pediatra..
  3. L'ipotensione - bassa pressione intracranica - è più difficile da trattare. Quasi tutti i farmaci sono vietati e i farmaci possono essere assunti esclusivamente come prescritto da un medico nel caso in cui i benefici dell'uso superino il rischio consentito. In caso di ipotensione durante l'allattamento, le madri che allattano possono usare "medicine" popolari come tè verde e caffè (preferibilmente con latte).

Revisione dei prodotti approvati

Trattamento topico: mal di testa durante l'allattamento - come trattare?

I farmaci che una giovane madre può assumere per il mal di testa sono pochissimi. Sono autorizzati condizionalmente all'uso, poiché in teoria non rappresentano una minaccia per il bambino. La ricerca pratica sugli effetti dei farmaci sulle madri che allattano e sui loro bambini è estremamente rara..

Il principio attivo di base "Pentalgin", "Tempalgin", "Sedalgin", che sono spesso usati per il mal di testa in tempi normali, sono piuttosto aggressivi - non dovrebbero essere presi. Come "Analgin", "Kombispazm", "Imet".

È il più sicuro possibile assumere il farmaco immediatamente dopo l'alimentazione: in questo caso, al momento della successiva alimentazione, sarà già parzialmente rimosso dal corpo.

"Paracetamolo"

Quasi l'unico farmaco che ha subito tali studi e ha ottenuto risultati positivi. Circa 1/5 del principio attivo penetra nel latte materno, ma non c'è ancora alcun danno per il bambino. Il dosaggio sicuro massimo consentito è di 660 microgrammi 4 volte al giorno.

Oltre alle attuali compresse di "Paracetamol", puoi utilizzare fondi basati su questo componente: Efferalgan, Calpol, Panadol, Pentalgin.

Ibuprofene

Un farmaco non steroideo che ha un effetto analgesico generale. È compatibile con l'allattamento al seno, poiché solo lo 0,7% del dosaggio penetra nel latte. Il dosaggio massimo sicuro è di 400 microgrammi 3-4 volte al giorno.

"Citramon"

Un farmaco efficace, richiesto, ma non del tutto sicuro. Si basa su caffeina, aspirina e paracetamolo. L'uso in una sola volta è consentito in caso di necessità urgente, poiché "Citramon" può causare una maggiore eccitabilità in un bambino e l'aspirina può persino provocare sanguinamento. Il sottotipo del farmaco "Citramon Extra" non contiene aspirina, ma ha un dosaggio aumentato di caffeina.

Una revisione di agenti nutritivi accettabili (farmaci che possono essere utilizzati durante l'epatite B) mostra che l'elenco è estremamente limitato. Se la giovane madre ha la tendenza al mal di testa, il protocollo di trattamento deve essere discusso con il medico il prima possibile. Se il mal di testa è raro, ma recentemente è diventato più frequente, questo è anche un buon motivo per consultare un medico per identificare la principale causa di cattiva salute.